FRECCE D'ARGENTO Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone è ancora la Mercedes a chiudere davanti nella cronotabella, con Valtteri Bottas in grado di siglare un ottimo 1'26"732, seguito ad appena 69 millesimi di ritardo dal compagno di team Lewis Hamilton. Non è lontanissima la Ferrari, che paga il maggior ritardo soprattutto nel terzo settore, con Charles Leclerc che ha chiuso a circa 2 decimi dalla vetta e Sebastian Vettel a 4.

GRUPPO COMPATTO Terza e quarta fila virtuale occupata dai piloti di Red Bull e McLaren, con Gasly apparso in buona forma sin dalla mattinata chiusa al comando. Il francese è quinto assoluto, davanti a Lando Norris, Max Verstappen e Carlos Sainz. Discrete anche le Toro Rosso, con Albon 9° ma in realtà contano poco le posizioni di centro classifica in questo momento visto che dall'ottava piazza di Sainz alla 17° di Giovinazzi passano appena 3 decimi

CHE PASSO! Tutto un'altro discorso se diamo un'occhiata alla simulazione gara effettuata da un po' tutti i piloti nell'ultima mezz'ora di attività in pista. In questo settore i dati cronometrici parlano di una Mercedes nettamente superiore a tutta la concorrenza, con Hamilton impressionante come tempi e regolarità nel conseguirli, unico a essere costantemente sotto i 91" al giro. Come lui anche il compagno Valtteri Bottas, mentre complessivamente Red Bull, e addirittura McLaren, sono apparse più regolari della Ferrari, che ha ottenuto un solo buon giro nel corso di tutta la simulazione, un 1'30"7 di Leclerc.

PROBLEMI RICCIARDO Tante le escursioni fuori pista anche nel pomeriggio, così come stamattina, un po' per il vento, un po' per il nuovo asfalto, un po' perché molti hanno provato a spingere e la pista di Silverstone è estremamente tecnica. Problemi per Daniel Ricciardo, infine, costretto a parcheggiare la sua Renault a bordo pista verso la fine della sessione. Di seguito i risultati completi di questo secondo turno di prove libere, domani si torna in pista alle 12 in punto per le PL3, quando i team simuleranno le qualifiche, importantissime a Silverstone dove si supera con un po' più di difficoltà rispetto all'ultimo GP d'Austria.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:26.732   25
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.801 +0.069s 35
3 Charles Leclerc Ferrari 1:26.929 +0.197s 30
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:27.180 +0.448s 30
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:27.249 +0.517s 31
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:27.546 +0.814s 38
7 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:27.562 +0.830s 32
8 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:27.987 +1.255s 39
9 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:27.997 +1.265s 38
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:28.002 +1.270s 32
11 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:28.008 +1.276s 36
12 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:28.059 +1.327s 30
13 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:28.126 +1.394s 33
14 Daniel Ricciardo Renault 1:28.128 +1.396s 17
15 Nico Hulkenberg Renault 1:28.217 +1.485s 34
16 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:28.240 +1.508s 37
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:28.294 +1.562s 28
18 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:28.794 +2.062s 26
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:29.935 +3.203s 37
20 George Russell Williams-Mercedes 1:30.514 +3.782s 11

Gli orari tv del weekend di Silverstone | Tutte le info e i risultati del GP Gran Bretagna 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Le prove libere 2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2019 sono terminate. Rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.

16.34 - Grazie a tutti per averci seguito. Gli aggiornamenti si chiudono qui, ma non la nostra offerta per voi. Tornate a trovarci nelle prossime ore per leggere tutti gli approfondimenti su questa prima giornata in pista a Silverstone. Vi lasciamo con Bottas in prima posizione davanti a Hamilton, Leclerc e Vettel sono vicini sul giro secco, poi le Red Bull. Buon proseguimento di giornata.

16.33 - E anche per oggi è tutto con la nostra diretta testuale. Le prove libere 2 del Gran Premio di Gran Bretagna vanno in archivio con le monoposto che si schierano sulla griglia di partenza dell'autodromo di Silverstone per fare qualche prova di partenza.

16.31 - Gli ultimi giri di oggi: Bottas chiude con un 1'30"9, Leclerc 1'32"1, Vettel 1'31"8, Verstappen 1'31"7. 

16.30 - Bandiera a scacchi! 1'30"7 ora per Leclerc, che restituisce un briciolo di speranza ai tifosi della Ferrari.

16.29 - Sta terminando questa seconda sessione di prove libere del GP della Gran Bretagna. Sul passo gara possiamo mettere in fila Mercedes, Red Bull e Ferrari nell'ordine, i dati indicano chiaramente questi rapporti di forza.

