Logo MotorBox
WRC 2023

Safari Rally Kenya: tra Ogier e Rovanpera solo 16 secondi a fine giornata!


Avatar di Luca Manacorda , il 24/06/23

11 mesi fa - La cronaca e i risultati del sabato del Safari Rally Kenya

Safari Rally Kenya 2023: aggiornamenti del sabato

Il finlandese dimezza lo svantaggio e mantiene aperte le speranze di vittoria finale
Benvenuto nello Speciale WRC 2023, composto da 54 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WRC 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il Safari Rally Kenya rimane incertissimo anche alla fine della seconda giornata. La pioggia caduta lungo la Sleeping Warrior ha reso ancora più complesso il secondo passaggio sulla speciale più lunga di giornata. Kalle Rovanpera ne ha approfittato per spingere e dimezzare in un sol colpo il distacco che lo separava da Sebastien Ogier. Il francese rimane al comando, ma domani potrà contere su un vantaggio di appena 16 secondi, contro i 22 che aveva questa mattina al via. Alle loro spalle continua la battaglia tra le altre due Toyota per il terzo posto: Takamoto Katsuta aveva scavalcato Elfyn Evans dopo aver ottenuto il miglior tempo nella SS12, ma nella prova finale ha commesso un errore girandosi e danneggiando l'alettone posteriore. Il gallese è così tornato al terzo posto con quasi 17 secondi di margine. Invariate le altre posizioni con Dani Sordo ''primo degli altri'' ma lontano oltre un minuto dalla quarta Toyota. Rivede la top10 Thierry Neuville, rientrato in gara con la formula del Rally2 dopo lo stop di ieri, così come Oliver Solberg. Esapekka Lappi è invece ripartito dopo lo stop nella SS1 ed è dodicesimo, a circa 7 minuti dal figlio d'arte. Nel WRC2 Kajetan Kajetanowicz vede la vittoria dopo che Gregoire Munster ha perso molti minuti nella SS12. Domani altre sei speciali, per un totale di circa 75 km cronometrati che decideranno il vincitore.

Clicca qui per gli aggiornamenti e la classifica della giornata finale del Rally Kenya

SAFARI RALLY KENYA 2023, CLASSIFICA DOPO SS13

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Sebastien Ogier Toyota 2:43:49.2
2 Kalle Rovanpera Toyota +16.7
3 Elfyn Evans Toyota +2:23.3
4 Takamoto Katsuta Toyota +2:40.0
5 Dani Sordo Hyundai +3:52.3
6 Ott Tanak Ford +8:38.9
7 Pierre-Louis Loubet Ford +13:56.6
8 Kajetan Kajetanowicz Skoda +19:53.1
9 Thierry Neuville Hyundai  +24:06.2
10 Oliver Solberg Skoda +24:06.6

WRC 2023, Rally Kenya: Takamoto Katsuta (Toyota) WRC 2023, Rally Kenya: Takamoto Katsuta (Toyota)

SS11 Il sabato pomeriggio del Safari Rally Kenya inizia nel segno di Sebastien Ogier. Il francese ha ottenuto il miglior tempo lungo i quasi 30 km della Soyambu, staccando di 6,4 secondi Kalle Rovanpera. Il finlandese ha ammesso di non aver preso troppi rischi, in un rally dove l'inconveniente è dietro l'angolo. Lo stesso Ogier ha rischiato di perdere dei secondi quando ha travolto un cespuglio posizionato all'interno di una curva, con parte della pianta che è rimasta incastrata nel muso della Yaris limitando la visibilità sul lato sinistro. Tramontano invece i sogni di podio di Esapekka Lappi, costretto a fermarsi lungo la prova per un problema tecnico emerso dopo il passaggio in una pozzanghera. Un vero peccato per il finlandese che stava andando davvero forte. Il suo ritiro accende la lotta per il terzo posto tra le altre due Toyota di Elfyn Evans e Takamoto Katsuta, con il giapponese che continua a rosicchiare secondi al gallese ed è ormai a soli 2,8 secondi da quel podio che in Kenya lo vede ormai quasi abbonato essendoci già salito nelle ultime due edizioni. Sesto è Dani Sordo con l'unica Hyundai superstite in classifica, mentre Ott Tanak rimane settimo nonostante un nuovo stop in prova per sostituire una ruota. Nel WRC2 prosegue il duello per la prima posizione, con Gregoire Munster che si riprende la prima posizione su Kajetan Kajetanowicz. Il pomeriggio prosegue con altre due speciali che completeranno il programma odierno.

SAFARI RALLY KENYA 2023, CLASSIFICA DOPO SS11

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Sebastien Ogier Toyota 2:16:03.3
2 Kalle Rovanpera Toyota +28.5
3 Elfyn Evans Toyota +2:22.9
4 Takamoto Katsuta Toyota +2:25.7
5 Dani Sordo Hyundai +3:02.7
6 Ott Tanak Ford +6:46.4
7 Pierre-Louis Loubet Ford +11:55.5
8 Gregoire Munster Ford +15:46.0
9 Kajetan Kajetanowicz Skoda +15:49.1
10 Jourdan Serderidis Ford +20:31.9

