Autore:
Simone Valtieri

FUTURO MCLAREN Il progetto di ricostruzione della McLaren passa anche per lui, Lando Norris, giovane talento che nella prima parte del Campionato Mondiale di Formula 1 2020 ha mostrato cose pregevoli, battendo spesso anche il più esperto compagno Carlos Sainz - che comunque non ha sfigurato - e riportando la McLaren a battersi per la top ten con costanza. Non è ancora sufficiente ovviamente a ridare al team di Woking il giusto blasone, ma la notizia del rinnovo per un anno del giovane rookie è sicuramente un passo nella giusta direzione.

SUPER VELOCE Il quarto posto in classifica con 20 punti di margine sul team costruttore Renault, che da due anni fornisce i motori alla McLaren, sono frutto non soltanto di un ottimo progetto, ma anche dei risultati raccolti dal giovane Norris, con ben 22 punti all'attivo e un paio di risultati pregevoli raccolti in Bahrain e in Austria, dove sono arrivati due sesti posti. Ciò che ha impressionato i vertici McLaren sono state anche le punte velocistiche del ragazzino di Bristol, che ha raggiunto ben sette volte su nove la Q3 in qualifica, contro le quattro del compagno Sainz.

PILASTRI DEL FUTURO E così il rinnovo è stato presto confezionato a Lando, con il comunicato McLaren che parla di un duo di piloti "ben integratosi con il team negli ultimi nove mesi, meritevoli entrambi di continuare assieme l'avventura a Woking, due pilastri su cui impostare la futura competitività del team." Il team principal Andreas Seidl ha parlato di entrambi: "Carlos ha giocato un ruolo chiave nello sviluppo della MCL35 grazie alla sua esperienza, mentre Lando si è dimostrato incredibilmente veloce a ogni weekend. Questa è una bellissima notizia per l'intero team che non vede l'ora di proseguire la partnsership con entrambi."

NO ALONSO La McLaren mette così fine alle voci di un possibile ritorno di Alonso in griglia nel 2020 con il team arancio-blu, e alimenta invece quelle di un divorzio con lo spagnolo. Il CEO Zak Brown non ha trattato l'argomento, limitandosi invece a congratularsi con la sua conferamta coppia di giovani assi: "Sono lieto di poter annunciare la line-up 2020 del nostro team in occasione del Gran Premio di casa in Gran Bretagna. Carlos e Lando hanno entrambi dimostrato di essere parte integrante del nostro progetto di risalita, hanno portato il loro contributo positivo alla causa e al morale, sia in pista che in fabbrica."


TAGS: formula 1 mclaren fernando alonso Carlos Sainz zak brown f1 2019 Andreas Seidl Lando Norris GP Gran Bretagna 2019 BritishGP 2019