Autore:
Paolo Sardi

SOLO PER I TUOI OCCHI Non c’è mai una seconda occasione per dare una prima impressione. E così, dovendo lanciare una macchina come la Citroën DS5, che fa dell’impatto emotivo il suo asso nella manica, all’ombra del double chevron hanno deciso di lasciare semplicemente parlare le immagini. A un mesetto circa dal debutto in società al Salone di Francoforte, la nuova francese si presenta quindi con un ricco book fotografico, diffuso attraverso Facebook, ma senza notizie a corredo, che potrebbero “distrarre” i curiosi.

ANCHE IBRIDA Come si può vedere, le Citroën DS5 che appaiono nelle foto sono due, una “normale”, con semplice motore termico e una invece ibrida, come indicano chiaramente i loghi h e HYbrid4 che fanno capolino qua e là. Questa versione, è giusto ricordarlo, abbina un turbodiesel 2.0 HDI da 163 cv, che scarica la potenza sulle ruote anteriori, a un motore elettrico da 37 cv, collegato invece alle ruote posteriori e capace di spingere la macchina in autonomia per brevi tratti, con bielle e pistoni a riposo. Quando invece i due motori lavorano all’unisono, danno vita a una trazione integrale sui generis, senza collegamento tra i due assi.

OBLO’ Tornando alle immagini, le foto svelano dettagli della Citroën DS5 molto raffinati, come il tetto panoramico diviso dalla console fissata al padiglione e che lascia una porzione di vetro sopra ciascun passeggero. Degno di nota è anche il mobiletto centrale, massiccio e dall’aria importante, che fa sentire il pilota avvolto dalla macchina una volta al volante. Spettacolari sono anche i sedili, che, nella versione più lussuosa, hanno inserti in metallo alla base del poggiatesta e un rivestimento in pelle che sembra fatto a maglie come un bracciale di un orologio.

IMBARAZZO DELLA SCELTA Non mancano comunque le alternative, con un assortimento di pellami e tessuti molto ampio, così come quello proposto a livello di cerchi. D’altro canto, la possibilità di personalizzare la macchina ha sinora fatto la fortuna della sorellina DS3 e potrebbe risultare un’arma in più anche in questa categoria. Non bisogna infatti dimenticare che la Citroën DS5 punta senza mezzi termini alla fascia di clientela premium, tradizionalmente disposta a mettere mano al portafoglio pur di avere un prodotto esclusivo.


TAGS: citroën tutto agosto in uno sguardo hdi ds5 hybrid4 Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato