Autore:
Simone Valtieri

DOPPIETTA ROSSA Il grande caldo è stato il protagonista della seconda sessione libere del Gran Premio di Germania 2019, così come lo era stato nella prima sessione. E proprio come accaduto questa mattina, anche nel pomeriggio questo fattore sembra aver favorito i piloti della Ferrari. Charles Leclerc ha infatti concluso al vertice le PL2 con il tempo di 1'13"449, precedendo il suo compagno Sebastian Vettel di 124 millesimi e il leader del mondiale Hamilton di 146. Più staccati Bottas e Verstappen, che hanno incassato 6 decimi dalla vetta e sono stati avvicinati dai bravissimi Grosjean e Stroll. 

GIORNATACCIA GASLY Giornata negativa invece per Pierre Gasly, che dopo aver stabilito il 15° tempo e aver saltato il time attack, nel corso della simulazione gara ha perso il controllo della sua Red Bull ed è finito contro le barriere in uscita dell'ultima curva. Nessuna conseguenza per il pilota, molte di più per la sua vettura. Nella top ten hanno chiuso invece Kimi Raikkonen, Nico Hulkenberg e Sergio Perez, tutti e tre con un ritardo di circa un secondo da Leclerc.

PASSO SIMILE Negli ultimi 40 minuti i piloti si sono cimentati nelle consuete prove di passo gara, con i quattro alfieri di Ferrari e Mercedes a mostrare le cose migliori. Vettel ha cominciato presto e fatto vedere un ottimo passo, sebbene le gomme Soft sembrino deteriorare maggiormente sulla rossa rispetto alle frecce d'argento. Bene Leclerc con mescola più dura, mentre Lewis Hamilton è sembrato essere più a suo agio con gomma Medium. Positivo anche il passo mostrato da Max Verstappen, non molto distante da quello dei big.

RISULTATI Una situazione insomma ancora tutta da decifrare, ma domani le carte in tavola potrebbero cambiare radicalmente. È previsto infatti un brusco calo delle temperature, e soprattutto l'arrivo della pioggia. Staremo a vedere. Di seguito i risultati di questa seconda sessione di prove libere. L'appuntamento con le Prove Libere 3 è per domattina alle ore 12, noi di Motorbox le seguiremo insieme a voi a partire dalle 11.45.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:13.449   33
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:13.573 +0.124s 30
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:13.595 +0.146s 30
4 Valtteri Bottas Mercedes 1:14.111 +0.662s 30
5 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:14.133 +0.684s 23
6 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:14.179 +0.730s 33
7 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:14.268 +0.819s 32
8 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:14.458 +1.009s 33
9 Nico Hulkenberg Renault 1:14.472 +1.023s 26
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:14.518 +1.069s 30
11 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:14.662 +1.213s 34
12 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:14.800 +1.351s 39
13 Daniel Ricciardo Renault 1:15.010 +1.561s 33
14 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:15.062 +1.613s 36
15 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:15.089 +1.640s 19
16 Lando Norris McLaren-Renault 1:15.247 +1.798s 29
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:15.406 +1.957s 31
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:15.470 +2.021s 28
19 George Russell Williams-Mercedes 1:16.900 +3.451s 27
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:16.980 +3.531s 26

Gli orari tv del weekend di Hockenheim | Tutte le info e i risultati del GP Germania 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove libere 2 del Gran Premio di Germania 2019 terminate. Rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.

16.34 - Grazie mille per aver seguito assieme a noi queste interessanti PL2. Vi salutiamo e vi diamo appuntamento a domattina per la prossima sessione live, dalle 11.45 racconteremo le PL3, mentre nelle prossime ore vi invitiamo a tornare a visitare il nostro sito per leggere i commenti a caldo dei protagonisti di questa giornata. Buon pomeriggio a tutti!

16.32 - Chiudiamo qui questo racconto scritto della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Germania. Questa la classifica finale di questa sessione con due Ferrari davanti a tutti, come questa mattina, ma le Mercedes vicine e minacciose. Leclerc davanti, poi Vettel, Hamilton, Bottas e Verstappen.

16.31 - 19"1 per Charles Leclerc nel suo ultimo giro di passo gara. Già ai box Vettel che chiacchiera con il suo ingegnere Adami e sorride. Buone indicazioni per la Ferrari in questo venerdì in pista a Hockenheim.