16.28 - 1'31"8 Vettel, Leclerc finisce nell'erba. Verstappen: 1'31"5

16.27 - 1'30"7 Bottas, 1'31"4 Gasly (prima 1'31"1), 1'31"6 Albon. Al momento vanno più veloci della Ferrari un po' tutti. Vediamo come rispondono Vettel e Leclerc.

16.26 - Anche Norris con la McLaren è sotto l'1'32 come passo. Hamilton: 1'30"399... un secondo e passa più veloce di chiunque altro sul tracciato.

16.25 - Torna ai box per cambiare le gomme Leclerc, mette le gomme Soft rosse usate al posto delle Medium utilizzate sin qui. Anche Vettel ai box e fa il contrario di Leclerc indossando Medium in vece delle Soft.

16.24 - Ancora un 1'30"4 per Hamilton che rifila 2 secondi al giro alle Ferrari a parità di condizione... Verstappen è al momento il terzo in pista con un passo di 1'31"4, ora 1'32"0.

16.22 - Hamilton ora scende a 1'30"4, Bottas si alza a 1'31"9, Vettel 1'32"6 e Leclerc 1'33"0 ora... un divario molto ampio.

16.21 - Hamilton riparte con un 1'32"4, Leclerc 1'32"3, Vettel 1'32"7. Inizia Bottas con la gomma Medium: 1'31"1...

16.19 - Tolta la VSC, siamo in attesa di vedere nuovamente i tempi dei piloti impegnati in pista al momento

16.17 - Tutti in pista, nonostante la VSC, con Bottas che rientra ai box dopo il suo primo outlap per poi riprendere, dopo una breve sosta, la via della pista.

16.15 - Costretto a parcheggiare la sua monoposto Ricciardo, Virtual Safety Car in pista, tutti i piloti procedono a passo limitato.

16.14 - Leclerc 1'32"1, continua a migliorare un po' il passo del ferrarista, ma se paragoniamo a Hamilton 1'31"2 e 1'30"4 negli ultimi due giri con la stessa mescola. Intanto procede lento a bordo pista Daniel Ricciardo con la sua Renault.

16.12 - Non è ancora in pista Valtteri Bottas. Stanno intervenendo gli uomini Mercedes sulla sua monoposto...

16.11 - Anche Vettel comincia con un tempo altissimo: 1'34"0. Leclerc scende a 1'32"3, ma è un tempo ancora alto per il giovane della Ferrari rispetto a Hamilton. Verstappen 1'32"3 e poi 1'32"9.

16.10 - Si lancia ora Vettel, mentre Leclerc fa ora 1'32"6, tempi altissimi per ora per la Ferrari del monegasco.

16.09 - 1'31"4 per Hamilton, Verstappen 1'32"0

16.08 - Comincia in 1'32"9 Leclerc, ma con un secondo settore molto alto, probabile un errore.

16.07 - Continua in 1'32"2 Verstappen, metnre sono tornati in pista Hamilton, Leclerc e anche Vettel.

16.06 - Verstappen comincia la simulazione gara con un giro in 1'32"1

16.05 - Rientrato subito ai box Leclerc, anche Lewis Hamilton in questo momento.

16.04 - Secondo giro di Lewis: 1'31"8.

16.03 - In pista per la simulazione anche Leclerc (gomma Medium) e Verstappen (Soft). Al momento l'olandese è stato superato in classifica da Lando Norris, sesto a 814 millesimi da Bottas.

16.02 - I primo giro di Hamilton è sul piede dell'1'31"6.

15.59 - In pista anche Lewis Hamilton, sin qui secondo a 69 millesimi da Bottas. Gomme Soft usate per lui.

15.57 - Intanto c'è chi sta seguendo le prove libere 2 da un punto d'osservazione privilegiato, la ruota panoramica che sovrasta la pista di Silverstone. Vi piacerebbe essere al posto loro, eh?

15.55 - Il primo a scendere in pista per le prove di passo gara sembra essere Carlos Sainz con la McLaren, l'auto rivelazione in positivo del GP d'Austria, e quarta forza del mondiale con un pizzico di margine sul resto del centro gruppo compatto.

15.53 - Pochissima attività in pista al momento. Perez, Raikkonen e Stroll stanno girando, ma tutti gli altri stanno preparando le monoposto per iniziare le prove di passo gara.

