Anteprima

Audi Urban Concept: nuovi dati e nuove immagini


Avatar di Luca Cereda , il 12/09/11

10 anni fa - La biposto elettrica di Audi si svela alla vigilia

La biposto elettrica Audi svela i suoi segreti alla vigilia del salone di Francoforte. Ecco tutti i dati tecnici della Audi Urban Concept.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IO BALLO DA SOLA Ad un giorno dal gran ballo di Francoforte l’Audi Urban Concept danza da sola sotto i riflettori, svelandosi nel dettaglio. Ispirata alle sportive d’antan, si propone come un’avveniristica due posti elettrica declinata nelle versioni coupé e spyder. Ecco tutti i dettagli tecnici.

PESO PIUMA Padiglione vetrato piatto, tetto apribile a scorrimento e fiancate allargate nella parte bassa con funzione aerodinamica, l’Audi Urban Concept si compatta in misure ultratascabili (322x168 cm, con l’altezza che arriva a 1,19) e pesa solo 480 chili, grazie a una carrozzeria realizzata in CFRP, materiale plastico rinforzato con fibra di carbonio. La variante coupé non ha porte (si entra a tetto aperto scavalcando), mentre la Spyder è caratterizzata da una fascia vetrata bassa e porte che si aprono verso l’alto. Per fare il pieno di elettricità monta una calandra ribaltabile a mo’ di sportello della benzina; i bagagli vanno invece in un piccolo baule “a cassetto” posizionato in coda. Le ruotone misurano 21’’ e hanno un design ispirato all’Audi e-tron.

VEDI ANCHE



INTERNI Una volta entrati nell’Audi Urban Concept ci si imbatte in una coppia di sedili affiancati ma con il posto-passeggero arretrato di 30 cm per far stare più comodo il compagno di viaggio. La posizione di guida invece è molto sportiva, e può essere ottimizzata regolando la pedaliera. Sul pavimento non c’è moquette bensì un apposito rivestimento di stuoia idrorepellente. Con i due sedili messi “sfalsati”, i progettisti di Ingolstadt hanno montato la batteria (dal peso di 90 chili) trasversalmente nella parte posteriore della Urban Concept, dietro ai due sedili.

LABITO NON FA… L’Audi Urban Concept è spinta da due motori elettrici dalla potenza complessiva di 20 cv e la coppia di 47 Nm, montati entrambe tra le due ruote posteriori. Malgrado l’ispirazione corsaiola del progetto, le sue prestazioni non sono perciò altrettanto sportive, tant’è che il suo crono nello 0-100 è di 16,9 secondi (ma ce ne vogliono 6’’ per arrivare a 60 km/h) e la velocità massima è di 100 km/h. Numeri che però si addicono a un utilizzo prettamente urbano, per la quale questa concept nasce, potendo contare anche su un’autonomia di 73 km. Tempi di ricarica della batteria? Un’ora, se ci si allaccia a una presa da 230 Volt. In alternativa Audi sta sviluppando un sistema di ricarica "wireless".    


Pubblicato da Luca Cereda, 12/09/2011
Gallery
Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato
Logo MotorBox