Autore:
Salvo Sardina

VERSO LA POLE La terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Messico è stata per oltre metà del tempo caratterizzata dalla scarsa attività dovuta alla pista ancora bagnata dopo gli scrosci della notte. A circa 15 minuti dalla bandiera a scacchi le PL3 sono però letteralmente esplose con un susseguirsi di giri veloci in preparazione delle qualifiche. Ad avere la meglio è stata la Ferrari, che si conferma dunque la grande favorita per la pole position.

CHARLES-SEB Il più rapido di tutti è stato Charles Leclerc, autore proprio in zona Cesarini di un 1:16.145 con gomme Soft. "Solo" 27 millesimi peggio ha fatto il compagno di squadra Sebastian Vettel, seguito abbastanza da vicino anche dalle due Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton (rispettivamente a uno e due decimi dal leader). Molto veloci anche le due Red Bull, in vetta fino a pochi minuti dalla fine ma poi costrette ad abortire l'ultimo tentativo a causa del traffico.

RENAULT ASSENTI Notevole anche la prestazione di Carlos Sainz, bravo a portare la sua McLaren in quinta posizione a soli 5 decimi dalla vetta. Seguono poi Max Verstappen, Pierre Gasly, Alexander Albon, Lando Norris e l'idolo del pubblico di casa (ancora a caccia di un piazzamento in zona punti in Messico) Sergio Perez. Assenti invece le due Renault, entrambe costrette ai box da una perdita idraulica: i meccanici della scuderia di Enstone sono al lavoro per risolvere l'inconveniente tecnico prima dell'inizio delle qualifiche. Appuntamento alle 20.00, con diretta su MotorBox a partire dalle 19.45.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:16.145   14
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:16.172 +0.027s 11
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.259 +0.114s 18
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.381 +0.236s 16
5 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:16.638 +0.493s 14
6 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:16.903 +0.758s 12
7 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:17.090 +0.945s 10
8 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:17.094 +0.949s 19
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:17.146 +1.001s 11
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:17.207 +1.062s 10
11 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:17.529 +1.384s 14
12 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:17.740 +1.595s 19
13 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:17.866 +1.721s 8
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:17.881 +1.736s 8
15 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:18.132 +1.987s 12
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.527 +2.382s 14
17 George Russell Williams-Mercedes 1:20.965 +4.820s 13
18 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:22.002 +5.857s 13
19 Nico Hulkenberg Renault No tempo   1
20 Daniel Ricciardo Renault No tempo   0

Gli orari tv del weekend di Città del MessicoTutte le info e i risultati del GP Messico 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove Libere 3 del Gran Premio del Messico 2019 terminate, rivivile su MotorBox con la nostra cronaca minuto per minuto.

18.05 - Finisce qui la nostra diretta delle PL3 messicane, ma a questo punto l'invito è quello di tornare alle 19.45 per la cronaca live delle qualifiche. Ciao e grazie per l'attenzione!

18.03 - Questa la classifica finale delle Prove Libere 3 del Gp del Messico 2019: quella che ci aspetta è una qualifica assolutamente entusiasmante.

18.01 - Proprio in zona Cesarini è 1-2 Ferrari! 1:16.145 per Charles Leclerc, che precede di 27 millesimi il compagno Sebastian Vettel! Poi Bottas, Hamilton, Sainz. Entrambe le Red Bull invece non hanno potuto concludere il proprio tentativo a causa del traffico.

18.00 - Bandiera a scacchi! Aspettiamo però il completamento dell'ultimo tentativo veloce...

17.59 - C'è però molto traffico: Albon è stato infatti rallentato dalla Williams di Kubica, mentre Max Verstappen ha mandato a quel paese Kimi Raikkonen.

17.58 - Bottas si riprende la leadership in 1:16.259! Il finnico è il primo dei "vip" a concludere questo ultimo tentativo con gomme Soft.

17.56 - Carlos Sainz! 1:16.638 per lo spagnolo, che si mette momentaneamente al comando. Cambio gomme al volo per Hamilton, Bottas, Verstappen, Albon, Vettel e Leclerc. Tutti con gomme Soft nuove per l'ultima simulazione qualifica del weekend.

17.54 - Verstappen, Albon, Hamilton, Vettel, Leclerc, Bottas. Questa la classifica in a poco più di cinque minuti dalla fine. Ricordiamo che soltanto le due Mercedes stanno usando le Medium mentre tutti gli altri sono su Soft.

17.52 - Ovviamente sarà un continuo miglioramento in questa ultima parte di sessione che vede 18 auto in pista. Vettel e Leclerc abbassano i precedenti tempi, ma è soprattutto Verstappen a mettere a segno un gran bel giro: 1:16.903 per l'olandese che si mette al comando davanti al compagno di squadra!

17.50 - Addirittura settimo Lewis Hamilton, che paga oltre due secondi da Albon. Anche l'inglese, al pari del compagno di squadra, sta però girando con le Medium.

17.49 - Albon è il più veloce adesso in 1:17.370, seguito da Vettel e Leclerc a parità di gomme Soft. Bottas quarto ma con le Medium.

