Autore:
Salvo Sardina

VERSO SINGAPORE Lasciato l’Autodromo di Monza, la Pirelli si prepara al Gran Premio di Singapore, quindicesima prova del mondiale 2019 di Formula 1. Il fornitore unico di pneumatici ha infatti comunicato le scelte dei set di gomme da parte di team e piloti in vista del prossimo Gran Premio, che segna l’inizio della terza e ultima parte del campionato. Le mescole utilizzate saranno le C3, C4 e C5, cioè le tre più morbide della gamma del costruttore milanese.

MERCEDES CONSERVATIVA Non è certo una novità assoluta in questa stagione, ma la Mercedes è la scuderia più conservativa nella scelta dei treni di gomme. Lewis Hamilton e Valtteri Bottas optano infatti per “soli” otto treni di Soft C5, portando in pista anche tre set di Medium C4 e due di Hard C3. Una scelta che si discosta in maniera piuttosto netta rispetto ai rivali e che indica una certa sfiducia nei confronti delle mescole più morbide.

FERRARI E RED BULL Diversa è invece la scelta di Ferrari e Red Bull. Charles Leclerc e Sebastian Vettel si presentano a Singapore con 9 “rosse”, 3 “gialle” e un solo treno di gomme dure. Al contrario, gli uomini di Milton Keynes evidentemente non si fidano delle Medium, portando a Marina Bay ben 10 set di morbide, 2 di dure e soltanto uno di Medie, sia con Alexander Albon che con Max Verstappen. Mai come in questo caso i tre top team hanno differenziato così tanto le scelte in vista di una gara che, dunque, presenterà un’incognita in più…


TAGS: ferrari mercedes pirelli formula 1 red bull vettel f1 Hamilton GP singapore verstappen bottas leclerc f1 2019 Marina Bay Albon SingaporeGP 2019