Anteprima

Rinspeed microMAX 2013


Avatar di Andrea  Rapelli , il 20/02/13

8 anni fa - La mobilità urbana secondo gli svizzeri

Abitacolo spaziosissimo, forme simpatiche e tanti gadget per non annoiarsi in coda: la Rinspeed microMAX arriva in veste definitiva al Salone di Ginevra 2013.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI GINEVRA 2013, TUTTE LE NOVITÀ, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI GINEVRA 2013, TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CUBOSO L'avevamo già vista in veste di concept, ora arriva a Ginevra la versione definitiva della Rinspeed microMAX 2013, cuboso commuter urbano per gli spostamenti cittadini. Non è ancora chiaro quante ne faranno, ma alla Rinspeed – considerato anche l'interessamento di un colosso come Zurich – sono arcisicuri di produrla.

CUBE-POOLING La prima succosa novità della Rinspeed MicroMAX 2013 è che il quadrato furgoncino svizzero, attraverso una piattaforma cloud fornita e sviluppata dal partner tecnologico Harman, offre la possibilità di entrare in una community un po' speciale: si può salire, guidare o lasciarsi trasportare da altri iscritti, per raggiungere il posto di lavoro o la propria meta. In caso di ingorghi, ci pensa il sistema a calcolare la via alternativa più veloce.

VEDI ANCHE



TRE METRI PER DUE SOPRA L'ASFALTO In una lunghezza di 3,7 metri (quasi come una Mini) e un'altezza pari a poco più di 2, la Rinspeed microMAX 2013 contiene tutto il nécessaire per cavarsela anche nel traffico del venerdì sera: a disposizione degli ospiti-viaggiatori ci sono macchina del caffè, connessione internet illimitata e perfino il frigorifero. Per sfruttare al meglio lo spazio, i sedili offrono singolari quanto presumibilmente scomodi posti in piedi e un supporto per connettere e ricaricare il proprio tablet.

VIAGGIA ELETTRICA Data la sua natura urbana, la Rinspeed microMAX 2013 è spinta da un propulsore elettrico, alimentato da batterie che si ricaricano collegandosi ad apposite colonnine. Per avvisare i pedoni dell'arrivo, il mini autobus svizzero contiene nella parte frontale un sintetizzatore capace, attraverso la tecnologia HALOSonic, di riprodurre il sound ovattato di un normale motore a benzina.

GUARDA IL VIDEO


Pubblicato da Andrea Rapelli, 20/02/2013
Gallery
Salone di Ginevra 2013, tutte le novità
Logo MotorBox