Concept car

Mercedes Aesthetics 125


Avatar Redazionale , il 17/02/11

10 anni fa - A 125 anni dalla prima auto costruita, Mercedes presenta la Aesthetics 125, scultura che collega passato e futuro.

A 125 anni dal brevetto della Patent-Motorwagen, la Casa della Stella dà il via alle celebrazioni presentando la Aesthetics 125, un’affascinante scultura che collega passato e futuro.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CHE LA FESTA COMINCI Poche settimane dopo la presentazione della Aesthetics No.2 a Detroit, Mercedes torna a far parlare di sé, togliendo i veli ad una nuova affascinante scultura. In occasione della festa inaugurale per i 125 anni della Casa, a cui hanno partecipato più di mille ospiti (tra cui la cancelliera Angela Merkel e Michael Schumacher) è stata infatti svelata la Aesthetics 125. Esattamente 125 anni dopo il brevetto della “Patent-Motorwagen”, la prima vera automobile della storia, ecco dunque una scultura che coniuga alcuni elementi del passato con le linee organiche delle ultime concept di Mercedes, concedendo un ulteriore sguardo sul futuro della Casa tedesca.

ARTE DIGITALE Progettata dai designer della Stella, sotto la guida di Gorden Wagener, la Aesthetics 125 è stata realizzata attraverso la tecnologia del rapid prototyping che, attraverso la sovrapposizione di sottilissimi strati di materiale, permette di ottenere complicate geometrie direttamente dai modelli digitali. Dopo l’inaugurazione dello scorso week end, la scultura rimarrà esposta al museo di Stoccarda fino a settembre, accanto ad importanti opere d’arte dedicate al mondo dell’auto, firmate da artisti del calibro di Andy Warhol.

VEDI ANCHE



TOCCA AGLI ESTERNI Come già dichiarato con la precedente realizzazione, questa nuova scultura vuole essere l’anello di giunzione tra il design automobilistico e la pura arte. Ecco allora che le superfici dinamiche danno un assaggio molto astratto di quella che potrebbe essere una coupé del futuro, tralasciando lo studio dell’abitacolo, sviluppato con la Aesthetics Sculpture No. 2, per concentrarsi invece sullo sviluppo delle forme esterne.

ANTICIPA LA VIRATA L’ispirazione organica detta ancora una volta le linee della Aesthetics che, oltre alla recente scultura di Detroit, rimandano esplicitamente alla Biome Concept del Los Angeles Design Challenge. Se è vero che tre indizi fanno una prova si può dunque scommettere su una “imminente” virata della Casa, che passerà da uno stile duro e spigoloso a forme ben più morbide e slanciate. La classica calandra verticale e la leggerezza dei volumi che richiama l’esilità della prima vettura di Karl Benz, continueranno a caratterizzare anche le Mercedes del domani, garantendo una sufficiente continuità con il glorioso passato della Stella.

OLTRE IL DESIGN Ma la presentazione della Aesthetics 125 è solo la prima di una lunga serie di iniziative con le quali Mercedes festeggerà i suoi primi 125 anni di storia. Prima tra tutte la spedizione di tre Classe B fuel-cell che completeranno il giro del mondo in 125 giorni. L’attenzione al tema ambientale verrà ripresa anche in una delle giornate dell’Automobile Summer 2011, di cui Mercedes sarà partner. L’evento, che si svolgerà da maggio a settembre in alcune città tedesche, prevede iniziative collegate al mondo dell’auto con giornate che verranno dedicate a temi quali la famiglia o la storia dei veicoli a quattro ruote.

FESTA PER TUTTI L’importante ricorrenza è stata un motivo di festa anche per tutti i dipendenti della Casa, a cui sono stati destinati dei bonus di circa mille euro (a seconda degli anni passati con Mercedes) per un totale di 125 milioni di euro. La stessa cifra è stata poi stanziata per l’aumento del capitale della Gottlieb Daimler e Karl Benz Foundation, impegnata dal 1986 nello sviluppo di progetti di ricerca a lungo termine sulla continua evoluzione della relazione tra uomo, tecnologie ed ambiente.


Pubblicato da Davide Varenna, 17/02/2011
Gallery
Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato
Logo MotorBox