AGGIORNAMENTI DEL MATTINO

SS10 Il primo passaggio sulla Sleeping Warrior di 31 km, prova che ha chiuso il programma del sabato mattina del Safari Rally Kenya, ha messo a dura prova i piloti. Il primo tratto presentava un fondo molto fangoso con problemi anche di visibilità, mentre nel finale bisognava fare attenzione a non colpire i tanti sassi sparsi sul tracciato. In mezzo a queste condizioni Kalle Rovanpera ha compiuto un piccolo capolavoro, battendo anche lo scatenato Esapekka Lappi che nel finale ha anche accusato una leggera foratura. Si è difeso bene Sebastien Ogier che ha lasciato al campione del mondo in carica 7,7 secondi, di fatto quelli che aveva guadagnato nelle prime speciali. Sembra incredibile, ma dopo oltre 75 km percorsi in condizioni proibitive, il distacco tra i due è cambiato di appena 7 decimi rispetto a ieri sera. Perde ancora terreno invece Elfyn Evans, rallentato da un problema all'anteriore sinistra. Nonostante qualche leggera uscita di percorso da parte di Takamoto Katsuta e Pierre-Louis Loubet, la Sleeping Warrior non ha fatto vittime, pur incrementando di molto i distacchi in una classifica che rimane aperta in pratica solamente per la lotta più importante, quella per la vittoria. Nel WRC2 è avvenuto il sorpasso al vertice, con Kajetan Kajetanowicz che ha scavalcato Gregoire Munster. Il programma riprenderà nel primo pomeriggio, con il secondo passaggio sulle tre prove disputate questa mattina.

VEDI ANCHE



SAFARI RALLY KENYA 2023, CLASSIFICA DOPO SS10

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Sebastien Ogier Toyota 1:58:39.9
2 Kalle Rovanpera Toyota +22.1
3 Esapekka Lappi Hyundai +1:18.4
4 Elfyn Evans Toyota +2:08.1
5 Takamoto Katsuta Toyota +2:13.6
6 Dani Sordo Hyundai +2:39.6
7 Ott Tanak Ford +4:21.1
8 Pierre-Louis Loubet Ford +11:01.4
9 Kajetan Kajetanowicz Skoda  +14:06.2
10 Gregoire Munster Ford  +14:13.4

WRC 2023, Rally Kenya: Kalle Rovanpera (Toyota) WRC 2023, Rally Kenya: Kalle Rovanpera (Toyota)

SS8-9 Avvio del sabato del Safari Rally Kenya condizionato dalla pioggia che ha reso fangoso il percorso della speciale d'apertura. Nulla che però sembri impensierire Sebastien Ogier: l'otto volte iridato ha ottenuto il miglior tempo nella SS8 portando a quasi 30 secondi il vantaggio su Kalle Rovanpera. Neppure una foratura iniziata a circa 4 km dal traguardo ha rallentato Ogier, che però dovrà evitare altri problemi analoghi per non restare senza gomme. Le condizioni climatiche hanno invece pesato non poco sull'avvio di Elfyn Evans: la sua Yaris ha stallato dopo il passaggio in una pozza d'acqua e il gallese ha perso tantissimi secondi prima di riuscire a ripartire con tutta la potenza del motore. Il suo ritardo al traguardo è stato superiore al minuto e questo ha permesso a Esapekka Lappi di scavalcarlo al terzo posto. La successiva SS9 si è svolta su fondo molto più asciutto e non ha registrato particolari colpi di scena, con Rovanpera che ha recuperato pochi decimi su Ogier. Le altre posizione sembrano al momento abbastanza definite, al netto di altri imprevisti sempre possibili in un rally come questo. Nel WRC2, Kajetan Kajetanowicz si avvicina a Gregoire Munster, ancora leader ma con appena 14 secondi di margine.

SAFARI RALLY KENYA 2023, CLASSIFICA DOPO SS9

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Sebastien Ogier Toyota 1:40:34.5
2 Kalle Rovanpera Toyota +29.8
3 Esapekka Lappi Hyundai +1:22.6
4 Elfyn Evans Toyota +1:53.6
5 Takamoto Katsuta Toyota +1:58.4
6 Dani Sordo Hyundai +2:17.8
7 Ott Tanak Ford +3:45.1
8 Pierre-Louis Loubet Ford +9:25.5
9 Gregoire Munster Ford +12:16.0
10 Kajetan Kajetanowicz Skoda +12.30.9

PROGRAMMA SABATO SAFARI RALLY KENYA 2023

Altre tre speciali da ripetere tre volte nel programma del sabato del Safari Rally Kenya, per un totale di oltre 150 km cronometrati. La sfida per la vittoria tra Sebastien Ogier e Kalle Rovanpera si accenderà, con il finlandese che non avrà più lo svantaggio di partire per primo. Il campione del mondo in carica potrebbe però anche pensare alla classifica del campionato e non prendersi troppi rischi, considerando il ritiro di ieri del suo più diretto inseguitore Thierry Neuville. Altra battaglia interessante quella per il terzo gradino del podio, con Esapekka Lappi che cercherà di chiudere il gap che lo separa da Elfyn Evans.

Prova Nome Lunghezza Ora locale Ora italiana
SS8 Soysambu 1 29.32 km 08:01 07:01
SS9 Elmenteita 1 15.08 km 09:05 08:05
SS10 Sleeping Warrior 1 31.04 km 10:03 09:03
SS11 Soysambu 2 29.32 km 14:01 13:01
SS12 Elmenteita 2 15.08 km 15:05 14:05
SS13 Sleeping Warrior 2 31.04 km 16:03 15:03

Pubblicato da Luca Manacorda, 24/06/2023
Tags
Gallery
wrc 2023