Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 20/02/2012 ore 11:18

A SALIRE Una faccia più cattiva e ancora più cavalli. Così la Maserati gioca al rialzo sulla concorrenza e cerca di far colpo al prossimo salone di Ginevra, dove andrà in scena il debutto internazionale della nuova versione coupé, la GranTurismo Sport. In virtù dei ritocchi al suo V8 4.7 litri, sarà la Maserati più potente del listino.

SMORFIA Se di primo acchito queste foto sembrano già viste, è perché la Maserati GranTurismo Sport si presenta con una livrea blu che non si discosta da quella sfoggiata dalla GranTurismo S nella serie limitata presentata allo scorso Motor Show (vedi correlate). A ben guardare, però, si scorgono linee inedite nel paraurti, che ora sembra fare una smorfia, generate dalle prese d’aria maggiorate dedite al raffreddamento dei freni. Fari anteriori con luci a LED e luci posteriori brunite completano poi le modifiche estetiche caratterizzanti la Maserati GranTurismo Sport. Almeno per quanto concerne gli esterni.

INIEZIONE EQUINA L’interno di questa nuova versione è infatti tutto ancora da scoprire. Non abbiamo per il momento foto, ma le prime informazioni ufficiali rilasciate dalla Casa annunciano nuovi sedili anteriori e un volante inedito. Per il resto, bando alle ciance e veniamo al sodo: Maserati GranTurismo Sport monta un V8 4.7 litri riveduto e corretto in grado di esprimere, ora, una potenza massima di 460 cavalli, che presumibilmente consentiranno alla coupé del Tridente di limare ulteriormente il tempo nello 0-100 (che per la GranTurismo S era di 4,9 secondi). Come cambio avrà abbinato di serie un automatico a 6 marce. Il sequenziale da gestire manualmente (anche con paddles al volante) è optional.


TAGS: maserati granturismo sport Tutte le novità del Salone di Ginevra 2012, l'elenco aggiornato