HAMILTON A MURO È stata una terza sessione di prove libere molto breve, quella del Gran Premio del Belgio di stamattina. A Spa Francorchamps i team hanno atteso un quarto d'ora circa prima di scendere in pista e ne hanno perso un altro a causa dell'incidente che ha visto protagonista - senza conseguenze per il pilota - Lewis Hamilton. Il britannico ha perso il controllo del posteriore sul cordolo in curva 15 ed è finita con un angolo di 45° nelle barriere, mentre cercava di migliorare il suo crono. E così in mezz'oretta di attività c'è stato spazio per un paio di tentativi veloci per ciascun pilota.

DOPPIETTA ROSSA Davanti a tutti hanno chiuso ancora una volta le due Ferrari. Charles Leclerc ha realizzato un tempo di 1''44"206, distante dalle prestazioni dello scorso anno ma a cambiare sono state anche le condizioni del tracciato rispetto al 2018. Sebastian Vettel, nonostante un piccolo bloccaggio alla Source, si è fermato a meno di mezzo secondo, una manciata di centesimi davanti a Valtteri Bottas

LA CLASSIFICA Alle spalle dei primi tre c'è a sorpresa Daniel Ricciardo con la Renault, distante poco meno di 8 decimi dalla vetta, con Max Verstappen che paga moltissimo nel primo settore e si ferma a 1"1 da Leclerc. Sesto Sergio Perez, che precede Lewis Hamilton, le due Alfa di Raikkonen e Giovinazzi e la Toro Rosso di Gasly. Alex Albon, ultimo, ha impiegato le PL3 per laavorare sul passo gara, visto che scatterà dal fondo domani per la sostituzione del motore sulla sua Red Bull. Di seguito i risultati completi. L'appuntamento con le qualifiche è per le 15 in punto, ma dalle 14.45 saremo qui a raccontarvele LIVE. Non mancate!

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:44.206   9
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:44.657 +0.451s 12
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:44.703 +0.497s 11
4 Daniel Ricciardo Renault 1:44.974 +0.768s 10
5 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:45.312 +1.106s 11
6 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:45.521 +1.315s 12
7 Lewis Hamilton Mercedes 1:45.566 +1.360s 4
8 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:45.659 +1.453s 13
9 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:45.688 +1.482s 13
10 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:45.752 +1.546s 15
11 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:45.806 +1.600s 15
12 Nico Hulkenberg Renault 1:45.855 +1.649s 11
13 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:46.004 +1.798s 15
14 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:46.017 +1.811s 14
15 Lando Norris McLaren-Renault 1:46.270 +2.064s 13
16 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:46.379 +2.173s 11
17 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:46.642 +2.436s 13
18 George Russell Williams-Mercedes 1:47.858 +3.652s 14
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:48.350 +4.144s 14
20 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:50.681 +6.475s 14

Gli orari tv del weekend di Spa Francorchamps | Tutte le info e i risultati del GP Belgio 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove Libere 3 del Gran Premio del Belgio 2019 terminate, rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.

13.04 - Grazie a tutti per averci seguito. Tornate con noi alle 14.45 per una sessione di qualifica imperdibile! Buon pranzo a tutti voi.

13.03 - Chiudiamo qui il nostro racconto scritto in diretta di questa sessione di prove libere. Le Ferrari sono di nuovo davanti, stavolta con Leclerc su Vettel, ma la Mercedes si è avvicinata a mezzo secondo con Bottas. Hamilton è andato a sbattere ma l'auto sembra danneggiata solo sull'anteriore e non dovrebbero esserci probemi per lui nel partecipare senza penalità alla qualifica. Di seguito il riassunto dei tempi delle PL3 offerto dal nostro inviato Salvo Sardina.

13.02 - Gli ultimi due a provare a migliorare, ma con gomme usate, sono Raikkonen e Giovinazzi, ma senza riuscirci. Tutti gli altri erano già rientrati ai box. Da segnalare un buon 10° posto di Gasly, da questo weekend tornato sulla Toro Rosso

13.00 - Bandiera a scacchi! Si chiudono qui, senza nuovi scossoni, le Prove Libere 3!

