Autore:
Salvo Sardina

SEMPRE CHARLES Ci ha preso gusto a chiudere in cima alla classifica e sembra non volerla più mollare. Dopo la miglior prestazione in PL1, Charles Leclerc si ripete anche nelle prove libere 2 del Gran Premio d'Italia 2019 a Monza, mantenendosi al vertice ormai ininterrottamente dal venerdì di Spa. Il monegasco anche in una sessione asciutta ma certamente condizionata dai piovaschi che da ieri si abbattono sulla Brianza, ha portato a casa la miglior prestazione di giornata in 1:20.978. Subito alle sue spalle un Lewis Hamilton staccato di 68 millesimi. Terza posizione per Sebastian Vettel, a due decimi dal compagno, seguito dall'altra Mercedes di Valtteri Bottas.

PASSI GARA Le prove libere 2, nonostante le condizioni dell'asfalto mutevoli a causa della leggera pioggia, sono state come di consueto palcoscenico per le prove di passo gara. Anche in questo caso la Mercedes è sembrata la favorita ma, a differenza di Spa, la Ferrari non ha mostrati particolari crolli nella gestione delle gomme. Segno che la pista di Monza può essere considerata forse più favorevole per la SF90 rispetto a quella delle Ardenne: decisamente un buon segnale per i tifosi accorsi in massa sugli spalti già in questo piovoso venerdì. Impossibile ovviamente dare delle valutazioni complete, considerando le solite incognite (carburante, componenti e mappature motore) delle prove libere.

INTERRUZIONE Una sola l'interruzione quando, a circa metà sessione, l'escursione di Magnussen in uscita dalla Variante della Roggia ha portato in pista un po' di ghiaia. In quel momento comunque nessuna monoposto stava più girando a causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche. Questa la classifica finale della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d'Italia. La Formula 1 torna in scena a Monza domani, sabato 7 settembre 2019, a partire dalle 12.00 per le prove libere 3. MotorBox, come al solito, le racconterà in diretta testuale a partire dalle 11.45.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:20.978   37
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:21.046 +0.068s 32
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:21.179 +0.201s 39
4 Valtteri Bottas Mercedes 1:21.347 +0.369s 34
5 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:21.350 +0.372s 29
6 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:21.589 +0.611s 30
7 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:22.124 +1.146s 42
8 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:22.153 +1.175s 44
9 Daniel Ricciardo Renault 1:22.249 +1.271s 36
10 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:22.260 +1.282s 37
11 Nico Hulkenberg Renault 1:22.338 +1.360s 37
12 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:22.482 +1.504s 32
13 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:22.511 +1.533s 42
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:22.523 +1.545s 35
15 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:22.706 +1.728s 32
16 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:22.882 +1.904s 33
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:23.065 +2.087s 35
18 Lando Norris McLaren-Renault 1:23.561 +2.583s 16
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:23.737 +2.759s 29
20 George Russell Williams-Mercedes 1:24.313 +3.335s 23

Gli orari tv del weekend di Monza | Tutte le info e i risultati del GP Italia 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove libere 2 del Gran Premio d'Italia 2019 in corso, seguile LIVE con la nostra cronaca minuto per minuto.

16.35 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. L'appuntamento in diretta con noi è per le 11.45 di domani, quando vi racconteremo live da Monza le prove libere 3 del Gran Premio d'Italia 2019. L'invito però è quello di restare con noi perché sono come al solito in arrivo tante news, commenti e analisi su questa prima giornata di attività in pista. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.33 - Questa la classifica finale delle PL2 odierne.

16.30 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 2 del Gran Premio d'Italia 2019.

16.28 - Le due Mercedes comunque procedono sul piede dell'1:24 alto, nonostante la pista in alcuni tratti sia decisamente insidiosa.

16.27 - Anche Albon adesso ha tagliato la prima chicane, seguito poi anche da Daniil Kvyat.

16.25 - Leclerc lungo in prima variante, segno che forse le condizioni stanno diventando un po' più difficili. In effetti però manca poco alla fine, quindi possiamo dire che la sessione è filata fin troppo liscia rispetto alle attese.

16.23 - I tempi delle Mercedes sono comunque molto molto buoni. Ma rispetto a Spa la Ferrari non sembra soffrire il crollo degli pneumatici avuto nel venerdì di Spa.

16.20 - Dieci minuti alla fine, con Ferrari, Mercedes e Red Bull ancora impegnati nelle prove di passo gara. Difficile però valutare quello che accade, considerando anche l'incognita della pista che continua a cambiare condizioni. Adesso, per esempio, è ripreso a piovere sul rettilineo principale e alla Parabolica.

