Prossimamente

Volvo XC90: primi bozzetti della prossima serie


Avatar di Luca Cereda , il 18/11/11

10 anni fa - Prove di salto... generazionale

Prove di salto... generazionale per il suv scandinavo. Dall'America spuntano i primi bozetti della nuova Volvo XC90, che dovrebbe arrivare sul mercato tra il 2013 e il 2014. Anche ibrida?

PRONTI AL SALTO? Una manciata di bozzetti ufficiali finiti in mano al mensile americano “Car and Driver” e successivamente pubblicati in rete, annuncia che in Volvo ci sono lavori in corso per rinnovare la XC90. Il suv svedese è sulla breccia dal 2002, passando attraverso un restyling sensibile (datato 2006) e un aggiornamento meno vistoso risalente proprio a quest’ultimi mesi (vedi correlate), ma di fatto resta ancora nel ciclo della sua prima generazione. Per il salto alla seconda, dunque, i tempi stringono…

VEDI ANCHE



PIU’ SPORTIVO Tra gli addetti ai lavori c’è chi parla di 2013 e chi di 2014 come deadline per l’uscita della nuova Volvo XC90, anche se appare difficile fare delle previsioni attendibili. E nemmeno questi schizzi, tutti differenti tra di loro per dettagli, aiutano a capire effettivamente a che punto siamo con le operazioni. Quel che trapela dalle immagini sembra l’intenzione di dare al peso massimo della gamma un aspetto più sportivo e un corpo più slanciato, senza però stravolgerne le linee portanti, né all’anteriore né al posteriore.

ANCHE IBRIDA? Per il resto ci affidiamo alle indiscrezioni, anche queste riportate da Car and Driver, su alcuni degli aspetti tecnici che caratterizzeranno il nuovo suv scandinavo. A detta dei blogger americani la prossima XC90 sarà il primo modello di Volvo costruito sulla piattaforma modulare SPA (Scalable Platform Architecture), che tra i vari pregi dovrebbe quello di garantire un sostanzioso risparmio di peso. Si dice anche che Volvo intenda equipaggiare la ventura XC90 solamente con motori a 4 cilindri, presumibilmente con una buona dose di sovralimentazione; ma non si sa se tale strategia, qualora venisse confermata, riguarderà eventualmente soltanto l’America. Probabile, invece, il varo di una versione ibrida.  


Pubblicato da Luca cereda, 18/11/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox