Prossimamente

Volvo XC90 2012


Avatar di Luca Cereda , il 07/09/11

10 anni fa - Piccoli ritocchi rinnovano (poco) la suv svedese

Piccoli ritocchi rinnovano (poco) la suv svedese, in attesa dell'arrivo della nuova generazione. La Volvo XC90 2012 sarà presentata al salone di Francoforte.

Benvenuto nello Speciale TUTTO SUL MOTOR SHOW 2011, composto da 46 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTO SUL MOTOR SHOW 2011 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LIFTING Piccoli aggiornamenti in arrivo, dentro e fuori, per la Volvo XC90, che al salone di Francoforte mostrerà la sua faccia post-restyling. Un lavoro in punta di matita, niente di più, giusto svecchiare un po’ l’immagine della large-suv svedese, che avrà anche una versione R-Design, più lussuosa e rifinita. Ecco nel dettaglio cosa cambia nella Volvo XC90 2012.

TROVA LE DIFFERENZE I ritocchi esterni si concentrano soprattutto sul frontale, dove la Volvo XC90 2012 accoglie luci diurne a LED che trovano posto sul paraurti inferiore e sfoggia bordature cromate di serie, così come di serie su tutte le versioni saranno la finitura grigio-satinata del paraurti e le barre metalliche sul tetto. Piccole modifiche riguardano anche le luci posteriori, mentre ai piedi la suv di Volvo calza nuove scarpe da 18’’ con finiture argento.

VEDI ANCHE



ANCHE R-DESIGN All’interno, poi, Volvo prova ad alzare il tasso di confort e lusso degli interni con decorazioni in alluminio – ora di serie – per la strumentazione, un volante a tre razze e il portellone con impugnatura in pelle. Ma per fare un vero e proprio salto di qualità occorre buttarsi sulla versione R-Design, che offre sedili ventilati in pelle morbida, finiture più ricercate e, all’esterno, cerchi da 19 pollici.

ON CALL Parlando invece di tecnologia, la Volvo XC90 2012 è dotata del Volvo On Call system, che ora permette di ascoltare la musica anche in streaming. Questo dispositivo vanta ora un’applicazione che consente di controllare e comandare alcune funzioni della vettura da remoto. Piccoli ritocchi, aggiornamenti tecnologici e poco più, insomma, per una vettura che a quest’ora era attesa al salto generazionale. Solo un ritardo o cambiano i programmi?   


Pubblicato da Luca Cereda, 07/09/2011
Gallery
Tutto sul Motor Show 2011
Logo MotorBox