Anteprima

Mansory La Revoluzione


Avatar di Luca Cereda , il 19/09/13

8 anni fa - Una Ferrari F12Berlinetta da 1.3 milioni di euro e 1200 cv

Costa 1.3 milioni di euro e sprigiona la bellezza 1200 cv. Sotto sotto è una Ferrari F12Berlinetta, ma la mano di Mansory scatena la... Revoluzione

Benvenuto nello Speciale TUTTO SUL SALONE DI FRANCOFORTE 2013, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTO SUL SALONE DI FRANCOFORTE 2013 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

REVOLTATA Sotto uno strato di ostentata opulenza e fibra di carbonio tirata a lucido c’è un simbolo del made in Italy: la Ferrari F12 Berlinetta. E’ da lì che il tuner tedesco Mansory è partito per realizzare una personalizzazione sui generis, capace di trasformare la F12Berlinetta in qualcosa di esagerato sotto tutti i punti di vista. Pensate solo che questa Mansory La Revoluzione, così si chiama, costa 1.3 milioni di euro (quando per una F12Berlinetta “normale”, se così si può dire, siamo sui 275.000 euro) e sprigiona la bellezza 1200 cv.

MOTI CARBONIARI Capirete bene che il lavoro di Mansory non si è limitato a un mero patchwork di dettagli costosi. Presa la Rossa, i tedeschi le hanno completamente divelto la “pelle” per sostituirla con un’altra di propria foggia, una carrozzeria realizzata in pannelli di fibra di carbonio. Che ricalca, sì, le linee portanti della F12Berlinetta, ma ne modifica l’estetica in più punti, su tutti il frontale. Diverso è il naso di questa Mansory La Revoluzione e ancor più aggressiva è la bocca, soprattutto per la necessità di ampliare le prese d’aria. Considerarla una Mansory, o ancora una Ferrari, spetta a chi legge.

VEDI ANCHE



PALESTRATA Di sicuro la mano del tuner è di quelle pesanti, anche perché non si limita a un lavoro di couture ma va a influire sulla meccanica. Con un turbocompressore maggiorato e una centralina appositamente sviluppata da Mansory, infatti, il V12 di Maranello si inietta una corposa dose equina e tocca quota 1200 cv e 890 Nm di coppia. Per uno zero-cento da 2,9 secondi e una punta di velocità di 360 km/h.

ROSSA DENTRO Anche i dischi freno, rispettivamente da 398 mm all’anteriore e da 360 mm al posteriore, sono custom, così come i cerchi a cinque doppie razze gommati Pirelli Ultra High Performance. Completano il quadro gli interni, addobbati  da Mansory con fibra di carbonio, pellame e Alcantara. Il colore dominante? Ovviamente un rosso… Revoluzione.


Pubblicato da Luca Cereda, 19/09/2013
Gallery
Tutto sul Salone di Francoforte 2013
Logo MotorBox