Listino prezzi Mercedes-Benz Classe A / MY 2018 - prezzi e caratteristiche

Mercedes-Benz Classe A

Cambia anche fuori, ma solo nei dettagli. La rivoluzione è in abitacolo: nuova Mercedes Classe A è la compatta più tecnologica di sempre. E non solo grazie al MBUX.

MY 2018 A partire da 27.460 €
Scheda Classe A
Prezzi a partire da: 27.460 €
Garanzia: 2 anni / km illimitati
Omologazione: Euro6d
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 355 / 1195
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2018
Com'è la Classe A?

Mercedes Classe A quarta generazione mantiene intatte forme e proporzioni dell'antenata più prossima, solo ridisegnandone il muso, più accigliato, e il retro, con luci più sottili dalla firma luminosa concentrica. Le dimensioni sono cresciute: +12 cm in lunghezza (arrivando a 4 metri e 42), +2 cm in larghezza, +1 cm in altezza, ma soprattutto +3 cm di passo (1 metro e 73) per fare spazio ai passeggeri. Il valore aggiunto si chiama tuttavia MBUX e consiste nell'innovativo software di riconoscimento vocale dal quoziente intellettivo umanoide e dai display con grafica ultranitida. "Hey Mercedes" la parola magica per stabilire un dialogo, e impartire ordini di navigazione o di altre funzioni. Completa la dotazione di sicurezza: il Distronic (cruise control adattativo) sfrutta i dati del navigatore e modifica ad hoc la velocità in prossimità di curve, incroci o rotatorie.

Come va la Classe A?

Ridurre Classe A 2018 alle sue tecnologie sarebbe un errore. L'auto si è evoluta anche nell'hardware, e guidandola si sente. Il suo scheletro, irrigidito, la rende più propensa di prima ad essere strapazzata. E questo non può che piacere. In curva è sempre piatta, nei cambi di direzione molto reattiva. Le sensazioni sono rassicuranti anche quando si prova a esagerare. Tra le mani, poi, lo sterzo è piacevolmente consistente e comunicativo. Andando tranquilli, invece, si apprezza l'ottima insonorizzazione del vano motore, e in generale di tutta Classe A, che solo a velocità autostradali lascia filtrare qualche fruscio all'altezza degli specchi. Il nuovo 1.3 turbobenzina può contare sul FAP e sulla disattivazione temporanea dei cilindri (due su quattro): anche per questo consuma meno di quel che ci si aspetterebbe (circa 7 l/100 km). La sua spinta è dolce, senza tracce di cattiveria. Ma mai deficitaria, almeno su strade comuni.

PRO

Tecnologia Nuova Classe A è la prima Mercedes con la quale parlare come a un amico. Intelligenza artificiale da space shuttle 

Motori Il 1.3 turbo benzina è il manifesto della filosofia downsizing. Prestazioni da cilindrata superiore, consumi da aspirato

CONTRO

Capacità di carico 370 litri di bagagliaio non sono un valore basso in senso assoluto. Lo sono per un'auto di 4 metri e 42 cm

Tecnologia No, non è un refuso. L'interfaccia digitale è talmente complicata da mandare inizialmente in tilt

Quale versione scegliere

Chi fa indigestione di chilometri opterà per la A 180 d e il suo 1.5 diesel. Per un uso più limitato, il 1.3 a benzina (magari con automatico a 7 rapporti) è invece il must.

Quale colore scegliere

Nero notte pastello (senza sovrapprezzo) o un grigio della linea metallizzata per maggiore eleganza. Il Rosso Jupiter per assaporare profumo di competizioni.

Logo MotorBox