Autore:
Luca Cereda

COREANE DE NOANTRI Continua la mutazione genetica delle Hyundai. A cambiare pelle stavolta è la Hyundai i10 2014, rinnovata da cima a fondo nella nuova generazione, che debutterà tra poche settimane al prossimo Salone di Francoforte. Il design è firmato dal centro stile europeo della Casa con sede a Russelsheim, la produzione comincerà invece a settembre nella fabbrica di Izmir, in Turchia. Ecco le prime immagini e informazioni.

PIU’ LUNGA E PIU’ BASSA Rispetto al precedente modello, la Hyundai i10 2014 è cresciuta: è più lunga di ben 8 centimetri e più larga di 6,5. Ma è anche più bassa, e non di poco (-5); un abbassamento dettato da una carrozzeria più filante accentuata da un padiglione piuttosto spiovente. Per il resto, l’altro segno particolare è la piega nella parte bassa della fiancata, sottolineata da un “baffo” che ricorda un po’ quello della Clio. Frontale e posteriore, intanto, si danno una bella svecchiata scolpiti da linee meno regolari.

UPGRADE Oltre allo stile, migliorano anche gli equipaggiamenti della Hyundai i10. Sul nuovo modello arrivano, tra gli optional, il clima automatico, il volante in pelle ed il regolatore di velocità con limitatore. Motori 1.0 benzina da 65 cv e 1.2 da 87 cv dovrebbero comporre la gamma motori, cui verrà aggiunta la versione a GPL.


TAGS: hyundai i10 2014 Tutto sul Salone di Francoforte 2013