Logo MotorBox
WRC 2023

Rally Croazia: ritorno alla vittoria e leadership nel campionato per Evans


Avatar di Luca Manacorda , il 23/04/23

11 mesi fa - La cronaca e i risultati dell'ultima giornata del Rally Croazia

Rally Croazia 2023: aggiornamenti ultima giornata

Il gallese torna al successo dopo quasi due anni e diventa il nuovo leader del Mondiale WRC 2023 a pari punti con Ogier
Benvenuto nello Speciale WRC 2023, composto da 54 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WRC 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il Rally Croazia 2023 è stato vinto da Elfyn Evans, che ritorna così al successo interrompendo un'astinenza che durava dal Rally Finlandia 2021. Il gallese è stato bravo ad approfittare dei guai che hanno man mano attardato - o eliminato - Sebastien Ogier e Thierry Neuville, i due piloti più rapidi nella prima parte del weekend. Ottiene un secondo posto molto positivo per la classifica generale Ott Tanak, mentre il terzo posto è di Esapekka Lappi che onora al meglio la memoria del compagno di squadra Craig Breen, scomparso la scorsa settimana. Restano giù dal podio i due piloti più attesi della Toyota, nonché gli unici due che portavano punti nel campionato Costruttori alla casa giapponese questo fine settimana, ossia Kalle Rovanpera e il già citato Ogier, entrambi attardati il primo giorno da una foratura (a cui, per il francese, è seguita anche una penalizzazione di un minuto). Nel WRC2 il successo va a Yohan Rossel, al secondo trionfo stagionale dopo Montecarlo. Il francese ha mantenuto agevolmente il vantaggio su Nikolay Gryazin e sale al comando della classifica generale di classe. Completa il podio Oliver Solberg - che però non prende punti per il campionato in questo appuntamento - davanti a Emil Lindholm, bravo a limitare i danni dopo i problemi tecnici avuti nel corso della giornata di venerdì. Prossimo appuntamento a metà maggio con il Rally Portogallo.

POWER STAGE Dopo l'uscita di scena di ieri, Thierry Neuville limita i danni vincendo quantomeno la Power Stage e aggiudicandosi così i 5 punti bonus. Prova pressoché perfetta del belga che ha staccato di 9 decimi un Rovanpera altrettanto impeccabile. Prendono punti anche Ogier, Katsuta e Lappi. Ha scelto invece la strategia Tanak, procedendo senza rischi e rinunciando a conquistare altri punti per evitare di salire al comando del campionato e dover partire per primo nel venerdì del Rally Portogallo. Destino diverso per Evans, anche lui andato molto piano ma che comunque con il successo nel rally balza al comando della classifica generale, pari merito con Ogier che teoricamente lo precede avendo due vittorie stagionali, ma che in questo campionato ha un impegno part time che lo porterà a non essere presente in Portogallo.

RALLY CROAZIA 2023, CLASSIFICA FINALE

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Elfyn Evans Toyota 2:50:54.3
2 Ott Tanak Ford +27.0
3 Esapekka Lappi Hyundai +58.6
4 Sebastien Ogier Toyota +1:18.3
5 Kalle Rovanpera Toyota +1:28.0
6 Takamoto Katsuta Toyota +2:22.5
7 Pierre-Louis Loubet Ford +4:22.6
8 Yohan Rossel Citroen +7:51.3
9 Nikolay Gryazin Skoda +8:07.4
10 Oliver Solberg Skoda +10.09.8

WRC 2023, Rally Croazia: Ott Tanak (Ford) WRC 2023, Rally Croazia: Ott Tanak (Ford)

AGGIORNAMENTI DEL MATTINO

SS19 Nessun particolare colpo di scena nella penultima speciale del Rally Croazia 2023. Una prova caratterizzata da qualche problema tecnico al timer per il conto alla rovescia in partenza di cui si sono lamentati molti piloti, vinta da Kalle Rovanpera con appena un decimo di vantaggio su Sebastien Ogier. I piloti hanno badato soprattutto a portare al traguardo la macchina, in attesa di tornare a dare il massimo nella Power Stage conclusiva che assegnerà punti importanti per un mondiale al momento molto equilibrato. Elfyn Evans si presenterà al via con 28,1 secondi di vantaggio su Ott Tanak. Il distacco minore tra i piloti con vetture Rally1 è quello tra Rovanpera e Sebastien Ogier, pari a 6,3 secondi. I due cercheranno di raccogliere il maggior numero di punti possibile nella prova finale, in quanto solo le due vetture porteranno punti alla Toyota per il mondiale Costruttori: Evans è stato infatti escluso in segno di solidarietà verso la Hyundai, rimasta con due vetture dopo il tragico incidente di Craig Breen della scorsa settimana. Situazione invariata anche nel WRC2, dove Yohan Rossel mantiene 13 secondi di margine su Nikolay Gryazin. La Power Stage è in programma alle 13:15.

