F1 GP Abu Dhabi 2021, PL3: Hamilton è 1° ma rischia la penalità
LIVE F1 2021

F1 GP Abu Dhabi 2021, PL3: Hamilton vola, ma è a rischio penalità


Avatar di Salvo Sardina , il 11/12/21

7 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 3 del GP Abu Dhabi 2021

L'inglese è il più veloce al termine della terza e ultima sessione di libere del weekend di Yas Marina. Ma c'è il "giallo" di una possibile sanzione per aver ostacolato Mazepin. La cronaca minuto per minuto
Benvenuto nello Speciale ABUDHABIGP 2021, composto da 33 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ABUDHABIGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP ABU DHABI 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL3? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

HAMILTON VOLA MA... È ancora Lewis Hamilton il grande protagonista del fine settimana di Abu Dhabi. Dopo il miglior tempo nelle PL2, l'inglese è stato il più rapido anche nel terzo e ultimo turno di prove libere, chiudendo il giro più veloce in 1:23.274 nella prima fase della sessione, senza poi riuscire a migliorarsi con gomme Soft nuove sul finale. Il sette volte iridato è però al centro di un giallo che potrebbe mettere il suo weekend clamorosamente in salita: uscendo dai box, Lewis ha infatti ostacolato la Haas di Nikita Mazepin e potrebbe per questo incappare in una reprimenda. Niente di grave, se solo non si trattasse del terzo rimprovero della stagione, che fa scattare automaticamente una penalità di dieci posizioni in griglia...

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Lewis Hamilton (Mercedes) ostacola Nikita Mazepin (Haas)

TENSIONE AL MAX Nell'attesa di una decisione dei commissari, anche il sabato mattina di Max Verstappen è stato tutt'altro che tranquillo. L'olandese ha utilizzato la fase iniziale delle PL3 per un'insolita prova di long run con gomme Medium, per poi tornare ai box e cambiare per ben due volte l'ala posteriore, a riprova del fatto che la Red Bull sta ancora cercando la quadra sul piano del setup. Negli ultimi minuti, poi, il leader del campionato è riuscito a migliorarsi con le Pirelli Soft, arrivando al secondo posto, a due decimi dal nemico Hamilton. Alle spalle del ventiquattrenne ci sono Valtteri Bottas e Sergio Perez, vicinissimi, ma comunque a mezzo secondo abbondante da Max e a sette decimi da Lewis.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Max Verstappen (Red Bull Racing)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Il primo degli altri è Lando Norris, seguito da Yuki Tsunoda e Pierre Gasly, con Carlos Sainz, Daniel Ricciardo e Charles Leclerc a chiudere la top-10. Da segnalare, però, come i tempi delle due Ferrari siano stati registrati in chiusura di PL3 con gomme Medium, teoricamente meno performanti rispetto alle Soft usate dai rivali di centro classifica. La F1 torna in pista alle 14.00 per le ultime qualifiche della stagione, che ovviamente vi racconteremo live a partire dalle 13.45 su MotorBox. Nell'attesa, potete cliccare qui per il riepilogo di tutti i tempi e i giri percorsi nelle tre sessioni di prove libere del weekend del GP di Abu Dhabi 2021.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

IL GP ABU DHABI 2021 IN BREVE

PROVE LIBERE 3 GP ABU DHABI 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP di Abu Dhabi 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, vi diamo appuntamento alle 13.45 per il racconto live delle qualifiche numero 22, le ultime, di questa bellissima e combattutissima stagione di Formula 1. Ciao, buon pranzo e a più tardi!

12.03 - La classifica finale delle PL3:

12.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 3 del GP Abu Dhabi 2021.

11.57 - Intanto Hamilton si lamenta per essere stato rimandato in pista con le gomme Soft usate in precedenza, che avevano un flatspot sull'anteriore destra. Dopo un giro lento a causa delle troppe vibrazioni, l'inglese è tornato al set di Pirelli morbide montato a inizio sessione.

11.54 - Verstappen si stava ancora migliorando al secondo tentativo cronometrato con queste gomme Soft che hanno già percorso sei giri. L'olandese ha però dovuto controllare un sovrasterzo in curva 9 e ha quindi scelto di abortire il tentativo.

11.52 - Perez si migliora ma non va oltre la settima posizione, alle spalle anche di Norris, Tsunoda e Gasly.

11.50 - Hamilton ha poi abortito ancora il tentativo dopo un nuovo record nel primo settore. Chi, finalmente, è riuscito a chiudere un giro pulito è invece Max Verstappen! L'olandese è a 2 decimi da Lewis, in seconda posizione.

11.47 - Attenzione! Hamilton è uscito dai box proprio mentre transitava Nikita Mazepin, costretto ad andare fuori pista per evitare un contatto. Una situazione analoga a quella delle PL3 del GP Arabia Saudita. E, in caso di ulteriore reprimenda, Lewis andrebbe incontro a 10 posizioni di penalità in griglia di partenza... Tensione al massimo!

11.45 - Verstappen abortisce il primo tentativo dopo essere arrivato lungo in curva 6 con un bloccaggio dell'anteriore destra: ''Non riesco mai a girare in curva 6, è incredibile...''.

11.44 - Al pari di Sainz, anche Leclerc si stava migliorando bene con gomme Medium, ma è poi rientrato ai box dopo un bloccaggio in curva 11, forse disturbato dalla presenza di Verstappen, che si stava lanciando con le Soft nuove.

11.42 - Lewis si lamenta via radio: ''Le gomme posteriori sono molto calde''. Intanto scende in pista Max Verstappen, stavolta con gomme Soft nuove. In casa Red Bull hanno nuovamente montato l'ala posteriore usata stamattina, ma con una modifica sul flap ''mobile'', quello che si apre con il Drs.

11.41 - Intanto la Ferrari batte un colpo con Carlos Sainz, che si prende la terza posizione a 1.3 di gap da Hamilton ma con gomme Medium. In questa pista l'impressione è che il resto del mondo sia molto lontano da Mercedes e Red Bull. Nel frattempo Hamilton ha nuovamente abortito il suo secondo tentativo veloce.

11.38 - Hamilton ha abortito il primo tentativo, al pari di Bottas. Verstappen attende ai box il completamento dei lavori sull'ala posteriore.

11.36 - Prosegue invece il lavoro in casa Mercedes, con Hamilton e Bottas in pista con un nuovo treno di gomme Soft. In qualifica, i due avranno un treno di Pirelli rosse in meno rispetto alle Red Bull che, con un set di Medium in meno, magari proveranno a qualificarsi in Q2 con le mescole più morbide.

11.34 - Confermato: in casa Red Bull si cambia l'ala posteriore sulla macchina di Verstappen. Forse è questo il motivo per cui Max ha lavorato sul passo gara: provare il bilanciamento della monoposto con un alettone posteriore più scarico.

11.33 - In casa Red Bull si lavora sull'ala posteriore della monoposto numero 33. Forse Max ha chiesto un cambio di specifica?

11.31 - Ricapitoliamo la classifica a metà sessione:

11.29 - E intanto Hamilton si riprende la vetta con gomme Soft usate già da 9 giri. Un passaggio velocissimo per Lewis! 1:23.274 per il sette volte iridato, che rifila 7 decimi a Bottas a parità di gomme, non senza qualche sbavatura e correzione! Giro davvero pazzesco!

11.28 - Il ritmo di Verstappen però non è affatto male: 1:28.810 per Max, al dodicesimo giro con le Medium. L'olandese, al contrario di quanto fatto in Arabia Saudita, sta preparando meticolosamente la gara, mentre i rivali sono concentrati più che altro sulle qualifiche.

11.25 - Bottas! 1:24.025 per Valtteri che, nonostante una bella scodata in uscita di curva 16, si prende la leadership con 30 millesimi di vantaggio su Hamilton! Verstappen scala in quarta posizione a 8 decimi dalla vetta.

11.24 - Verstappen sta stranamente già lavorando sul passo gara: l'olandese gira sul piede dell'1:29.3, che poi è un ritmo analogo a quello che ieri aveva Hamilton a parità di gomme Medium (anche se adesso c'è però una pista più lenta rispetto a ieri sera). Comunque non è usuale che i piloti provino il long run in questa fase delle PL3.

11.22 - Intanto Perez si prende la terza posizione, a soli 4 millesimi dal compagno di squadra Verstappen. Bottas scala in quarta piazza, a quasi un secondo da Hamilton a parità di gomme Soft.

