Autore:
Roberto Tagliabue

SEMBRA PROPRIO UFFICIALE Anche se il Salone di Francoforte alle porte non è specifico per i Nutzfahrzeuge, i Veicoli Commerciali, sembra proprio che Volkswagen voglia approfittare dell’imponente stand (quasi 9.000 metri quadri!) per presentare anche la versione più parca del suo Van compatto.

QUESTIONE DI MILLIMETRI L’altezza da terra ridotta di 27 mm, insieme ai copricerchi con disegno aerodinamico per ridurre l’attrito, è uno degli elementi distintivi che consente al Volkswagen Caddy BlueMotion di limitare i consumi a 4,5 litri per cento chilometri nel ciclo misto con 117 g/km di CO2. Il motore è l’ormai consolidato 1.6 litri TDI nella versione da 102 cavalli (e 250 Nm di coppia massima) coadiuvato dai dispositivi Star&Stop, Hill Holder e Criuise Control.

SOLO CORTO Possiamo anticipare che, almeno all’esordio, il Volkswagen Caddy BlueMotion sarà disponibile solamente nella versione a passo corto. Per il mercato tedesco sappiamo che il prezzo della versione furgone sarà a partire da 17.720 euro. Sono previste anche le versioni Kombi e l’autovettura passeggeri che si discosta pochissimo dalla versione Van nei consumi e nelle emissioni: 4,6 l/100 km e 119 g/km di CO2.


TAGS: volkswagen salone francoforte bluemotion caddy Tutto sul Salone di Francoforte 2013