Pubblicato il 05/07/20

ROUND 1 GP AUSTRIA Dopo la falsa partenza del marzo scorso a Melbourne, quando il coronavirus Covid-19 ha bloccato proprio alla vigilia il Gran Premio d'Australia. la Formula 1 è pronta stavolta per partire sul serio. A Spielberg, sulla pista di proprietà Red Bull che lo scorso anno regalò una delle gare più entusiasmanti della stagione, si disputerà il Gran Premio d'Austria, tappa d'esordio del rivisto calendario 2020, nonché primo appuntamento dei due previsti nello stesso autodromo in due weekend consecutivi. Ma ci sarà tempo di parlare anche del Gran Premio della Stiria (il nome scelto per la gara bis), mentre ora l'attenzione di tutti è volta all'esordio stagionale. Riuscirà Max Verstappen a bissare il successo raccolto in extremis nel 2019 ai danni di Charles Leclerc e della Ferrari? O le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas metteranno subito le cose in chiaro su chi comanderà questa inedita stagione, mettendo alle strette sin da subito Sebastian Vettel e gli altri piloti in griglia? Ai test di Barcellona, d'altra parte, le due Frecce d'argento sono state le più veloci, anche se in Austria si presenteranno dipinte completamente di nero per sposare la causa anti-razzista promossa anche dalla Formula 1 stessa con l'hashtag #WeRaceAsOne.

F1 GP Austria 2019, Spielberg: Charles Leclerc (Ferrari) seguito da Max Verstappen (Red Bull)

RED BULL RING, LE CARATTERISTICHE DELLA PISTA

Il primo Gran Premio d'Austria sul tracciato di Spielberg - ex Osterreichring e attuale Red Bull Ring - risale al 1970, quando si correva sulla versione più lunga della pista. Quella fu la seconda edizione della gara, visto che nel 1964 si disputò un GP nella vicinissima Zeltweg, nome iconico spesso sovrapposto a quello della pista dove domenica si svolgerà il 33° GP d'Austria della storia. Sulla versione attuale della pista si corse per la prima volta dal 1997 al 2003, poi di nuovo dal 2014, quando l'impianto si presentò totalmente rinnovato nelle infrastrutture grazie all'impegno della Red Bull che oggi gli dà il nome e ne detiene la proprietà. La pista, lunga 4.318m, è la terza più breve del mondiale dopo Monaco e Interlagos eppure, grazie ai lunghi rettilinei e alle curve sinuose, è il tracciato dove si gira più velocemente: 1'06''957 è il record in gara di Kimi Raikkonen del 2018, addirittura 1'03''003 quello in qualifica, stampato da Charles Leclerc lo sorso anno per conquistare la pole del Red Bull Ring.

RED BULL RING, LE FRENATE PIÙ IMPEGNATIVE

Grazie ai dati della Brembo - l'azienda italiana che fornisce dischi e freni a quasi tutte le scuderie del Mondiale di Formula 1 - possiamo offririvi tutti i dati relativi alle frenate sulla pista del Red Bull Ring di Spielberg, considerata di livello 3 su 5 (Medium) nella scala che valuta l'impegno per gli impianti frenanti. 
Tempo speso in frenata: 16%
Numero di frenate: 7
Curve più impegnative: 3, 4 e 1.
La pista austriaca presenta 7 punti di frenata, per un tempo totale sul giro di utilizzo dei freni di 10 secondi, il più basso del Mondiale, 7 decimi e mezzo in meno di Monza. ​Dalla partenza alla bandiera a scacchi i freni sono in funzione per meno di 12 minuti. Nella prima metà della pista, fino alla curva 4 compresa, i freni sono impiegati parecchio e in modo molto intenso: 6,85 secondi complessivi di utilizzo e con una decelerazione media di quasi 5,3 g. Nella parte restante del tracciato invece i freni sono operativi solo per 3,18 secondi e la decelerazione media è di 2,3 g. ​Delle 7 frenate del GP Austria 3 sono considerate altamente impegnative per i freni, nessuna è di media difficoltà e le restanti 4 sono light. La più temuta è la curva 3 perché i piloti beneficiano del DRS e così raggiungono velocità di 331 km/h: la frenata è di 130 metri. Per completare l’operazione i piloti hanno bisogno di 2 secondi e 67 centesimi di secondo durante i quali esercitano un carico di 176 kg e subiscono una decelerazione di 5,3 g. Di seguito tutti i dati relativi alle frenate del Red Bull Ring forniti da Brembo. Per leggerli più chiaramente basta scorrere la galleria a fondo pagina, dove è disponibile anche l'interessante video sugli ''hardest breaking point'', i punti di frenata più impegnativi del tracciato.

