Anteprima

Koenigsegg One:1


Avatar di Marco Rocca , il 28/02/14

7 anni fa - Rapporto (peso/potenza) idilliaco

Al Salone di Ginevra 2014 è attesa la Koenigsegg One:1, una supersportiva da 1.400 cv per 1.400 kg

Benvenuto nello Speciale SALONE DI GINEVRA 2014: TUTTE LE NOVITÀ, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI GINEVRA 2014: TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FACILE FACILE La regola generale è molto semplice; tanto meno è il peso da spostare per ogni cavallo, tanto più un veicolo andrà forte. A memoria, il rapporto ottimale di 1 a 1 si era visto ultimamente sulla Peugeot 208 T16 con cui Loeb ha vinto la Pikes Peak: 875 cv per 875 kg; ma ora c’è chi fa di più e soprattutto su una vettura stradale. Siamo in Casa Koenigsegg dove fervono i preparativi per l'imminente lancio della nuova Koenigsegg One:1 previsto tra qualche giorno al Salone di Ginevra. 

VEDI ANCHE



SARA’ RECORD? Dalla foto che il costruttore svedese ha messo in rete si nota solo la stretta somiglianza con l’Agera S e Agera R da cui deriva. Ma la Koenigsegg One:1 si spinge oltre, con un mastodontico spoiler posteriore ancorato all’altezza del lunotto posteriore. Stando ad alcune voci di corridoio  trapelate dalla Koenigsegg stessa la nuova ala dovrebbe generare un carico aerodinamico di circa 600 kg permettendo di arrivare fino a 2G in curva. Pelle d'oca! Fondamentale, anzi vitale, per garantire la necessaria stabilità a un’auto che dovrebbe avere il limitatore a quota 450 km/h. Perché poi bisogna fare i conti con i pneumatici che oltre un certo limite ancora non vanno; ma alla Koenigsegg sfoggiano uno strano sorriso, come a dire che il record di velocità non sarà più nella mani dei francesi di Bugatti.

UNO A UNO One:1, ovvero 1.400 kg per 1.400 cv o poco meno (c'è chi parla di 1.340 x 1.340). Un risultato, già di per se perfetto, ma reso ancora più eclatante se pensiamo che nel peso dichiarato, sono già compresi tutti i liquidi, pilota compreso. E chiudiamo con un dato, così per lasciarvi interdetti: la One:1 promette di raggiungere i 400 km/h (con partenza da ferma) in circa 20 secondi.   


Pubblicato da Marco Rocca, 28/02/2014
Gallery
Salone di Ginevra 2014: tutte le novità
Logo MotorBox