Anteprima:

Lexus CT 200h F Sport


Avatar Redazionale , il 20/10/10

11 anni fa - Ha un motore elettrico e un look... elettrizzante.

Chi ha detto che una compatta full hybrid debba per forza avere un look sobrio, da berlina perbene? Con la cura F Sport, la Lexus CT 200h dimostrra l'esatto contrario.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI FRANCOFORTE 2011: L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BASTA COMPROMESSI L'epoca delle ibride secchione, prime della classe in fatto di tecnologia ed ecologia ma con un look triste e austero, sembra essere ormai un ricordo. Salvo rare eccezioni, chi vuole guidare una macchina con motore termico ed elettrico non deve più accettare compromessi dal punto di vista della linea. Sempre più proposte strizzano anzi l'occhio alla clientela sportiva. L'ultima a farlo in ordine di tempo è la Lexus CT 200h F Sport, che sfila messa giù da guerra sotto i riflettori dell'AIMS di Sydney e che potrebbe un domani arrivare anche in listino.

VEDI ANCHE



 AFFILA GLI ARTIGLI La "cura F" è già conosciuta bene anche in Italia, per merito della IS F, la versione ipervitaminizzata della "piccola" tre volumi Lexus che è spinta da un poderoso e rombante V8 da cinque litri. Nel caso della CT 200h F Sport, però, i tecnici nipponici non sono intervenuti sulla meccanica e hanno concentrato le loro attenzioni soprattutto sulla linea. La carrozzeria della CT è già grintosa di suo, con forme scolpite e numerose nervature, ma in questa nuova configurazione fa molta più scena, specie in livrea Flame Blue.

A MUSO DURO Il merito va equamente diviso tra l'inedito fascione paraurti con spoiler incorporato, le minigonne, il diffusore posteriore e i cerchi bruniti. E se la CT 200h F Sport sembra più acquattata a terra non è solo un'illusione ottica. Gli ingegneri hanno infatti rivisto l'assetto, rendendolo più sportivo. A completare il quadro ci sono poi anche un volante dalla corona più in carne, una pedaliera in alluminio e rivestimenti in pelle per parte della plancia e dei pannelli delle porte.


Pubblicato da Paolo Sardi, 20/10/2010
Gallery
Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato
Logo MotorBox