Autore:
La Redazione

DOPO IL GP SPAGNA La Mercedes è davvero inarrestabile, e anche nel primo Gp della stagione europea continua a vincere. Anzi, continua a dominare, visto che la lotta per il primo posto è stata sempre e solo una lotta a due tra Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, ormai giunti alla quinta doppietta consecutiva. Alla fine, nonostante la pole position monstre del finnico, è stato proprio il campione del mondo in carica a imporsi, tornando leader della classifica piloti. Per quanto riguarda invece i costruttori, l'1-2 d'Argento di Barcellona è praticamente il colpo del Ko nei confronti della Ferrari, che adesso si trova a inseguire a 96 punti di distacco.

Classifica piloti dopo il Gran Premio di Spagna 2019

Pos Pilota Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Lewis Hamilton  Mercedes 112 3 1 1
2 Valtteri Bottas  Mercedes 105 2 3 1
3 Max Verstappen  Red Bull-Honda 66      
4 Sebastian Vettel  Ferrari 64      
5 Charles Leclerc  Ferrari 57   1 2
6 Pierre Gasly  Red Bull-Honda 21     1
7 Kevin Magnussen  Haas-Ferrari 14      
8 Sergio Perez  Racing Point-Mercedes 13      
9 Kimi Räikkönen  Alfa Romeo-Ferrari 13      
10 Lando Norris  McLaren-Renault 12      
11 Carlos Sainz  McLaren-Renault 10      
12 Daniel Ricciardo  Renault 6      
13 Nico Hulkenberg  Renault 6      
14 Lance Stroll  Racing Point-Mercedes 4      
15 Alexander Albon  Toro Rosso-Honda 3      
16 Daniil Kvyat  Toro Rosso-Honda 3      
17 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1      
18 Antonio Giovinazzi  Alfa Romeo-Ferrari 0      
19 George Russell  Williams-Mercedes 0      
20 Robert Kubica  Williams-Mercedes 0      

Classifica costruttori dopo il Gran Premio di Spagna 2019

Pos Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Mercedes 217 5 4 2
2 Ferrari 121   1 2
3 Red Bull-Honda 87     1
4 McLaren-Renault 22      
5 Racing Point-Mercedes 17      
6 Haas-Ferrari 15      
7 Alfa Romeo-Ferrari 13      
8 Renault 12      
9 Toro Rosso-Honda 6      
10 Williams-Mercedes 0      

TAGS: formula 1 f1 2019 classifica f1 2019 classifica piloti f1 2019 classifica costruttori f1 2018