11.21 - Ancora un bel miglioramento per Hamilton, che scende sul piede dell'1:24.055! L'inglese è già in modalità qualifica e ha anche sfruttato la scia della Mercedes di Bottas sul rettilineo dopo curva 5.

11.18 - Torna in pista ancora Verstappen, sempre con le Medium già usate nel primo run di questo sabato mattina, dopo un breve cambio di setup sull'ala anteriore.

11.16 - Primi giri di giornata anche per Sainz e Lelerc. Tutti i piloti sono adesso in pista ad eccezione di Verstappen, Raikkonen, Ocon e Stroll.

11.15 - Bottas viene avvisato via radio: ''La pista è ancora quattro decimi più lenta rispetto alle prove libere 2, sia a causa del vento che per via delle alte temperature''. Nel frattempo c'è Perez che si installa in quarta posizione, ma con gomme Medium.

11.14 - Hamilton si mette al comando della sessione in 1:24.241. Poi Verstappen, staccato di 587 millesimi ma con una mescola di svantaggio (Medium contro Soft).

11.13 - Bottas si inserisce in seconda posizione con gomme Soft, mentre Hamilton arriva con intertempi record nei primi due settori.

11.10 - Verstappen migliora, portandosi sull'1:24.828. Torna, intanto, in pista Hamilton con gomme Soft. Ancora nessun giro per le due McLaren, le due Ferrari, le due AlphaTauri, le due Williams e Alonso.

11.09 - Una notizia teoricamente non influente sul risultato del weekend: Hamilton ha cambiato lo scarico sulla sua Mercedes numero 44, ma non incorrerà in penalità visto che si tratta di un'unità che è possibile sostituire senza sanzioni.

11.06 - Alle spalle di Verstappen abbiamo adesso Kimi Raikkonen, staccato di 8 decimi con gomme Soft. Poi Ocon e Stroll.

11.04 - Verstappen si prende la leadership in 1:24.997. L'olandese è l'unico, insieme a Ocon, a essere andato già a caccia di un giro cronometrato. Bottas e Hamilton sono invece tornati ai box dopo un giro di installazione.

11.02 - Inizia già il lavoro di Hamilton e Verstappen: Max è con le Medium, Lewis ha le Hard, al pari di Bottas.

11.01 -  I primi a scendere in pista sono Mick Schumacher ed Esteban Ocon. Poi anche Bottas e Mazepin, con anche Max Verstappen e Lewis Hamilton già all'interno delle rispettive monoposto. E questa è già una novità nelle PL3, visto che i due rivali per il titolo ci hanno da sempre abituati a scendere in pista con calma, a sessione abbondantemente iniziata...

11.00 - Semaforo verde e si parte per la terza e ultima sessione di prove libere del fine settimana di Abu Dhabi.

10.57 - Tra tre minuti il via alla terza sessione di prove libere. A Yas Marina fa ancora caldo, visto che il sole è alto sull'orizzonte: 26 gradi la temperatura dell'aria, 38 quella dell'asfalto, che crollerà intorno ai 30 nel corso della qualifica e della gara. Ovviamente nessun rischio pioggia neanche in questa sessione.

10.55 - A proposito del nostro inviato: se avete piacere, qui un'analisi, insieme all'esperto di tecnica Paolo Filisetti, di quanto visto ieri nel venerdì di Yas Marina.

10.50 - Una prima importante notizia sui cordoli, grande questione della giornata di ieri: i cordoli a ''piramide'' in curva 5 e curva 9 sono stati limati e, dunque, sono meno appuntiti rispetto a ieri. Inoltre, Pirelli ha alzato le pressioni minime imposte, in modo da non replicare le forature dello scorso GP Qatar, la pista che aveva dei cordoli simili a quelli visti ieri. Nella foto sotto, scattata dal nostro inviato in pista, Alberto Saiu, i cordoli ''appuntiti'' prima dell'intervento effettuato nella notte.

10.45 - Buongiorno a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del GP Abu Dhabi, l'ultima sessione di free practice del weekend e anche della stagione. Siete caldi per viverla minuto per minuto insieme a noi? Tra poco meno di un quarto d'ora il semaforo verde!

Gallery
AbuDhabiGP 2021
Logo MotorBox