NUMERI E STATISTICHE DEL GP AUSTRIA

Già detto del record della pista, al Red Bull Ring l'albo d'oro recente ha visto trionfare Due volte Nico Rosberg (2004-2005) e Max Verstappen (2018-2019) e una ciascuna nei due anni in mezzo Hamilton, Bottas. La Ferrari vi vinse tra il 1997 e il 2003 per tre volte (2 con Schumacher, una con Irvine) e così la McLaren (2 Hakkinen e una Coulthard). È comunque la Mercedes a comandare con 4 successi contro i 3 di Ferrari e McLaren, le due affermazioni recenti della Red Bull e la vittoria della Williams nel 1997 con Jacques Villeneuve. Il pilota più vincente del Gran Premio d'Austria in generale è invece Alain Prost, che al vecchio Oesterreichring conquistò tre primi posti, mentre tra le scuderie comanda la McLaren con 6, davanti a Ferrari (5) e alla coppia Mercedes-Lotus (4).

PREVISIONI METEO DEL GP AUSTRIA 2020

Le previsioni parlano di condizioni variabili per il debutto stagionale della Formula 1. Venerdì è prevista pioggia, a fronte di temperature comunque miti, mentre per sabato e domenica dovrebbe arrivare il sole con un leggero aumento delle temperature. Nel dettaglio i dati di weather.com
Venerdì 3 luglio – Pioggia, 90% possibilità di precipitazioni, temperature tra gli 11°C e i 18°C.
Sabato 4 luglio – Parzialmente nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 9°C e i 20°C.
Domenica 5 luglio – Parzialmente nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature tra gli 11°C e i 22°C.

GP AUSTRIA 2020: COME SEGUIRLO IN TV E SUL WEB

Ecco come e dove vedere in tv il Gran Premio d’Austria F1 2020

F1 GP Austria 2019, Spielberg: il toro simbolo del circuito di proprietà Red Bull

F1 2020, CLASSIFICHE MONDIALE PILOTI E COSTRUTTORI

Mondiale Piloti dopo il GP Austria 2020:

Pos Pilota Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Valtteri Bottas  Mercedes 25 1 1  
2 Charles Leclerc  Ferrari 18      
3 Lando Norris  McLaren-Renault 16     1
4 Lewis Hamilton  Mercedes 12      
5 Carlos Sainz  McLaren-Renault 10      
6 Sergio Perez  Racing Point-Mercedes 8      
7 Pierre Gasly  AlphaTauri-Honda 6      
8 Esteban Ocon Renault 4      
9 Antonio Giovinazzi  Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
10 Sebastian Vettel  Ferrari 1      
11 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 0      
12 Daniil Kvyat  AlphaTauri-Honda 0      
13 Alexander Albon  Red Bull Racing-Honda 0      
14 Kimi Räikkönen  Alfa Romeo Racing-Ferrari 0      
15 George Russell  Williams-Mercedes 0      
16 Romain Grosjean  Haas-Ferrari 0      
17 Kevin Magnussen  Haas-Ferrari 0      
18 Lance Stroll  Racing Point-Mercedes 0      
19 Daniel Ricciardo  Renault 0      
20 Max Verstappen  Red Bull Racing-Honda 0      

Mondiale Costruttori dopo il GP Austria 2020:

