Autore:
Salvo Sardina

LANDO IN ITALIA Proprio all’indomani della gara di Monza, lo scorso anno, Lando Norris veniva annunciato dalla McLaren come pilota ufficiale della scuderia per il 2019. Un anno dopo, il giovane rookie britannico che tanto bene sta facendo in questa sua stagione del debutto, arriva all’Autodromo Nazionale per il suo primo Gran Premio d’Italia. E, vista la mai celata passione viscerale per Valentino Rossi – culminata nel weekend della MotoGP a Silverstone, in cui era emozionatissimo ospite al box Yamaha – il diciannovenne della McLaren ha deciso di festeggiare a modo suo l’esordio in Formula 1 sui leggendari rettilinei brianzoli…

OMAGGIO Lando Norris ha infatti deciso di omaggiare l’Italia con una chiara citazione del proprio idolo di sempre, Valentino Rossi. Il talentuoso pilota della McLaren scenderà infatti in pista in questo weekend con un casco che è chiaramente ispirato a quello tradizionale del Dottore di Tavullia: sole e luna gialli su sfondo blu, accompagnati dal numero 4 – quello utilizzato in campionato da Norris – con lo stesso font storicamente utilizzato da VR46. La fotogallery completa in fondo alla pagina.

THE DOCTOR Non mancano ovviamente per ragioni di marketing gli sponsor della McLaren né il logo LN che caratterizza le attività di Norris. Il rookie inglese ha poi anche scritto il proprio nome “Lando” sulla calotta posteriore con gli stessi colori arcobaleno della scritta “The Doctor” da sempre presente sulle tute e sulle moto di Rossi. Un tributo inequivocabile che il pilota McLaren ha così presentato sui propri canali social nel giovedì di Monza: “Quando vai in Italia, indossa qualcosina un po’ Valentino Rossi“. Poi, attorniato dai fan all’uscita dall’autodromo ha aggiunto: “Lo sapete che non sono io Valentino, vero?”. Norris non è l’unico tifosissimo del campionissimo del motomondiale: in F1, Alexander Albon – recentemente passato in Red Bull per sostituire Gasly – ha scelto di correre con il 23 in quanto metà del 46, numero che invece non si sarebbe sentito all’altezza di scegliere.


TAGS: monza valentino rossi formula 1 f1 gp italia f1 2019 Lando Norris ItalianGP 2019