12.58 - In ultima posizione di queste PL3 troviamo Alex Albon. A causa della sostituzione del motore il thailandese partirà ultimo, ha dunque utilizzato questa sessione per lavorare sul passo gara della sua Red Bull.

12.57 - Tre minuti al termine. Non sembrano intenzionati a fare altri tentativi i due ferraristi, che stanno facendo prove di partenza alla fine della corsia dei box.

12.55 - Daniel Ricciardo si mette in quarta posizione superando Verstappen di 4 decimi e restando a 768 millesimi da Leclerc! 8° e 9° ci sono Raikkonen e Giovinazzi separati da una manciata di millesimi.

12.54 - Max Verstappen è quarto in 1'45"312 ma si ferma a 1"1 da Leclerc!

12.52 - Valtteri Bottas migliora ma è terzo, a mezzo secondo da Leclerc, a un soffio da Vettel.

12.51 - Charles Leclerc fa 1'44"206 e si piazza in testa per 451 millesimi. Vettel più lento del suo primo tentativo di mezzo secondo, la causa è anche un bloccaggio in curva uno.

12.50 - Nel primo settore non migliorano né Vettel né Leclerc, ma il monegasco fa il record nel secondo settore, qullo più difficile per la Ferrari...

12.48 - Subito in pista Vettel e Leclerc! Sta lasciando ora i box anche Valtteri Bottas.

12.46 - Bandiera verde! Si riparte.

12.42 - La vettura è ritornata ai box in questo istante, a breve dovrebber riaprire la pitlane. Circa un quarto d'ora a disposizione dei piloti per fare un ultimo tentativo.

12.39 - Il danno per la Mercedes è limitato all'anteriore. Distrutta la sospensione sinistra, danni sulla fiancata, il posteriore sembra okay.

12.37 - Arrivato ai box Lewis, gli addetti sono a lavoro per rimuovere la vettura numero 44 da sotto le barriere.

12.36 - Hamilton sale a bordo della Medical Car e viene riportato ai box. L'incidente è avvenuto alla curva Paul Frere, contrassegnata dal numero 15.

12.34 - Vediamo ora per la prima volta le immagini dell'incidente, gran botta per Lewis che tocca un cordolo traditore, perde il posteriore e finisce a muro!

12.33 - Arrabbiatissimo Lewis Hamilton, il posteriore della sua auto non sembra aver subito danni, l'anteriore è completamente sotto le barriere.

12.32 - Bandiera rossa! Lewis Hamilton a muro!!! 

12.31 - Le Mercedes provano un secondo giro lanciato. Bottas peggiora la sua prestazione di circa mezzo secondo. 

12.30 - Si inserisce in sesta posizione Daniel Ricciardo. Facciamo un rapido recap delle prime dieci posizioni: 1° Vettel, a un decimo Leclerc, 3° a 6 decimi Bottas, 4° a 9 decimi Hamilton, 5° a 1"3 Perez, 6° a 1"6 Ricciardo, poi Raikkonen a 1"6, Stroll a 1"7, Verstappen a quasi 1"8, Hulkenberg a quasi 2".

12.27 - Ora Verstappen: quasi un secondo il ritardo nel primo settore! 1"784 quello finale, è settimo Verstappen, preceduto anche da Perez e Raikkonen 5° e 6°. Quarto è Lewis Hamilton, a 909 millesimi da Vettel.

12.26 - Valtteri Bottas si inserisce in terza posizione con 1'45"216, a 559 millesimi da Vettel.

12.25 - Antonio Giovinazzi si inserisce in quinta posizione davanti a Magnussen. Si lancia ora Max Verstappen. Bottas è già nel corso del suo primo giro cronometrato invece.

12.23 - Eccoli gli altri big. Sono 19 ora i piloti sul tracciato, il solo ai box è Ricciardo.

12.22 - Nico Hulkenberg si prende la terza piazza a 1"973 da Vettel, poi Grosjean e Magnussen.