17.48 - In pista c'è anche Pierre Gasly, rimasto fin qui fermo più che altro per problemi legati a un virus intestinale. A quanto pare anche molti uomini della McLaren stanno soffrendo analoghi problemi.

17.46 - Kimi Raikkonen è il primo a scendere in pista con gomme Soft. 1:21.673 per il finnico, che fa da apripista un po' per tutti gli altri colleghi.

17.45 - Valtteri Bottas è appena rientrato ai box dopo un paio di giri con gomme intermedie. Il finnico ha anche dovuto dare fondo alle sue doti rallistiche, soprattutto controllando un sovrasterzo in uscita di curva-16.

17.43 - A proposito di bei momenti a Città del Messico...

17.40 - Guardando la pista in effetti adesso sembrano un po' più evidenti le strisce di pista asciutta. Speriamo a breve di poter vedere qualcuno con gomme slick.

17.36 - Solo un giro per Carlos Sainz, che è poi tornato ai box dopo un piccolo "assaggio" della pista. Unico a girare adesso è Kevin Magnussen, attualmente quinto alle spalle di Verstappen, Hamilton, Albon e Bottas.

17.33 - Questa la classifica dopo la prima mezz'ora di queste, decisamente poco indicative, prove libere 3. Tutti i tempi fin qui sono stati segnati con gomme intermedie.

17.30 - Ricciardo e Gasly sono gli unici a non aver percorso neppure un giro in questa fase.

17.27 - Romain Grosjean è uno dei pochi coraggiosi adesso in pista, poi lungo in curva-7 un po' in maniera simile a quanto visto ieri con Albon. Il francese è però riuscito a controllare la macchina proseguendo senza problemi.

17.23 - Tornando seri: ogni tanto il sole fa capolino tra le nuvole ma le temperature sono piuttosto basse e non c'è vento, per cui l'asfalto fa un po' fatica ad asciugarsi del tutto. Torna in pista Leclerc per un in-out con gomme intermedie.

17.21 - Per gli amici messicani all'ascolto, chiediamo scusa per l'ignoranza (in senso letterale) visto che "La Calaca" è una "maschera" piuttosto famosa in Messico in questo periodo della festa dei Los Muertos.

17.20 - Sì, comunque al momento la cosa più interessante è questo... Coso che si aggira in pit-lane.

17.18 - Forse qualche problema elettrico in casa Ferrari, con i meccanici al lavoro su alcuni cavi nella zona posteriore della SF90 di Vettel. Vedremo quando il tedesco, che fino a questo momento ha percorso due giri (nessuno cronometrato), riuscirà a tornare in pista.

17.15 - Verstappen si mette davanti a tutti, sempre con gli pneumatici da bagnato intermedio. 1:26.118 per il ventiduenne di casa Red Bull.

17.12 - Hamilton si mette al comando, sempre con gomme Intermediate. 1:26.562 per il britannico, seguito da Albon, Bottas e Leclerc.

17.09 - Inizio ovviamente molto tranquillo anche considerando le condizioni dell'asfalto. Ricciardo, Gasly, Perez e Stroll sono gli unici a non essere ancora scesi in pista. Daniel, oltretutto, resterà ai box ancora per un po' a causa di una perdita idraulica scoperta dai meccanici a pochi minuti dall'inizio della sessione.

17.05 - Per il momento l'unico ad aver segnato un giro cronometrato è Alexander Albon, in pista con gomme Intermediate. Il thailandese ieri ha perso tutta la PL2 dopo essere finito contro le barriere in curva-7. 1:28.975 per il giovane di casa Red Bull.

17.02 - Pista decisamente bagnata, con Norris che è andato largo a tagliare la pista nella zona dello snake del secondo settore.

17.00 - Semaforo verde! Si parte con le prove libere 3 del Gran Premio del Messico 2019. Subito in pista Lando Norris con gomme intermedie.

16.55 - Situazione meteo abbastanza simile a quella di ieri pomeriggio: in Messico ha piovuto durante la notte e la pista è quindi ancora bagnata. Non è prevista pioggia in questa sessione, ma probabilmente le monoposto dovranno uscire dai box con gomme scanalate. 16 gradi la tempartura ambientale, 21 quella dell'asfalto.

16.50 - Se ci avete seguito ieri, ormai saprete la grande novità di questo weekend: la famiglia MotorBox ha dato il suo benvenuto a due colleghi che rimpolperanno la redazione sportiva. Arrivano Luca Manacorda e Alberto Saiu, entrambi conduttori insieme al sottoscritto e a Simone Valtieri della trasmissione web RadioBox. Appuntamento a martedì prossimo alle 18.30, live su MotorBox e sul nostro canale Youtube per parlare anche e soprattutto di F1 e MotoGP, ma di motorsport a 360°. Noi siamo (quasi) pronti, vi aspettiamo!

16.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta per raccontarvi la terza sessione di prove libere del Gp del Messico. Semaforo verde alle 17.00, quindi avete giusto 15 minuti per sistemarvi sul divano davanti al vostro smartphone, tablet o pc per commentare la sessione insieme a noi.


TAGS: ferrari mercedes formula 1 red bull vettel f1 Hamilton GP messico verstappen leclerc f1 2019 Live F1 MexicoGP 2019 LIVE Gp Messico