Autore:
Paolo Sardi

AL VERTICE L'edizione 2013 dell'IAA di Francoforte vedrà anche in primo piano le auto elettriche e qulle a basso impatto ambientale ma non mancano anche le proposte che mettono l'accento sulle prestazioni. Tra queste ultime va inserita sicuramente la BMW X5 M50d, che va porsi al vertice della gamma X5 a gasolio. A legittimarla nel ruolo di portabandiera è soprattutto la meccanica: il suo motore tre litri sei cilindri in linea è dotato di sovralimentazione a tre stadi, che permette di orttenere una potenza massima di 381 cv e un picco di coppia di 740 Nm.

DI BENE IN MEGLIO A mettere a terra tutta questa birra provvedono un cambio automatico a otto marce e la trazione integrale permanente xDrive, grazie ai quali si può liquidare la pratica 0-100 km/h in soli 5,3 secondi. La parte telaistica si annuncia all'altezza di tanta prestanza: il pacchetto di serie prevede già i cerchi da 19", l'assetto adattivo M, le sospensioni posteriori pneumatiche e il Dynamic Damper Control. Per un salto di qualità definitivo si possono comunque avere anche il Dynamic Performance Control e il sistema attivo di controllo del rollio Dynamic Drive.


TAGS: bmw x5 m50d Tutto sul Salone di Francoforte 2013