16.17 - "Tutto a posto in rettilineo?", "Sì, tutto ok". Questa la conversazione via radio tra Leclerc e il suo ingegnere Xavier Marcos.

16.14 - Dopo aver passato quasi un'ora ai box a causa di una perdita di liquido, Lando Norris è adesso tornato in pista per il finale di sessione.

16.12 - Bottas blocca alla prima curva e finisce lungo alla prima chicane, saltando poi sui dissuasori al centro della chicane.

16.10 - Sempre dando uno sguardo fuori dalla finestra, sembra che la fine pioggerella abbia smesso di cadere almeno sul rettilineo dei box. Leclerc intanto si è fermato ai box per montare le Hard già rodate a inizio sessione.

16.08 - Stessa manovra appena fatta anche da Charles Leclerc sempre in uscita dalla chicane della Roggia. Che bello avere un po' di sana e vecchia ghiaia in uscita di curva!

16.05 - Poco prima di rientrare ai box, Lewis Hamilton è andato alla Variante della Roggia a cercare qualche foglia di indivia per il suo burger vegano di questa sera.

16.03 - Proprio mentre Charles Leclerc e Sebastian Vettel continuano a girare, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas sono tornati ai box. Qui Hamilton è

16.02 - Leclerc avvertito via radio: "Crediamo che domenica le condizioni saranno abbastanza simili a quelle di adesso, quindi continua a girare".

16.01 - Anche Bottas si è migliorato, portandosi però al quarto posto, a 369 millesimi da Leclerc. A breve la classifica.

15.59 - Piove nell'ultimo settore, ma Hamilton proprio qui riesce a fare il record! Lewis resta però a 68 millesimi da Leclerc. Che invece avverte il muretto: "Sta piovendo un po', non prenderò rischi".

15.57 - Hamilton e Bottas infatti non sono riusciti a migliorare al momento. Qui sul rettilineo dei box sembra che la pioggia stia aumentando d'intensità. Anche le Ferrari sono in pista, ma per la simulazione gara...

15.54 - Intanto in alcuni punti sembra che stia tornando a piovere. Hamilton potrebbe non riuscire a migliorare i tempi di Leclerc e Vettel a causa del peggioramento delle condizioni climatiche.

15.52 - Hamilton e Bottas rientrano in pista con gomme Soft. Arriva la simulazione qualifica dei due alfieri Mercedes.

15.49 - Magnussen via radio spiega che la pista è ancora bagnata. Ma intanto prosegue in pista. Hamilton e Bottas però sono rientrati ai box.

15.47 - Subito in pista Magnussen, seguito anche da Hamilton e Bottas. I due piloti Mercedes sono usciti dai box con le gomme Medium: segno che la simulazione qualifica per il momento è rimandata.

15.45 - Semaforo verde, si riparte dopo questa breve ma doverosa parentesi culinaria.

15.44 - Ovviamente, qualora aveste voglia di portarci del cibo, noi siamo a vostra completa disposizione!

15.42 - Nell'attesa un'importante comunicazione di servizio: il nostro affezionato lettore Silvio ha deciso di deliziare il nostro pomeriggio con questi fantastici amaretti che, ci assicura, sono realizzati con la ricetta tradizionale di Savona. Grazie!

15.40 - A breve la sessione dovrebbe comunque ripartire. La ghiaia alla Roggia è stata portata in traiettoria dopo un'uscita di pista di Kevin Magnussen. Dando uno sguardo fuori dalla finestra intanto la situazione meteo sembra in miglioramento: non piove più.

15.38 - Bandiera rossa! La Direzione gara ha deciso di sospendere la sessione - comunque non stava girando nessuno - per la presenza di ghiaia sull'asfalto in uscita dalla Variante della Roggia.

15.36 - Intanto Lando Norris continua a mandare messaggi - neppure tanto velati - d'amore a Valentino Rossi. Vi piace il suo cappellino da pioggia?

15.34 - Ecco qui la classifica dopo questa prima parte di PL2.

15.31 - A breve arriverà anche la classifica dopo questa prima mezz'ora di prove libere 2. Qualora la situazione climatica dovesse peggiorare, Charles Leclerc chiuderebbe ancora al comando: un trend che prosegue ormai dalle PL2 del Gp del Belgio della scorsa settimana. Praticamente è come se il monegasco mandasse una raccomandata a tutti i rivali circa le proprie (serissime) intenzioni in questo weekend.