16.30 - Bandiera a scacchi! Ma non c'è più tempo, finiscono qui le PL2. Vediamo gli ultimi giri di simulazione gara per i big: 19"5 Hamilton, 21"5 Bottas, 19"6 Leclerc che però deve ancora transitare per il suo ultimo giro.

16.28 - Vettel rientra subito ai box, fa una prova di partenza con gomma Medium, e poi torna in pista.

16.27 - Hamilton 18"4, Bottas 18"9, Leclerc 19"2. Torna in pista Vettel che si lascia sfilare al momento da Lewis Hamilton.

16.26 - Hamilton 18"3 ora con le Medium, 18"7 sia per Leclerc che per Bottas. I tempi sono analoghi tra i due team più forti del mondiale.

16.25 - Vettel ancora fermo ai box, quando mancano 5 minuti al termine delle PL2.

16.23 - Gomma Hard per Bottas, Medium per Hamilton e Verstappen. Ora rientra in pista anche Leclerc sempre con gomma dura.

16.21 - Semaforo verde! Sainz e Verstappen sono i primi a rientrare in pista, seguiti dalle due Alfa e dalle due Mercedes.

16.19 - Caricata sul carro attrezzi la monoposto del francese. A breve si ritornerà in pista per gli ultimi 10 minuti di questa seconda sessione di prove libere.

16.16 - Tornano tutti ai box i piloti in pista. Pierre Gasly è uscito dalla vettura e sta rientrando ai box con la vettura di servizio.

16.15 - Nessun problema per il pilota, ma la fiancata sinistra della sua Red Bull esce totalmente distrutta dall'impatto contro le barriere.

16.14 - Bandiera rossa! Pierre Gasly brutto botto contro le barriere sul rettilineo del traguardo in uscita da ultima curva.

16.13 - Problemi intanto per la Renault di Nico Hulkenberg, che si fa spegnere l'auto a fine corsia dei box. Leclerc intanto 19"1. Con gomma Medium Verstappen fa 18"9.

16.12 - 19"0 con gomma dura per Leclerc, questo il suo giro di attacco del secondo stint.

16.11 - Vettel continua sotto gli 80" anche se di poco. 19"9 l'ultimo passagio del tedesco.

16.10 - 19"9 per Bottas al terzo giro. Hamilton giro lento in 23"9.

16.09 - 19"6 ora Bottas al suo secondo giro lanciato. Hamilton 19"7 così come Vettel. Si stanno livellando i tempi. Torna ai box Leclerc.

16.08 - 19"5 per Vettel, così come per Leclerc. Sono gomme con oltre dieci giri sul battistrada per entrambi.

16.07 - Episodio borderline tra Hamilton e Ricciardo. Sfiorato il contatto tra i due con il britannico che provava a superare l'australiano. Bottas fa 19"4, 21"0 Hamilton con l'impedimento della Renault.

16.06 - 20"4 Hamilton nel suo quinto giro, 19"3 per Vettel, 19"5 per Leclerc.

16.05 - Hamilton aveva invece continuato con un 19"4. Leclerc e Vettel hanno trovato traffico e rallentato per prendere spazio. 20"0 per Bottas ora.

16.04 - Primo giro lento, con tanto di errore per Bottas: 1'21"9 nell'ultima curva. Vettel ancora più lento 24"4. Leclerc 26"9. Non stanno tirando i due ferraristi.

16.03 - Prosegue su un buon ritmo Vettel: 18"9 per lui, Hamilton secondo giro in 19"3.

16.02 - Hamilton comincia con un 1'19"1 con gomma Soft. Vettel invece, tornato in pista sempre con gomma Soft usata, ora fa 1'18"7.

16.00 - Meno di mezz'ora al termine della sessione. Leclerc è rientrato subito ai box per fare una prova di partenza.

15.59 - Torna ai box il ferrarista, e lascia posto in pista per il suo compagno Leclerc e anche per Bottas. Comincia a rianimarsi la pista. Leclerc ha gomme Soft, Bottas anche.

15.58 - In pista anche Lewis Hamilton ora per scoprire il suo passo gara. Gomme Soft usate per lui. Vettel continua sul 19"9 dopo un 19"8.

15.56 - Vettel gira su un passo di 1'19 alto in questi suoi primi giri in configurazione gara.

15.54 - Di seguito il repilogo dei tempi dopo i primi 50 minuti di prove libere. Va già aggiornato però, perché Max Verstappen è tornato in pista e si è appena piazzato in quinta posizione a 684 millesimi dalla vetta.