12.20 - Ancora ai box Verstappen, Hamilton e Bottas. Entra Albon, da questo fine settimana in Red Bull

12.18 - Tocca a Sebastian Vettel, che va più lento nel primo settore ma fa il record nel secondo e terzo e con 1'44"657 si piazza in vetta.

12.16 - Robert Kubica sigla il primo tempo di giornata in 150"877, ma arriva Charles Leclerc che nonostante qualche errorino mette subito là un 1'44"789, a 6 decimi dalla migliore prestazione di ieri. Gomma Soft per lui.

12.14 - Seguito da Sebastian Vettel, sono loro i primi ad approfittare della pista libera.

12.13 - Scende in pista Charles Leclerc con la Ferrari!

12.12 - Approfittiamo della scarsa attività di questo momento per fare un recap sulle tante penalità che prenderanno in griglia i piloti per aver sostituito i motori. Tutti quelli motorizzati Renault (Hulkenberg, Ricciardo, Norris, Sainz), due motorizzati Honda (Kvyat e Albon) e uno Mercedes (Stroll) avranno penalità da scontare...

12.10 - Le temperature sono intanto salite fino ai 27° dell'aria e ai 35° dell'asfalto attuali. Robert Kubica con la Williams, scende in pista ora.

12.08 - Non entra nessuno. Attendono i team prima di tornare in pista, le condizioni non sono probabilmente ancora ottimali per il giro secco. Eppure ci sono squadre con diversi arretrati da smaltire che potrebbero approfittarne per mettere insieme qualche giro in più, come Mercedes e Racing Point, che hanno avuto problemi sulle proprie Power Uniti nella giornata di ieri.

12.04 - Rientrano tutti ai box i piloti usciti. Solo un installation lap per ognuno di loro.

12.02 - In pista anche Gasly, Russel, Ricciardo, Grosjean, Giovinazzi, Hulkenberg, Sainz e Perez. I big attendono...

12.00 - Semaforo verde! Si comincia con Norris, Raikkonen e Magnussen subito in pista!

11.58 - Due minuti al via di queste PL3. Abbiamo detto di Ferrari, Mercedes e Red Bull, favorite d'obbligo in questo weekend, ma occhio alla Racing Point, che ieri ha mostrato punte velocistiche e passo gara molto consistente. Perez però ha rotto il motore ieri, la nuova Power Unit portata dalla Mercedes, e oggi monterà quello vecchio. La sensazione è che il suo manettino ieri fosse regolato sulle alte potenze, sarà interessante capire la differenza oggi, anche per renderci conto quanto può migliorare la prestazione della casa madre.

11.55 - Nella giornata di ieri si sono disputate, come di consueto, le PL1 e le PL2. La Ferrari ha fatto doppietta in entrambe le sessioni, prima con Vettel davanti, poi con Leclerc. Il vantaggio della rossa in rettilineo nel primo settore è stato impressionante, ma oggi Red Bull e Mercedes alzeranno la potenza del motore, e si ridurrà il gap. Tutto si giocherà dunque nel settore 2 e 3, dove la rossa paga un po'. In tal senso le PL3 ci forniranno una prima idea di ciò che potrà accadere nelle qualifiche di questo pomeriggio.

11.50 - Diamo subito un'occhiata alle condizioni meteorologiche. Anche oggi è una splendida giornata a Spa Francorchamps: Sole, 26° nell'aria e 52% di umidità. La temperatura dell'asfalto - e questo interessa più i team che noi - è di 33°,

11.45 - Buongiorno cari amici di Motorbox! Ancora un quarto d'ora e inizierà la sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio più interessante, quella in cui i team e i piloti preparano le rispettive auto per le qualifiche, e saranno impegnati a spingere per ognuno dei 7.004 metri del leggendario tracciato di Spa Francorchamps. Pronti a seguirle con noi?


TAGS: GP Belgio Spa Francorchamps Diretta F1 Live F1 F1 in diretta BelgianGP 2019 GP Belgio 2019 F1 GP Belgio 2019 LIVE GP Belgio 2019 LIVE PL3 GP Belgio 2019