15.28 - È bastata questa pioggia leggera per convincere tutti i piloti a rientrare ai box. E in effetti anche dalla sala stampa si vede che la pioggia sta aumentando di intensità.

15.25 - Attenzione perché la pioggia sembra essere arrivata: "La pista è scivolosa, pioggia leggera", spiegano via radio gli ingegneri Red Bull ad Albon. Il thailandese ha chiuso la sua simulazione qualifica con il quarto tempo, pagando però tre decimi abbondanti dal compagno.

15.24 - Non malissimo Verstappen, che si piazza in terza posizione a 372 millesimi da Leclerc. Ancora ai box, invece, Hamilton e Bottas.

15.22 - Al muretto della McLaren, a seguire l'attività di Lando Norris e Carlos Sainz, c'è Fernando Alonso.

15.20 - Un po' di traffico sul finale, Vettel non riesce a migliorare il tempo del compagno di squadra: Seb è secondo in 1:21.179. In pista con le Soft adesso anche le Red Bull di Verstappen e Albon.

15.18 - Leclerc! 1:20.978, ovviamente la miglior prestazione del weekend. Aspettiamo però il primo giro lanciato dei suoi rivali d'alta classifica: per il momento solo Vettel è in pista con le Soft. I ragazzi del Ferrari Club Caprino Bergamasco sono sicuramente soddisfatti.

15.16 - Qui sul rettilineo dei box non sembra ancora però arrivare una pioggia in grado di bagnare l'asfalto. Cade qualche gocciolina ma niente di determinante, almeno per il momento. E infatti Leclerc è il primo dei big a scendere in pista con le Soft nuove per la simulazione di qualifica.

15.14 - Bottas si migliora portandosi a soli 73 millesimi dal compagno. Dunque abbiamo adesso Hamilton seguito da Bottas, Vettel, Verstappen e Leclerc.

15.12 - Alcuni spettatori nella zona della Variante Ascari stanno indossando le mantelline antipioggia. Non un buon segnale...

15.10 - Tanto traffico in pista, sembra quasi una situazione di gara. Chiaro che tutti i piloti stanno cercando di ottenere il massimo prima che arrivi la pioggia.

15.09 - Max Verstappen viene informato via radio: "Ci aspettiamo l'arrivo della pioggia nei prossimi 15 o 20 minuti".

15.07 - Hamilton però adesso migliora notevolmente: 1:21.972 per il britannico. In seconda posizione si porta Sebastian Vettel a parità di gomme Medium, pagando 303 millesimi da Lewis. Poi Verstappen e Leclerc, adesso staccato di mezzo secondo.

15.06 - In realtà Leclerc è molto vicino a Hamilton nonostante una mescola di svantaggio. Solo 48 i millesimi di gap tra i due, con Bottas a sua volta virtualmente negli scarichi di Charles.

15.04 - Valtteri Bottas, Charles Leclerc e poi Lewis Hamilton si alternano al comando in rapida successione. Il più veloce è il campione del mondo in carica, che si piazza in cima alla classifica in 1:22.450. Le due Mercedes lavorano con gomme Medium, mentre la Ferrari di Leclerc è in pista con le Hard.

15.02 - Tutti in pista per sfruttare al meglio questa finestra d'asciutto. Sainz è il più rapido in questa fase con gomme Medium: 1:22.847 per lo spagnolo della McLaren.

15.00 - Semaforo verde, via alla seconda sessione di prove libere del Gran Premio d'Italia 2019.

14.57 - Tra pochi minuti il via della sessione: 19 gradi la temperatura dell'aria, 25 quella dell'asfalto.

14.53 - Se vi siete persi la prima sessione vi diciamo in anticipo che, a causa della pioggia, non si è visto granché (se non qualche incidente). Potete comunque cliccare qui per la cronaca minuto per minuto delle PL1 e qui per il dettaglio dei risultati e di tutte le info del weekend.

14.50 - Una buona notizia per la F1 e per gli appassionati sugli spalti: per il momento non piove, il che vuol dire che potremo vedere un po' le monoposto sull'asciutto. La Direzione gara ci avverte però che c'è un 80% di possibilità di pioggia per la prossima sessione. Questa la situazione meteo se ci affacciamo fuori dalla finestra della sala stampa.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta, sempre dalla sala stampa dell'Autodromo Nazionale di Monza per raccontarvi le seconde prove libere del Gp d'Italia 2019. Il via tra poco meno di 15 minuti.


TAGS: monza formula 1 f1 gp italia f1 2019 ItalianGP 2019 GP Italia 2019 Live GP Italia F1 Live F1 Monza Live PL2 GP Italia 2019