Pos Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Mercedes 37 1 1  
2 McLaren-Renault 26     1
3 Ferrari 19      
4 Racing Point-Mercedes 8      
5 AlphaTauri-Honda 6      
6 Renault 4      
7 Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
8 Red Bull Racing-Honda 0      
9 Williams-Mercedes 0      
10 Haas-Ferrari 0      

RISULTATI GP AUSTRIA 2020

Domenica 5 luglio, ore 15.10

Pos Pilota Team Distacco Giri Punti
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:30:55.739 71 25
2 Charles Leclerc Ferrari +2.700s 71 18
3 Lando Norris McLaren-Renault +5.491s 71 16
4 Lewis Hamilton* Mercedes +5.689s 71 12
5 Carlos Sainz McLaren-Renault +8.903s 71 10
6 Sergio Perez** Racing Point-Mercedes +15.092s 71 8
7 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda +16.682s 71 6
8 Esteban Ocon Renault +17.456s 71 4
9 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari +21.146s 71 2
10 Sebastian Vettel Ferrari +24.545s 71 1
11 Nicholas Latifi Williams-Mercedes +31.650s 71 0
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda Ritiro 67 0
13 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda Ritiro 67 0
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari Ritiro 53 0
15 George Russell Williams-Mercedes Ritiro 49 0
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari Ritiro 49 0
17 Kevin Magnussen Haas-Ferrari Ritiro 24 0
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes Ritiro 20 0
19 Daniel Ricciardo Renault Ritiro 17 0
20 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda Ritiro 11 0

Grassetto: Lando Norris 1 punto extra per il giro più veloce della gara (1:07.475)
*Lewis Hamilton 5 secondi di penalità per incidente con Alexander Albon
**Sergio Perez 5 secondi di penalità per eccesso di velocità in pit-lane

GRIGLIA DI PARTENZA GP AUSTRIA 2020

1a Fila 1. Valtteri Bottas - 1:02.939  
Mercedes
    2. Max Verstappen - 1:03.477
Red Bull Racing-Honda
2a Fila 3. Lando Norris - 1:03.477  
McLaren-Renault
    4. Alexander Albon - 1:03.626
Red Bull Racing-Honda
3a Fila 5.  Lewis Hamilton - 1:02.951*  
Mercedes
    6. Sergio Perez - 1:03.868
Racing Point-Mercedes
4a Fila 7. Charles Leclerc - 1:03.923  
Ferrari
    8. Carlos Sainz - 1:03.971
McLaren-Renault
5a Fila 9. Lance Stroll - 1:04.029  
Racing Point-Mercedes
    10. Daniel Ricciardo - 1:04.239
Renault
6a Fila 11. Sebastian Vettel - 1:04.206  
Ferrari
    12. Pierre Gasly - 1:04.305
AlphaTauri-Honda
7a Fila 13. Daniil Kvyat - 1:04.431  
AlphaTauri-Honda
    14. Esteban Ocon - 1:04.643
Renault
8a Fila 15. Romain Grosjean - 1:04.691  
Haas-Ferrari
    16. Kevin Magnussen - 1:05.164
Haas-Ferrari
9a Fila 17. George Russell - 1:05.167  
Williams-Mercedes
    18. Antonio Giovinazzi - 1:05.175
Alfa Romeo Racing-Ferrari
10a Fila 19. Kimi Raikkonen - 1:05.224  
Alfa Romeo Racing-Ferrari
    20. Nicholas Latifi - 1:05.757
Williams-Mercedes

*Lewis Hamilton penalizzato di 3 posizioni in griglia per mancato rispetto delle bandiere gialle nel suo ultimo giro in Q3