15.50 - In pista Sebastian Vettel con le gomme Medium, comincia la lunga fase di simulazione gara che ci accompagnerà per i prossimi 40 minuti.

15.49 - Si rilancia anche Lewis Hamilton, ma non è facile far durare le Soft su questa pista. Abortisce il suo giro il britannico e torna ai box. Con queste condizioni la Ferrari sembra addirittura migliore della Mercedes, ma domani con dieci gradi in meno previsti e la pioggia, sarà tutto da riscrivere.

15.48 - Niente giro veloce per Max Verstappen, che viene richiamato ai box per un problema sulla sua Red Bull.

15.47 - Max Verstappen in pista, Charles Leclerc si rilancia ma le gomme Soft sembrano deteriorare in fretta e non offrire la possibilità di un secondo tentativo.

15.45 - Tocca a Valtteri Bottas, 374 millesimi di ritardo dopo due settori: quarto il finlandese, che si ferma a 662 millesimi da Leclerc: 1'14"111.

15.43 - Lewis Hamilton 1'13"595, perde tre decimi nella prima parte di pista, ne recupera 2 nel terzo settore. Terzo il britannico della Mercedes.

15.42 - Ma è il momento del time attack con gomma Soft per tutti i big. Charles Leclerc non migliora i tempi di Vettel nel primo e nel secondo settore, ma lo fa nel terzo: 1'13"449 con il record nel terzo settore per il monegasco.

15.40 - Ricciardo entra nella top ten ma con gomma Soft è a 1"4 con la sua Renault. Raikkonen fa molto meglio e lo fa retrocedere subito: 1'14"458, a 885 millesimi da Vettel. 

15.39 - Questo tentativo così anticipato di Vettel potrebbe voler significare che il tedesco ha fretta di cominciare a lavorare sul passo gara. Già stamattina lui e Hamilton avevano fatto qualche giro in configurazione domenicale, con il tedesco capace di siglare un 1'18"4 contro l'1'19 di Lewis. Tutto ancora molto aleatorio...

15.37 - 305 millesimi di margine per Sebastian Vettel nel primo settore, che salgono a 699 nel seondo. Arriva il traguardo: 1'13"573 peggiorando nel terzo settore.

15.36 - Sebastian Vettel è il primo big a lanciarsi con gomma Soft.

15.35 - Lance Stroll sale in terza posizione a 194 millesimi da Hamilton, Sainz è settimo invece a 588 millesimi. Entrambi con gomma Soft.

15.33 - Al momento in pista oltre a Grosjean, ci sono Stroll, Sainz, Norris, Kubica e Russell

15.32 - Record nel primo settore per Romain Grosjean, che fa il suo migliore personale anche nel secondo settore, restando in vantaggio di 37 millesimi sul tempo di Hamilton. Nel terzo settore troppo superiore la Mercedes, ma buono il crono del francese: 1'14"074 a soli 105 millesimi da Lewis.

15.31 - Il primo a montare gomma Soft è il francese Romain Grosjean, ora di nuovo in pista con la sua Haas.

15.30 - Migliora con le Medium anche Max Verstappen: 1'14"588, nonostante un errore all'ingresso del Motodrom.

15.28 - Con la Hard usata Charles Leclerc lima un po' il suo tempo: 1'14"523, ma resta terzo.

15.27 - Lewis Hamilton dà una scrollata alla classifica: 1'14"074, migliora il britannico sempre su gomma Medium e allunga di quasi 4 decimi sul compagno.

15.26 - Nel secondo tentativo lanciato Valtteri Bottas scende a 1'14"466 e si ferma a 10 millesimi da Hamilton, cogliendo la seconda posizione provvisoria.

15.25 - Gomma Medium per Max Verstappen che realizza un buon 1'14"640! Terzo... la Red Bull c'è. Leclerc è ancora in pista, non si migliora, va sul cordolo e rischia di perdere il controllo della sua auto. Conclude comunque il suo giro il monegasco.

15.23 - Se in alcuni Gran Premi quest'anno la Mercedes ha dato l'impressione che avrebbe potuto cogliere a mani basse pole e vittoria anche mettendo nell'abitacolo la cuginetta di Lewis Hamilton, le indicazioni che arrivano dalle prime prove a Hockenheim non raccontano questo. Sembra esserci equilibrio tra Ferrari e Mercedes. Ora, con Max Verstappen appena entrato in pista, vedremo se la Red Bull ha le carte in regola per inserirsi nella lotta al vertice.