15.52 - Torna in pista anche Sebastian Vettel con gomma Soft. Attendiamo di scoprire se il tedesco della Ferrari è già impegnato nella simulazione di passo gara o se sta ancora provando un giro veloce. No, rientra in pitlane la monoposto numero 5 e gli uomini in rosso la riportano all'interno del box.

15.50 - Diamo un'occhiata anche ai migliori intertempi sin qui realizzati, tutti in casa Mercedes. Lewis Hamilton è stato per ora il più veloce nel primo settore: 27"865. Il suo compagno Bottas comanda invece nel seocndo in 34"909 e nel terzo in 23"438.

15.48 - Diamo un'occhiata ai migliori tempi a metà sessione. Nella top ten ci sono anche Sainz, Albon, Norris e Magnussen. 12° Giovinazzi.

15.45 - Quinto Pierre Gasly: 517 i millesimi di ritardo da Bottas, a un soffio dal tempo di Vettel. a 883 millesimi invece Max Verstappen, sesto.

15.43 - Diamo un parametro assoluto per capire la velocità in pista: la pole record di Lewis Hamilton nel 2018 fu realizzata con il tempo di 1'25"892. Siamo a circa 8 decimi da quel riferimento. Valtteri Bottas intanto ritocca di 5 centesimi il suo crono: 1'26"732. E mentre Lewis va ancora bruscamente sull'erba, Vettel intanto si inserisce in quarta posizione a 4 decimi dal finlandese.

15.41 - 1'26"929 per Charles Leclerc, terzo con il record del primo settore per il pilota della Ferrari. Il terzo settore sembra essere il tallone d'Achille della SF90, curve a bassa velocità, un po' come accadeva a Barcellona e Le Castellet.

15.40 - Ora si mette a tirare anche Lewis Hamilton, con la gomma Soft: record nel primo settore per il britannico, bene anche il secondo settore pur se senza record: 1'26"801 per il britannico che resta secondo per 20 millesimi. Ma occhio a Leclerc...

15.38 - Nel primo settore Bottas si migliora ma non fa il record, che resta a Leclerc. Ora arriva il secondo settore e mette due ruote nell'erba il finlandese, e infatti non migliora. Continua a spingere il finnico che chiude con il record nel terzo settore e un discreto 1'26"957.

15.35 - Fuori pista anche per Norris, intanto torna sul tracciato Valtteri Bottas con mescole Soft. 

15.34 - Torna in pista Lando Norris con la McLaren, ora anche Russell e Kubica con la Williams. Williams che festeggia in questo weekend il 40° anno dal primo successo della sua storia, ma soprattutto il 50° anno di attività di Frank Williams, il fondatore della blasonata scuderia britannica.

15.33 - Tutte le auto sono rientrate ai box e ci danno l'occasione per riepilogare la classifica sin qui:

15.30 - Si sono migliorati nel frattempo Verstappen e Gasly, che hanno ora 7 e 8 decimi di ritardo da Bottas. Leclerc è quarto a 9 decimi. Arriva Vettel: quinto a 1"050 dal finlandese.

15.29 - Lo stesso Hamilton si è reso protagonista di un'escursione fuori pista. Tanti gli errori visti tra stamattina e questo pomeriggio, la responsabilità è da attribuire in parte anche al vento, che sta soffiando forte sulla pista di Silverstone.

15.27 - Rientrato in pista Sebastian Vettel con la sua Ferrari, il tedesco parte lento con il 13° tempo a 1"9 da Bottas, con un primo settore molto alto. Intanto Carlos Sainz va sull'erba, nessun problema però per lui che torna subito in pista.

15.26 - Migliora ancora Valtteri Bottas: 1'26"781, ancora con gomma media. Per renderci conto di quanto stanno andando veloce le auto oggi pomeriggio, lo scorso anno un tempo simile (1'26"722) fu fatto da Hamilton per primeggiare nelle PL3, ma aveva gomme a mescola più morbida.

15.24 - Arriva Max Verstappen: 1'27"603 e soffia la seconda piazza al compagno di squadra in Red Bull.

15.23 - Si inserisce al vertice anche Pierre Gasly, secondo a 6 decimi da Bottas. Il francese scalza Leclerc e si piazza in seconda posizione.

15.22 - Battaglia di intertempi fucsia tra i big. Hamilton fa il record poi rallenta, Leclerc anche nel primo settore. Valtteri Bottas: 1'27"031 e migliora. Charles Leclerc, secondo ma molto distante da Bottas, in 1'27"731. La Ferrari sembra reggere il confronto nel primo settore e perdere negli altri due. Entrambi i piloti sono con gomme a mescola Medium.

