Michael Masi e quel precedente che fa infuriare la Mercedes
F1 2021

Michael Masi e quel precedente che fa infuriare la Mercedes


Avatar di Simone Valtieri , il 14/12/21

7 mesi fa - Lo scorso anno Masi prese una decisione opposta a quella di domenica

Al Gran Premio dell'Eifel dello scorso anno il direttore di gara Michael Masi prese una decisione opposta a quella di domenica scorsa ad Abu Dhabi
Benvenuto nello Speciale ABUDHABIGP 2021, composto da 33 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ABUDHABIGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MASI NELLA BUFERA Non si sono ancora spenti gli echi dell'epilogo iridato del Campionato del Mondo di Formula 1 2021. La decisione del direttore di gara Michael Masi di far riprendere la gara facendo sdoppiare soltanto alcuni piloti, per consentire un ultimo giro all'arma bianca tra Lewis Hamilton e Max Verstappen in condizioni di evidente vantaggio per il pilota olandese, ha fatto infuriare non solo la Mercedes, ma anche tutta la stampa anglosassone. In questi giorni i media d'oltremanica hanno ritirato fuori una vecchia comunicazione radio risalente al Gran Premio dell'Eifel 2020 nella quale Masi sostiene l'opposto di quanto poi fatto domenica scorsa.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: il sorpasso decisivo di Verstappen (Red Bull) su Hamilton (Mercedes) F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: il sorpasso decisivo di Verstappen (Red Bull) su Hamilton (Mercedes)

IL PRECEDENTE Al Nurburgring, lo scorso anno, una Safety Car fu impiegata a lungo nel corso della gara mentre si temeva che la McLaren di Lando Norris potesse prendere fuoco. Anche allora in testa c'erano Hamilton e Verstappen, ed entrambi si lamentarono poiché le loro gomme si stavano raffreddando. Masi, a quel punto, difese la sua decisione affermando: ''Nel regolamento sportivo è scritto chiaramente che ogni auto doppiata debba passare (la Safety Car), e dalla posizione 6 in poi c'erano 10-11 auto che dovevano sdoppiarsi. Dunque la Safety Car è rimasta in pista un po' più del previsto rispetto al normale''.

VEDI ANCHE



LA REGOLA Domenica scorsa Michael Masi ha invece consentito esclusivamente ad alcuni piloti selezionati di superare la Safety Car e di sdoppiarsi, per pulire la strada innanzi a Max Verstappen e consentire una spettacolare battaglia all'ultimo giro. Tale arbitraria decisione è un'ingrazione della regola 48.12, in cui si legge: ''Tutte le auto che sono state doppiate dal leader dovranno suprerare le auto davanti e la Safety Car, una volta che l'ultima auto doppiata avrà superato il leader, la Safety Car tornerà ai box al termine del giro successivo''. La Mercedes ha protestato contro la decisione della FIA proprio per l'infrazione della suddetta regola (oltre che per un sorpasso di Max precedente al rientro della Safety Car, ma in quel caso Lewis Hamilton stava rallentando a tal punto da non lasciare possibilità alcuna al rivale).

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Toto Wolff (Mercedes) F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Toto Wolff (Mercedes)

LA SCAPPATOIA La protesta della Mercedes è stata rigettata, dopo il coinvolgimento degli Steward, poiché il regolamento prevede una clausola al punto 48.13 che, in pratica, affida al Direttore di Gara i pieni poteri sulla decisione di far rientrare la Safety Car in qualsiasi momento, a meno che non si infrangano norme di sicurezza. E così si legge nel comunicato post gara: ''Il direttore di gara, visto che l'obiettivo della regola 48.12 è quella di rimuovere le auto doppiate che potrebbero interferire nella gara tra i leader, in questo caso ha applicato il punto 48.13: quando il direttore di gara decide che è sicuro richiamare la Safety Car, il messaggio 'Safety Car dentro in questo giro' sarà inviato a tutti i concorrenti''. Un'interpretazione della regola che va contro quanto affermato lo scorso anno dallo stesso Masi, che ha fatto storcere il naso alla Mercedes, a tutta la stampa anglo-tedesca e a moltissimi tifosi.


Pubblicato da Simone Valtieri, 14/12/2021
Tags
AbuDhabiGP 2021
Logo MotorBox