Logo MotorBox
WRC 2024

Martins Sesks: ritratto dell'uomo nuovo del Mondiale Rally


Avatar di Luca Manacorda , il 05/07/24

2 settimane fa - Il lettone è stato protagonista di un incredibile debutto in Polonia

Martins Sesks: l'uomo nuovo del Mondiale Rally

Il lettone è stato protagonista di un incredibile debutto in Polonia, catturando le attenzioni di appassionati e addetti ai lavori
Benvenuto nello Speciale WRC 2024, composto da 35 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WRC 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il Rally Polonia è stato teatro di uno degli esordi più sorprendenti che il mondiale WRC ricordi, almeno nell'era contemporanea. Protagonista il lettone Martins Sesks il quale, al volante di una Ford Puma priva della parte ibrida del motore, ha chiusa in una stupefacente quinta posizione sia la classifica del sabato - precedendo di appena un decimo il leader del campionato Thierry Neuville - sia quella finale. 

RISULTATO BEN OLTRE LE ASPETTATIVE Il quasi 25enne lettone ha preso parte al Rally Polonia su una vettura preparata a M-Sport in collaborazione con il promoter WRC all'interno di un programma che prevede un secondo, e a questo punto attesissimo, evento: il Rally Lettonia, gara di casa in cui Sesks gareggerà con una Puma questa volta dotata di motore ibrido come le altre vetture Rally1. Reduce dal secondo posto nella classifica finale del Campionato Europeo Rally ERC 2023, Sesks aveva vinto l'edizione dello scorso anno dell'appuntamento polacco, allora valido per il campionato continentale, ma nessuno si aspettava di vederlo a un così alto livello anche tra i protagonisti del WRC. Considerando anche il tipo di vettura che aveva a disposizione, le previsioni della vigilia lo piazzavano in un limbo tra i tempi delle Rally1 e quelli delle Rally2. Il lettone ha invece stupito fin dalla SS2, la prima del venerdì, chiusa appena 3 decimi dietro al vincitore Andreas Mikkelsen e che lo ha catapultato in seconda posizione della classifica del Rally. Non si è trattato di un fuoco di paglia perché, pur pagando inevitabilmente qualcosa con il passare delle speciali, Sesks è riuscito a chiudere con una splendida top5.

VEDI ANCHE


WRC 2024, Rally Polonia: Martins Sesks (Ford) WRC 2024, Rally Polonia: Martins Sesks (Ford)

RISULTATO FOLLE E ORA IL RALLY DI CASA Il Team Principal di M-Sport, Richard Millener, ha esaltato così la prestazione del suo pilota: ''È decisamente speciale, tanto di cappello a Mārtiņš per un debutto incredibile, pensare che abbia combattuto con Thierry Neuville per tutto il fine settimana è incredibile ed è stato impressionante guardarlo. Abbiamo visto giovani arrivare e realizzare dei tempi incredibili, ma farlo con costanza per tutto il fine settimana e aspettarsi che abbia il ritmo di Thierry era un po' folle, ma è quello che accaduto''. Come detto, Sesks tornerà in azione nel WRC nel Rally Lettonia: si tratta di un evento che ovviamente conosce benissimo e che, sempre a livello ERC, ha già vinto nel 2022 e nel 2023. Ovviamente questo aumenterà le aspettativa su Sesks, ma il diretto interessato nega che possa aumentare anche la pressione su di lui: ''No, non credo. Ok, abbiamo fatto il nostro primo rally e un altro giorno di test. Sì, conosciamo le strade, ma nel WRC sono tutti veloci''. Staremo a vedere, intanto il lettone questo weekend sarà impegnato nel Rally Estonia, tappa in cui dovrà cercare di raddrizzare la sua stagione nell'ERC che finora lo ha visto collezionare solo 15 punti in tre appuntamenti.


Pubblicato da Luca Manacorda, 05/07/2024
Tags
WRC 2024