RISULTATI QUALIFICHE GP AUSTRIA 2020

Sabato 4 luglio, ore 15.00

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:04.111 1:03.015 1:02.939 19
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:04.198 1:03.096 1:02.951 21
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:04.024 1:04.000 1:03.477 23
4 Lando Norris McLaren-Renault 1:04.606 1:03.819 1:03.626 17
5 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:04.661 1:03.746 1:03.868 18
6 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.543 1:03.860 1:03.868 19
7 Charles Leclerc Ferrari 1:04.500 1:04.041 1:03.923 20
8 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:04.537 1:03.971 1:03.971 18
9 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:04.309 1:03.955 1:04.029 17
10 Daniel Ricciardo Renault 1:04.556 1:04.023 1:04.239 15
11 Sebastian Vettel Ferrari 1:04.554 1:04.206   13
12 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:04.603 1:04.305   14
13 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.031 1:04.431   14
14 Esteban Ocon Renault 1:04.933 1:04.643   12
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:05.094 1:04.691   14
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:05.164     8
17 George Russell Williams-Mercedes 1:05.167     10
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.175     8
19 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.224     9
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:05.757     12

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP AUSTRIA 2020

Sabato 4 luglio, ore 12.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:04.130   21
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:04.277 +0.147s 22
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:04.413 +0.283s 20
4 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.605 +0.475s 19
5 Charles Leclerc Ferrari 1:04.703 +0.573s 18
6 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:04.725 +0.595s 22
7 Sebastian Vettel Ferrari 1:04.851 +0.721s 19
8 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:04.918 +0.788s 18
9 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:04.949 +0.819s 19
10 Lando Norris McLaren-Renault 1:04.950 +0.820s 22
11 Esteban Ocon Renault 1:05.037 +0.907s 11
12 Daniel Ricciardo Renault 1:05.088 +0.958s 13
13 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:05.177 +1.047s 24
14 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.290 +1.160s 24
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:05.363 +1.233s 17
16 George Russell Williams-Mercedes 1:05.565 +1.435s 21
17 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:05.648 +1.518s 17
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.654 +1.524s 16
19 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.773 +1.643s 18
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:07.049 +2.919s 6

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP AUSTRIA 2020

Venerdì 3 luglio, ore 15.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:04.304   42
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:04.501 +0.197s 37
3 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.945 +0.641s 48
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:04.961 +0.657s 48
5 Daniel Ricciardo Renault 1:04.972 +0.668s 36
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:05.087 +0.783s 38
7 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:05.135 +0.831s 48
8 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:05.215 +0.911s 41
9 Charles Leclerc Ferrari 1:05.298 +0.994s 46
10 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:05.352 +1.048s 37
11 Esteban Ocon Renault 1:05.415 +1.111s 42
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.443 +1.139s 34
13 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:05.453 +1.149s 47
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.608 +1.304s 49
15 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:05.678 +1.374s 44
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:05.908 +1.604s 50
17 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:06.016 +1.712s 51
18 George Russell Williams-Mercedes 1:06.125 +1.821s 40
19 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.278 +1.974s 44
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:07.124 +2.820s 45

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP AUSTRIA 2020

Venerdì 3 luglio, ore 11.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:04.816   41
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:05.172 +0.356s 37
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:05.418 +0.602s 36
4 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:05.431 +0.615s 40
5 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:05.512 +0.696s 33
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:05.621 +0.805s 41
7 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:05.701 +0.885s 29
8 Daniel Ricciardo Renault 1:05.860 +1.044s 28
9 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:05.907 +1.091s 27
10 Charles Leclerc Ferrari 1:05.924 +1.108s 31
11 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:06.074 +1.258s 34
12 Sebastian Vettel Ferrari 1:06.077 +1.261s 32
13 Esteban Ocon Renault 1:06.270 +1.454s 22
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.360 +1.544s 24
15 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.365 +1.549s 27
16 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:06.404 +1.588s 24
17 George Russell Williams-Mercedes 1:06.495 +1.679s 26
18 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:06.906 +2.090s 31
19 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:06.943 +2.127s 18
20 Romain Grosjean Haas-Ferrari No tempo   5

TAGS: ferrari mercedes formula 1 red bull vettel spielberg sky f1 Raikkonen Hamilton verstappen orari tv red bull ring sky sport f1 austriangp bottas leclerc f1 2020 Albon Orari Formula 1 Orari tv F1 TV8 Meteo F1 GP Austria 2020 Orari GP Austria AustrianGP 2020 meteo GP Austria 2020 meteo GP Austria Austrian GP