Anteprima

Nissan TeRRA


Avatar Redazionale , il 12/09/12

9 anni fa - La Nissan TeRRA è il prototipo di un Suv elettrico del futuro

La Nissan TeRRA dispone di una trazione integrale sui generis, grazie a tre motori elettrici e alle celle a combustibile.

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE NOVITÀ DEL SALONE DI PARIGI 2012, composto da 86 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE NOVITÀ DEL SALONE DI PARIGI 2012 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TRAIT D’UNION Veicoli elettrici e Suv sono due autentiche specialità del marchio Nissan e i vertici della Casa sono convinti che le due definizioni possano in un futuro prossimo anche andare a braccetto. A fare da trait d’union tra i due mondi è la Nissan TeRRA, concept attesa protagonista del prossimo Salone di Parigi, che tradisce al primo sguardo la sua indole di tuttoterreno e nasconde sotto la pelle una raffinata tecnologia a emissioni zero.

TRE MOTORI La Nissan TeRRA è priva di motore termico, totalmente elettrica e dispone infatti di una trazione integrale sui generis. Le ruote sono collegate a un’unità elettrica sorella di quella montata sulla LEaf, mentre quelle posteriori possono spingere a loro volta, grazie a un piccolo motore piazzato all’interno di ciascuna, un po’ come visto a suo tempo sui vari prototipi Pivo. A dare loro energia provvedono celle a idrogeno di nuova generazione piazzate sotto il bagagliaio, accreditate di una notevole potenza specifica (2,5 kW/l) e caratterizzate da costi di produzione ridotti rispetto al recente passato, con un minor impiego di metalli nobili.

VEDI ANCHE



IL DONO DELLA… OBLIQUITA’ Un simile schema di trazione integrale, che non impiega organi di trasmissione sotto il pianale lascia libero più spazio per i bagagli e per i passeggeri, che siedono su sedili disposti curiosamente un po’ in diagonale. Il guidatore siede più al centro del solito, mentre chi sta al suo fianco è leggermente arretrato e defilato sulla destra. La seconda fila, invece, è più spostata sulla sinistra, così che tutti abbiano una miglior visuale sulla strada, all’interno di un ambiente realizzato con materiali di qualità e dalle forme studiate per mettere gli occupanti a loro agio. Un’altra peculiarità è la presenza di un tablet a fare da strumentazione, che può essere rimosso e portato a spasso, a svolgere le sue normali funzioni di tablet una volta parcheggiata la Nissan TeRRA.

QUESTIONE DI STILE Due paroline vanno spese infine anche per l’estetica. La Nissan TeRRA è una concept lontana dalla produzione ma il suo stile dice comunque che alla Nissan vogliono proseguire lungo il cammino imboccato con la Juke. Anche in futuro, dunque, vedremo parafanghi ben spallati, fari espressivi e i lamierati in chiara supremazia territoriale rispetto ai vetri lungo le fiancate.


Pubblicato da Paolo Sardi, 12/09/2012
Gallery
Tutte le novità del Salone di Parigi 2012
Logo MotorBox