15.21 - Terzo tempo per Bottas con gomma Hard, 10 millesimi appena meglio di Vettel, e 2 decimi abbondanti oltre il crono di Leclerc: 1'14"794

15.20 - Tocca a Valtteri Bottas fare il suo giro veloce. L'unico pilota a non essere ancora sceso in pista è Max Verstappen. 

15.19 - Record nel primo settore, perde nel secondo settore Lewis Hamilton, poi recupera nel terzo e si piazza in testa con 113 millesimi di margine su Leclerc e gomme Medium: 1'14"456

15.17 - Lewis guida una Mercedes dipinta in maniera inusuale, bianca e argentata. Siete curiosi di sapere perché? Se ancora non l'avete letto, qui trovate la risposta!

15.16 - Entra in pista Lewis Hamilton con la Mercedes.

15.15 - Con gomme a mescola media Pierre Gasly si mette in terza posizione fermando i cronometri sull'1'15"089

15.14 - Sta girando anche Gasly con la Red Bull. Non si sono ancora visti in pista per ora Verstappen, Hamilton e Bottas.

15.13 - Le due Ferrari si portano subito al comando: 1'14"569 per Charles Leclerc con gomma Hard, Vettel con la Medium fa peggio: 1'14"804.

15.12 - Scendono in pista ora le due Ferrari: Sebastian Vettel con le gomme mediue e Charles Leclerc con le gomme dure.

15.11 - Ora davanti Kimi Raikkonen che con gomma gialla fa 1'15"177, con Grosjean che si mette in seconda posizione a 97 millesimi.

15.10 - Carlos Sainz al comando con la McLaren in 1'15"457 con gomme Medium, alle sue spalle Stroll con le Hard sulla sua Racing Point: 1'15"497

15.09 - Dando un'occhiata alle mescole, stanno tutti girando con gomme dure o medium. Il tempo del francese è stato siglato con le Hard, così come quello di Norris. Magnussen ha invece utilizzato le Medium. Ora in pista anche Giovinazzi con le Hard, mentre il compagno Raikkonen è sceso in pista con le Medium.

15.07 - Ora è Romain Grosjean a portarsi davanti: 1'15"673

15.06 - In pista anche Lance Stroll, Alex Albon, Carlos Sainz e Daniil Kvyat. Lando Norris intanto si migliora e fa 1'15"806, issandosi al comando provvisorio. 

15.04 - 1'16"214 è il tempo di Kevin Magnussen, il primo a issarsi in testa alla classifica, di 193 millesimi su Norris e di 552 sul compagno Grosjean.

15.02 - I primi a scendere in pista sono Lando Norris, Kevin Magnussen e Romain Grosjean. Una McLaren e due Haas.

15.00 - Semaforo verde, si comincia!

14.58 - Pronti a partire? Mancano appena due minuti all'apertura della seconda sessione di prove libere a Hockenheim. Lo scorso anno il miglior tempo fu di Max Verstappen nelle PL2 in 1'13"085.

14.55 - Diamo un'occhiata alle temperature, stamattina faceva caldissimo a Hockenheim, dove domani però è previsto l'arrivo della pioggia e un abbassamento di 10 gradi delle temperature. Attualmente sono quasi 37° i gradi nell'aria sul tracciato della foresta nera, mentre l'asfalto sfiora i 50°!

14.50 - Nel dettaglio, stamattina il miglior tempo è stato quello del padrone di casa Sebastian Vettel, che con la sua Ferrari ha fermato i cronometri sul 1'14"013, davanti di 255 millesimi al compagno di team Charles Leclerc. Terzo Lewis Hamilton a 302, poi Max Verstappen a 317. 5° e 6° Bottas e Gasly.

14.45 - Buongiorno a tutti, cari amici di Motorbox. Dopo delle prove libere 1 di questa mattina, che nel caldo torrido di Hockenheim si sono colorate di rosso, è già il momento di tornare in pista per la seconda sessione odierna, quella deputata al setup e alla ricerca dei tempi nella prima parte, e allo studio del passo gara nella seconda.


TAGS: formula 1 prove libere hockenheim GP germania f1 2019 Diretta F1 PL2 Live F1 F1 in diretta GermanGP 2019