Autore:
Salvo Sardina

SORPRESA MAX È l'olandese Max Verstappen il più veloce al termine della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Russia 2019. Il pilota di casa Red Bull ha spinto la sua RB15 sull'1:33.162, rifilando ben tre decimi al monegasco della Ferrari Charles Leclerc, che fino a quel momento deteneva il miglior tempo di giornata. Da considerare però la possibilità che la scuderia anglo-austriaca - che domenica pagherà cinque posizioni di penalià in griglia per sostituzione del motore endotermico Honda - possa aver già testato le proprie monoposto con una configurazione power unit un po' più spinta.

PASSO GARA Buone le impressioni di casa Ferrari, soprattutto con il già citato Leclerc, autore non soltanto di un buon giro in simulazione qualifica ma anche protagonista di un long run piuttosto veloce e costante. Il monegasco è seguito da Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, che pagano però rispettivamente 6 e 7 decimi da Verstappen. Sebastian Vettel ha invece faticato a chiudere un buon giro cronometrato con le gomme più morbide del lotto, chiudendo a oltre un secondo dal leader.

TUTTO REGOLARE Non ci sono grandi annotazioni da fare su una sessione scivolata via senza grossi problemi. Da segnalare soltanto il rischio incidente corso da Lewis Hamilton, che per poco non ha impattato ad alta velocità in curva-3 sulla Red Bull di Alexander Albon, che invece procedeva lento senza guardare negli specchietti. Il britannico è comunque stato bravo riuscendo ad evitare il contatto. La F1 torna in pista domani, sabato 28 settembre, a partire dalle 11.00 con le prove libere 3. Appuntamento invece alle 14.00 per il semaforo verde delle qualifiche (diretta su MotorBox rispettivamente dalle 10.45 e dalle 13.45).

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:33.162   29
2 Charles Leclerc Ferrari 1:33.497 +0.335s 33
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:33.808 +0.646s 22
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:33.960 +0.798s 32
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:34.201 +1.039s 32
6 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:34.971 +1.809s 26
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:34.998 +1.836s 31
8 Nico Hulkenberg Renault 1:35.026 +1.864s 33
9 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:35.176 +2.014s 31
10 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:35.216 +2.054s 18
11 Lando Norris McLaren-Renault 1:35.223 +2.061s 33
12 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:35.337 +2.175s 38
13 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:35.351 +2.189s 26
14 Daniel Ricciardo Renault 1:35.370 +2.208s 28
15 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:35.374 +2.212s 34
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:35.593 +2.431s 31
17 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:35.635 +2.473s 29
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:36.004 +2.842s 29
19 George Russell Williams-Mercedes 1:36.785 +3.623s 38
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:37.838 +4.676s 36

Gli orari tv del weekend di Sochi | Tutte le info e i risultati del GP Russia 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove libere 2 del Gran Premio di Russia 2019 terminate, rivivile su MotorBox con la nostra cronaca minuto per minuto.

15.40 - È il momento di salutarci, cari lettori di MotorBox. Grazie per averci seguito come sempre numerosi. L'appuntamento in diretta è per le 10.45 di domani quando vi racconteremo live le prove libere 3 di Sochi. L'invito è però quello di restare connessi con noi perché sono in arrivo come al solito tante news, dichiarazioni e commenti su questo venerdì di prove libere in Russia. Ciao!

15.35 - Questa la classifica finale delle PL2 del Gp di Russia 2019:

15.30 - Bandiera a scacchi. Finiscono qui le prove libere 2 del Gran Premio di Russia 2019.

15.29 - Ancora un 38.2 per Leclerc, mentre Vettel chiude in 1:39.129.

15.28 - Leclerc è on fire! 1:38.181 per lui in questa simulazione gara... Velocissimo! Vettel invece è qualche decimo più lento di Hamilton a parità di gomme Medium: 1:39.336 per il tedesco.

15.27 - Anche Vettel ha effettuato la sosta per passare da Soft a Medium. Vedremo se Seb saprà replicare il 38.9 di Hamilton.

15.26 - 1:38.548 per Leclerc con le Soft. Il monegasco di fatto ha segnato il "giro più veloce" in questa simulazione gara.

15.24 - Tornando ai passi gara: Verstappen si è portato sul 38 medio-alto dopo essere passato su gomme Soft. Vedremo se Leclerc saprà replicare il tempo dell'olandese. Hamilton esordisce con le Medium sull'1:39.025.

