GP Italia, Vettel: "La vicenda di ieri non ha influito"
F1 2019

Monza, disastro Vettel: "La vicenda di ieri non ha influito"


Avatar di Salvo Sardina , il 08/09/19

2 anni fa - GP Italia 2019, Monza: Vettel commette un grave errore e chiude 13°

GP Italia 2019, Monza: Sebastian Vettel commette un grave errore e chiude al tredicesimo posto nel gran giorno del compagno Leclerc

Benvenuto nello Speciale ITALIANGP 2019, composto da 45 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ITALIANGP 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DISASTRO SEB Ci si aspettava una gara gagliarda dopo lo sgarbo subito ieri in qualifica dal compagno di squadra che lui stesso aveva aiutato a vincere la scorsa settimana in Belgio. E invece, alla fine, Sebastian Vettel è tornato a Maranello con zero punti, con un misero tredicesimo posto e soprattutto con la consapevolezza di aver commesso uno di quei gravi errori che fanno crollare il morale sotto i tacchi. Proprio oggi nel gran giorno di Charles Leclerc, acclamato dalla folla in delirio sotto il podio di Monza, 9 anni dopo l’ultima vittoria Ferrari nella gara di casa.

L’ERRORE Il tedesco ha provato a spiegare il suo avvio di gara, con la posizione persa su Nico Hulkenberg e poi subito dopo recuperata al termine del primo giro: “Sono partito bene ma non potevo andare da nessuna parte e ho perso una posizione, anche se mi sono riaccodato ai primi subito dopo. Poi c’è stato l’errore”. Errore per il quale il quattro volte iridato si è preso tutta la responsabilità: “Ovviamente non sono contento di me stesso, ho sbagliato io. Ho perso il posteriore entrando in curva e dopo l’ho perso ancora di più. A quel punto la gara era totalmente compromessa per quanto mi riguarda. Stroll? Non l’ho visto, ho faticato a ripartire perché si è inserito l’antistallo e quindi mi era impossibile scorgere chi arrivava da sinistra”.

VEDI ANCHE



F1 GP Italia 2019, Monza, Sebastian Vettel (Ferrari) si gira alla variante Ascari, riparte e tocca Lance Stroll (Racing Point) F1 GP Italia 2019, Monza, Sebastian Vettel (Ferrari) si gira alla variante Ascari, riparte e tocca Lance Stroll (Racing Point)

NESSUNA SCORIA Di una cosa però Seb è sicuro: non c’è stata nessuna scoria dello sgarbo del compagno Leclerc nelle qualifiche di ieri. “È stata – ha aggiunto Vettel – una buona giornata per il team ma molto meno per me. Non posso essere contento ma mi piace ancora quello che faccio. È ovvio che quando non fai bene sapendo di avere la possibilità di fare bene, non sei soddisfatto. Ieri? No, niente a che vedere con ieri. Ero di buon umore e con uno spirito positivo, non credo che quanto è accaduto sia stato influenzato in alcun modo dalla vicenda di ieri”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 08/09/2019
ItalianGP 2019
Logo MotorBox