VEDI ANCHE



RALLY CROAZIA 2023, CLASSIFICA DOPO SS19

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Elfyn Evans Toyota 2:42:35.2
2 Ott Tanak Ford +28.1
3 Esapekka Lappi Hyundai +1:02.7
4 Sebastien Ogier Toyota +1:30.0
5 Kalle Rovanpera Toyota +1:36.3
6 Takamoto Katsuta Toyota +2:27.9
7 Pierre-Louis Loubet Ford +3:51.1
8 Yohan Rossel Citroen +7:41.3
9 Nikolay Gryazin Skoda +7:54.7
10 Emil Lindholm Skoda +9:09.4

SS17-18 Il Rally Croazia 2023 sembra ormai avviarsi tra le mani di Elfyn Evans. Le prime due speciali del sabato hanno visto il gallese incrementare ancora il vantaggio su Ott Tanak, ora salito attorno ai 30 secondi. L'estone sembra aver archiviato le velleità di successo finale, accontentandosi di un secondo posto importante in ottica mondiale. Alle loro spalle Esapekka Lappi mantiene il terzo posto, seguito da Kalle Rovanpera che ha vinto la SS17 e si è piazzato secondo dietro al rientrante Thierry Neuville nella SS18. Con questi risultati il finlandese ha scavalcato Sebastien Ogier al quarto posto ed è a 32 secondi dal connazionale. Nelle posizioni di rincalzo ha perso molto tempo, ma non posizioni, Pierre-Louis Loubet che ha lamentato prima problemi con le mappature e poi un danno allo sterzo dopo aver colpito una roccia. Nel WRC2, Yohan Rossel è sempre primo con Nikolay Gryazin che rimane a circa 12 secondi. A metà mattinata penultima speciale, prima della Power Stage in programma all'ora di pranzo.

RALLY CROAZIA 2023, CLASSIFICA DOPO SS18

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Elfyn Evans Toyota 2:35:28.0
2 Ott Tanak Ford +29.2
3 Esapekka Lappi Hyundai +1:01.9
4 Sebastien Ogier Toyota +1:34.7
5 Kalle Rovanpera Toyota +1:40.9
6 Takamoto Katsuta Toyota +2:28.0
7 Pierre-Louis Loubet Ford +3:18.4
8 Yohan Rossel Citroen +7:22.2
9 Nikolay Gryazin Skoda +7:35.2
10 Emil Lindholm Skoda +8:49.8

WRC 2023, Rally Croazia: Thierry Neuville (Hyundai) WRC 2023, Rally Croazia: Thierry Neuville (Hyundai)

Battute finali per il Rally Croazia 2023 che, dopo l'uscita di scena di Thierry Neuville, vede Elfyn Evans avvicinarsi al successo. Il pilota della Toyota dovrà difendere 25 secondi di vantaggio su Ott Tanak in una giornata che prevede poco meno di 55 km cronometrati, di cui gli ultimi 14 della SS20 validi come Power Stage. Sarà probabilmente su quella prova che si concentreranno molti dei protagonisti, anche se diverse posizioni sono ancora in gioco sul filo dei secondi.

Classifica e cronaca seconda giornata Rally Croazia

PROGRAMMA TERZA GIORNATA RALLY CROAZIA 2023

Prova Nome Lunghezza Ora
SS17 Trakošcan - Vrbno 1 13.15 km 07:08
SS18 Zagorska Sela - Kumrovec 1 14.09 km 08:35
SS19 Trakošcan - Vrbno 2 13.15 km 10:23
SS20 Zagorska Sela - Kumrovec 2 (Power Stage) 14.09 km 13:15

Pubblicato da Luca Manacorda, 23/04/2023
Tags
wrc 2023