Anteprima

Mercedes SLS AMG Electric Drive


Avatar di Andrea  Rapelli , il 27/09/12

9 anni fa - Supercar ecosostenibile

1.000 Nm di coppia, 552 kW, 250 km/h: è la Mercedes SLS AMG Electric Drive, che debutta al Salone di Parigi. La vedremo su strada nel 2013, ad un prezzo superiore ai 400.000 euro.

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE NOVITÀ DEL SALONE DI PARIGI 2012, composto da 86 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE NOVITÀ DEL SALONE DI PARIGI 2012 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

E-CELL In principio fu la E-cell. Ora, quel concetto diventa realtà, con la Mercedes SLS AMG Electric Drive. Che troneggia nello stand della Stella al Salone di Parigi e sposta in alto l'asticella delle supercar ecosostenibili.

VEDI ANCHE



LUMICINO Da fuori, in effetti, l'anima ecologica della Mercedes SLS AMG Electric Drive traspare solo da pochi elementi: oltre all'Electricbeam AMG delle foto (uno dei 6 colori disponibili) non mancano, tra gli altri, splitter in carbonio, inedito diffusore posteriore, cerchi dal diverso disegno e gruppi ottici oscurati. Per un mix diverso ma piacevole.

TECNICA DA F1 Ma il bello viene sottopelle. Perché, per la Mercedes SLS AMG Electric Drive, quelli della Stella sono andati a chiedere aiuto ai ragazzi del Mercedes AMG High Performance Powertrains di Brixworth. Che, inutile nasconderlo, si occupa di F1... Per farla breve, la SLS in questione è mossa da 4 motori elettrici (uno dietro ogni ruota) capaci di 552 kW totali, con una coppia mostruosa, pari a 1.000 Nm. La potenza scaricata a terra sulle quattro ruote è controllata dall'AMG Torque Dynamics – settabile su 3 posizioni – mentre le prestazioni sono da autentica supercar: 0-100 km/h in 3,9 secondi e velocità massima autolimitata a 250 km/h.

STUDIATA BENE I 4 motori elettrici, da soli, pesano 180 kg mentre le batterie al litio sfiorano i 550 kg: ecco perché gli ingegneri hanno dovuto studiare una monoscocca in fibra di carbonio CFRP, inserita nel telaio spaceframe in alluminio. In questo modo, l'handling è salvo e le celle sono al riparo in caso d'incidente. Non solo: per far posto agli organi elettrici si sono dovute ridisegnare anche le sospensioni della Mercedes SLS AMG Electric Drive, ora c'è un servosterzo elettroidraulico e l'impianto frenante è stato potenziato con dischi in carboceramica. L'eventuale riscaldamento/raffreddamento delle batterie, infine, è tenuto sotto controllo grazie ad impianti specifici.

LUNGHI DIVERTIMENTI Secondo i calcoli degli ingegneri, la Mercedes SLS AMG Electric Drive, grazie alle batterie da 60 kW/h, riesce a percorrere nel ciclo combinato 250 km prima di fermarsi a ricaricare. Nel caso, con una stazione di ricarica apposita da installare in garage, il pit-stop durerà circa 3 ore (20 se si utilizza la corrente normale). Fatto il pieno di elettroni, potrete perfino contare su un impianto audio in grado di riprodurre il sound giusto in accelerazione, eliminando le frequenze più fastidiose.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 27/09/2012
Gallery
Tutte le novità del Salone di Parigi 2012
Logo MotorBox