15.21 - Anche Leclerc intanto potrebbe ricevere quantomeno un rimprovero dopo essere andato a tagliare la prima curva senza però rispettare i cartelli posizionati lì dalla Federazione internazionale.

15.18 - Che rischio per Hamilton! Il britannico è andato quasi a contatto ad altissima velocità contro Alexander Albon, che procedeva lentamente nel lungo curvone nel primo settore. Il thailandese potrebbe ricevere una penalità vista la pericolosità della manovra.

15.15 - Tempi molto simili per Vettel, nonostante la mescola diversa. Il tedesco si tiene sul 39 medio-alto, prima di portarsi nell'ultimo passaggio sull'1:40.1.

15.13 - Verstappen e Leclerc per adesso si tengono sul 39 medio-alto, con Max per il momento leggermente più veloce di Charles. Aspettiamo i primi giri utili degli altri big.

15.09 - Iniziano le simulazioni gara: Verstappen e Leclerc con gomme Medium, mentre Bottas, Hamilton e Vettel partono con le Soft.

15.04 - Incomprensione tutta targata Toro Rosso in uscita pit-lane, con Kvyat a ostacolare involontariamente Gasly.

15.01 - Questa la classifica dopo 60 minuti di PL2.

14.58 - Tutti i big per il momento sono fermi ai box. A breve inizieranno le prove di passo gara.

14.54 - Bottas è un po' più rapido del compagno di squadra: 1:33.938 per Valtteri, che si installa in terza posizione a 7 decimi abbondanti da Verstappen.

14.52 - Guardando i tempi, l'impressione è che la Red Bull abbia già spinto quasi al massimo con Verstappen, soprettutto pensando al gran rilevamento cronometrico nel secondo settore, quello più veloce. Ricordiamo che Max dovrà scontare cinque posizioni di penalità in griglia per l'utilizzo di un nuovo motore endotermico.

14.51 - Stamattina aveva mandato a quel paese Vettel, adesso per par condicio manda a quel paese anche Hamilton. Incomprensione tra Hamilton e Sainz, che sono quasi finiti a contatto in uscita di curva-5.

14.50 - Non un gran tempo per Hamilton: il britannico è terzo a quasi nove decimi da Verstappen!

14.48 - Si lancia Lewis Hamilton con le Soft. Intanto Grosjean va lungo in curva-2.

14.45 - Record nel primo e nel terzo settore per Max Verstappen, che vola letteralmente nel T3! 1:33.162 per l'olandese, che ha quindi battuto (lui sì) il miglior crono della passata stagione

14.43 - La Pirelli ci ricorda che nella passata stagione il più veloce aveva chiuso le PL2 in 1:33.385, un decimo abbondante più rapido di Leclerc. Nel 2018, tuttavia, si utilizzavano le Hypersoft, mentre adesso le gomme più morbide sono le C4 (che corrispondono grossomodo alle Supersoft della scorsa stagione).

14.42 - Vettel si migliora, ma non abbastanza: 7 i decimi di gap dal compagno di squadra. Ancora ai box, invece, tutti gli altri rivali.

14.41 - Abbiamo potuto seguire tutto il giro di Leclerc con la visuale on board e possiamo confermarvi che la Ferrari appare davvero molto precisa e veloce, almeno nelle mani del monegasco. Vettel ha invece abortito i primi due tentativi a causa di qualche sbavatura di troppo.

14.39 - 1:33.497 per Charles Leclerc, che si va a prendere la miglior prestazione di giornata anche con gomme Soft. 1:33.497 per il monegasco, che ha staccato il record nel T1 e nel T2.

14.36 - Leclerc e Vettel sono i primi a tornare in psita con gomme Soft nuove. Arriva la classica simulazione qualifica delle PL2.

14.34 - Hamilton si va a inserire tra i due ferraristi e Verstappen. 1:34.393 per il campione del mondo in carica, che si porta a 245 millesimi da Leclerc rifilando un solo millesimo all'olandese della Red Bull.

14.32 - Classifica già resa obsoleta dal dispettoso Max Verstappen. Il pilota Red Bull ha fermato i cronometri sull'1:34.394 prendendosi la terza posizione con gomme Medium.

14.31 - Questa la classifica dopo la prima mezz'ora di prove libere 2.

