Autore:
Salvo Sardina

TANTI AUGURI, FERRARI Il nome SF90 non è casuale perché celebra i 90 anni dalla fondazione della mitica Scuderia Ferrari (SF, appunto). La denominazione dell’ultima monoposto di F1 del Cavallino non è però l’unico modo in cui la Ferrari intende ricordare questo anniversario. E quale migliore occasione del Gran Premio d’Italia, che si terrà a Monza nel prossimo weekend, per un caloroso abbraccio da parte di tifosi e appassionati? Lo abbiamo già detto più volte nelle scorse settimane al punto che la data, il 4 settembre 2019, sarà di sicuro ormai cerchiata in rosso – in che altro colore, altrimenti? – sul calendario di ogni supporter. Ecco il programma completo della festa Ferrari che si terrà domani nella splendida cornice di piazza Duomo a Milano.

F1 2019, il presidente Aci Angelo Sticchi Damiani

IL PROGRAMMA Si chiama ufficialmente “90 Anni di Emozioni” ed è il party organizzato da Aci per festeggiare la novantesima edizione del Gp d’Italia – 70 valevoli per il mondiale di F1, 69 disputate a Monza – e i 90 anni dalla fondazione della Scuderia da parte di Enzo Ferrari. I varchi di piazza Duomo saranno aperti alle 16.30 in vista della manifestazione che prenderà il via dalle 17.00. L’animazione sarà curata dagli speaker di RTL 102.5, mentre sul palco saranno i volti di Sky Sport Italia a condurre l’evento. Numerosi gli ospiti storicamente legati alla Ferrari o alla tradizione del Gran Premio d’Italia. Occhi puntati ovviamente sul quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, sul team principal Mattia Binotto e soprattutto sul fresco vincitore – il più giovane della storia del Cavallino – del Gp del Belgio, Charles Leclerc. A condurre le danze per conto di Aci ci sarà ovviamente il presidente Angelo Sticchi Damiani, accompagnato dai vertici di AC Milano e Sias organizzatori della tappa monzese, Geronimo La Russa e Giuseppe Redaelli. L’ingresso sarà gratuito.

GLI OSPITI Oltre a Vettel, Leclerc e Binotto, numerosi saranno gli ospiti di Aci e Ferrari che si alterneranno sul palco: Mario Andretti, Alain Prost, Jean Alesi, Gerhard Berger, René Arnoux, Arturo Merzario, Eddie Irvine, Mika Salo, Luca Badoer, Ivan Capelli, Giancarlo Fisichella, Kimi Raikkonen, Antonio Giovinazzi, Felipe Massa. Presenti anche i giovani della Ferrari Driver Academy, Giuliano Alesi, Callum Ilott, Marcus Armstrong, Robert Shwartzman, Enzo Fittipaldi, Gianluca Petecof e soprattutto Mick Schumacher, figlio dell’indimenticato Michael sette volte campione del mondo di F1 e leggenda del Cavallino.

F1, Vettel sfila tra le via di Milano con la Ferrari SF71H alla vigilia del GP Italia 2018

LE MONOPOSTO Piloti sì, ma non solo: il centro storico del capoluogo meneghino si colorerà interamente di rosso con numerose vetture che hanno fatto la storia del team di Maranello. Ci saranno la 312 F1 del 1967, la 312 B3 guidata nel 1974 da Clay Regazzoni, la 126 CK di Gilles Villeneuve del 1981, il prototipo voluto da Enzo Ferrari per il debutto (mai avvenuto) in IndyCar, la F2002 di Schumacher e Barrichello.

LA PARATA Alcune vetture poi sfileranno fin sotto il sagrato del Duomo facendo risuonare il rombo di motori di diverse epoche della storia di Maranello: tra queste, l’Alfa Romeo 6C guidata da Tazio Nuvolari negli anni ’30 proprio sotto le insegne del Cavallino, la Ferrari 750 Monza del 1955, la 312 T del 1975 in memoria di Niki Lauda, campione ferrarista recentemente scomparso. Ci sarà spazio anche per la Ferrari 488 GTE vincitrice della 24 Ore Di Le Mans 2019 in classe GTE-Pro, per i prototipi Monza SP1 e SP2, per le nuove arrivate F8 Tributo e 488 Pista Spider. Ultima chicca per gli appassionati la Rudge 500 TT, moto con cui la Scuderia ha gareggiato anche nelle competizioni a due ruote. Insomma, tantissima carne al fuoco per una giornata che introdurrà alla grande il weekend del Gran Premio d’Italia 2019. Che la SF90 correrà da assoluta favorita dopo il successo di domenica scorsa a Spa-Francorchamps.


TAGS: ferrari monza formula 1 vettel f1 gp italia binotto leclerc f1 2019 ItalianGP 2019 90 anni Ferrari Festa Ferrari Duomo Programma festa Ferrari Milano