15.20 - Migliora Antonio Giovinazzi in 1'28"294 e si inserisce in quinta piazza a ridosso di Lewis Hamilton. Ovviamente il britannico può andare molto più forte, e lo sta già facendo nel primo settore...

15.18 - Valtteri Bottas1'27"191, Leclerc 1'27"8, Verstappen 1'27"7, Hamilton 1'28"0, Vettel... fa un'escursione sul prato, rovina le gomme e ci riproverà, tornato subito ai box il pilota tedesco.

15.17 - Giovinazzi si inserisce in terza posizione, subito scalzato da Magnussen. Ma li abbiamo chiamati, sono scesi in pista i big: tutti impegnati nel primo giro cronometrato del pomeriggio.

15.14 - Non vediamo ancora in pista i top 5 di questo mondiale (Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel e Leclerc), mentre sta spingendo Pierre Gasly. Uno buon risultato per lui stamattina, ma il francese se vorrà tenere il posto in Red Bull dovrà dimostrare ben altro: in Austria, pur guidando la stessa auto, Max sembrava alle prese con un motoscafo, Pierre con uno scompostissimo catamarano...

15.12 - Ora in testa Lando Norris. Il giovanissimo talento della McLaren scende a 1'28"331, già un buon tempo se paragonato a quelli ottenuti stamattina, quando si era fermato 8 decimi sopra. 

15.10 - Si va ancora più veloce, ci pensa Daniil Kvyat, da poco entrato in pista e in grado di scendere subito a 1'29"413 con la sua Toro Rosso. Ricordiamo che siamo ancora a 2"3 dal tempo di Gasly di stamattina.

15.08 - Subito Kevin Magnussen con la Haas abbassa il miglior riferimento in 1'29"595. Poi arriva Lando Norris e fa peggio di appena 25 millesimi.

15.06 - Iniziamo a parlare di tempi: 1'31"868 il primo fatto registrare da Kimi Raikkonen, siamo a 4"7 dal miglior tempo di stamattina. Ovviamente non si sta ancora spingendo.

15.05 - Dopo qualche minuto scende in pista anche Carlos Sainz con la McLaren, stamattina decimo a circa 2" dal tempo di Gasly. Con lui in pista anche Norris (11° nelle PL1) e Magnussen (16°).

15.03 - Il primo pilota a scendere in pista in queste PL2 è proprio Kimi Raikkonen, di cui dicevamo pochi post fa. Il finlandese sta checkando che tutti i sistemi funzionino sulla sua auto, dopo i problemi di stamani. 

15.00 - Semaforo verde! Si parte, comincia la seconda sessione di prove libere!

14.58 - L'ultima informazione che vi diamo prima della partenza delle PL2 è sulle gomme. La Pirelli ha portato qui le tre mescole più dure, la C1 (Hard), la C2 (Medium) e la C3 (Soft). Nel tweet trovate le scelte pilota per pilota valide per tutto il fine settiman del GP di Gran Bretagna.

14.57 - Tre minuti al via delle PL2. In programma per i team il consueto "time attack" nella prima ora di sessione, e le prove di passo gara nella seconda e ultima parte. Al mattino sono sembrate già a posto le Mercedes, le Red Bull hanno tirato più della concorrenza mentre si sono un po' nascoste le Ferrari, con già qualche giro messo in fila in ottica gara.

14.53 - Al momento a Silverstone il cielo è chiazzato da nuvole ma non dovrebbe piovere. La temperatura dell'aria è salita a 21° C ed è a 37° C sulla pista.

14.51 - Al mattino qualche problema per Kimi Raikkonen, che ha rotto il motore dopo pochi giri, e per Romain Grosjean, più volte in testacoda, non solo in pista ma anche in uscita dalla corsia dei box...

14.50 - Al mattino qualche goccia di pioggia, un cielo nuvoloso e temperature sui 20° C hanno accompagnato la prima sessione di prove libere, comandata a sorpresa da Pierre Gasly su Red Bull. Il francese ha ottenuto il suo tempo però nel finale di sessione, quando già gli altri big stavano facendo un po' di prove di passo gara.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti, cari amici di Motorbox. Siete pronti a vivere 1h30 di Formula 1 sulla pista più iconica del mondo? Siamo a Silverstone, dove tra circa un quarto d'ora inizierà la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna 2019.


TAGS: silverstone f1 f1 2019 gp gran bretagna PL2 GP Gran Bretagna 2019 BritishGP 2019 LIVE GP Gran Bretagna LIVE PL2 Silverstone PL2 Live