Autore:
Luca Cereda

ETEREA Ice Velvet, “velluto di ghiaccio”: si chiama così la prima versione speciale della Peugeot 208 che il Leone venderà in più di mezza Europa, anche attraverso il suo sito internet. Caratterizzata da una livrea sofisticata e un allestimento che ha tutto o quasi di serie, la Peugeot 208 Ice Velvet è una serie limitata che, di fatto, tira la volata al debutto ufficiale della nuova 208, previsto per il prossimo salone di Ginevra.

PER CENTO Su 650 esemplari totali di Peugeot 208 Ice Velvet, all’Italia ne verranno destinate 100. Al colpo d’occhio si riconosce per la tinta satinata della carrozzeria e alcuni dettagli esterni cromati: nella fattispecie i profili della calandra, dei fendinebbia, del tetto ciel panoramico, della finestratura e infine lo scarico cromato. A completare la voce “segni particolari” di questa versione speciale figurano poi le calotte dei retrovisori in tinta “Dark Chrome” e i cerchi, misura 17 pollici, che sfoggiano una verniciatura argentata.

COMPLETA L’allestimento Ice Velvet non è però soltanto apparenza, nel pacchetto c’è anche tanta sostanza. Le dotazioni di serie comprendono infatti il navigatore touchscreen, fendinebbia con funzione cornering, fari a LED, clima bi-zona, tetto panoramico con illuminazione blu, sedili sportivi e sistema Stop&Start di nuova generazione. La Peugeot 208 Ice Velvet è offerta con motore diesel 1.6 e-HDi da 115 cavalli abbinato ad un cambio manuale con la cloche satinata. Il prezzo? Probabilmente conviene rispetto all’acquisto cumulativo dei singoli optional offerti, qui, di serie, ma è comunque altino: 22.900 euro.


TAGS: peugeot 208 ice velvet Tutte le novità del Salone di Ginevra 2012, l'elenco aggiornato