Autore:
Salvo Sardina

PIRELLI A SOCHI Il back-to-back tra Singapore e Sochi impone alla Pirelli di portarsi già… avanti con il lavoro. Il fornitore unico di pneumatici, dopo essere stato impegnato la scorsa settimana nei test degli pneumatici da 18 pollici in ottica 2021, è infatti tornato all’attualità comunicando le scelte di piloti e team in vista del prossimo Gran Premio di Russia 2019.

COPIA-INCOLLA A differenza di quanto accaduto con il Gp di Singapore, dove abbiamo visto inedite differenze strategiche tra i tre top team, c’è invece una sostanziale parità per quanto concerne le gomme opzionate per Sochi. Un vero e proprio “copia-incolla” per Red Bull e Ferrari, che porteranno in pista nove treni di Soft C4, tre di Medium C3 e solo uno di Hard C2.

MERCEDES CONSERVATIVA La Mercedes con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas si discosta invece, seppur solo leggermente, dallo schema adottato dai rivali (e non è certo una novità). Il britannico avrà un treno di “gialle” in più, mentre il finnico potrà testarne uno di Hard al venerdì in preparazione della gara. Entrambi rinunceranno a un treno di gomme Soft. Il Gran Premio di Russia si terrà nel weekend del prossimo 29 settembre 2019.


TAGS: ferrari mercedes pirelli formula 1 red bull sochi f1 gp russia f1 2019 RussianGP 2019 Gomme GP Russia Pirelli GP Russia