14.29 - Le Mercedes sembrano tutt'altro che a posto in questa fase. Adesso è stato Hamilton a uscire da curva-16 scodando in maniera piuttosto evidente.

14.27 - Errore molto simile a quello di Grosjean anche per Bottas, arrivato a ruote bloccate in curva-13.

14.25 - Lungo in curva-13 per Romain Grosjean: il francese ha spiattellato l'anteriore destra e poi ha anche effettuato un testacoda controllato per tornare in carreggiata.

14.24 - Lewis Hamilton ha chiuso il suo primo vero giro cronometrato in 1:35.086. Quarta posizione per Lewis, che paga 9 decimi da Leclerc a parità di gomme Medium.

14.23 - Non abbiamo ancora un rilevamento cronometrico interessante per Hamilton. Bottas è invece terzo a sei decimi da Leclerc (ma con una mescola di svantaggio).

14.20 - Qui invece Bottas ha fatto... gol.

14.19 - Hamilton stava per chiudere un buon giro ma la Direzione gara ha dichiarato la Virtual Safety Car. Qualche pilota dispettoso aveva buttato per terra il cartello nelle vie di fuga di curva-2 e i marshal sono entrati in pista per rimetterlo a posto.

14.18 - Comunque buono il giro di Vettel, che ha già 5 passaggi su queste gomme Medium. Nel frattempo Lewis Hamilton si lancia, sempre con gomme medie, per il suo primo giro cronometrato della sessione. Bottas è invece terzo ma con le Hard.

14.16 - Vettel chiuse il suo terzo tentativo stavolta senza errori. 1:34.306 per il tedesco della Ferrari, che si va a prendere così la terza posizione. Intanto anche Pierre Gasly va a tagliare curva-2 analogamente a come fatto da Seb pochi istanti fa.

14.15 - Subito un altro errorino per Vettel: il tedesco stavolta ha bloccato l'anteriore destra ed è andato lungo in curva-2.

14.13 - Primi giri del pomeriggio anche per Hulkenberg, Albon e Bottas. Restano ancora ai box Ricciardo - reduce dall'incidente in curva-10 a fine PL1 - Max Verstappen e Lewis Hamilton.

14.11 - Destini incrociati tra Leclerc e Vettel: proprio mentre il monegasco si andava a prendere la leadership in 1:34.148, il tedesco arrivava lungo in curva-13 dopo aver bloccato l'anteriore sinistra.

14.09 - Si lanciano anche Leclerc e Vettel, entrambi in pista con gomme Medium nuove.

14.07 - Kvyat si lamenta però via radio: "Entra l'antistallo quando vado sui cordoli". In effetti, il russo è saltato sul salsicciotto all'interno di curva-2 e ha perso per un attimo la spinta dal motore.

14.06 - Torna in pista anche Daniil Kvyat, stamattina fermato da un problema al sistema di pescaggio della benzina. I tifosi russi potranno dunque incitare il proprio beniamino.

14.05 - Felpa rossa con cappuccio per Lewis Hamilton, che entra nel box quasi come un rapper. Intanto Norris chiude il primo giro di giornata in 1:36.170 (con gomme Medium).

14.02 - Dopo qualche minuto di silenzio a inizio sessione, è Lando Norris, seguito a ruota da Kvyat e Sainz, a iniziare il lavoro pomeridiano.

14.00 - Semaforo verde, si parte con le prove libere 2 del Gran Premio di Russia 2019.

13.55 - Vi siete persi la prima sessione di prove libere del weekend? Nessun problema, cliccando qui potrete conoscere la classifica e i giri completati, rivivendo quanto accaduto.

13.50 - Splende il sole sulla pista di Sochi, con una temperatura atmosferica di 24 gradi. 30 gradi invece per l'asfalto, leggermente più caldo rispetto a stamattina. Non è previsto l'arrivo della pioggia in questa sessione.

13.45 - Buon pomeriggio a tutti, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 2 del Gran Premio di Russia 2019. Tra un quarto d'ora il semaforo verde: siete pronti per seguire e commentare insieme a noi la seconda, e ben più indicativa, sessione di libere del weekend?


TAGS: formula 1 vettel sochi f1 Hamilton verstappen leclerc f1 2019 F1 LIVE Live F1 RussianGP 2019 GP Russia 2019 F1 GP Russia 2019 Live GP Russia Live FP2 GP Russia 2019