Pirelli preoccupata, il mondiale potrebbe decidersi per una foratura
F1 2021

Pirelli preoccupata, il mondiale potrebbe decidersi per una foratura


Avatar di Simone Valtieri , il 11/12/21

7 mesi fa - Pirelli ha parlato con Masi per limare i cordoli di Abu Dhabi

Il fornitore ufficiale di pneumatici ha parlato con Masi per limare i cordoli di Abu Dhabi. Richiesta accolta al fine di scongiurare una Losail-bis
Benvenuto nello Speciale ABUDHABIGP 2021, composto da 33 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ABUDHABIGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CORDOLI LIMATI Il rischio che il campionato mondiale 2021 sia deciso da una foratura c'è, o, quantomeno, c'è stato, a causa dei cordoli spigolosi della rinnovata pista Yas Marina di Abu Dhabi. Poi la Pirelli ha esternato tutte le sue perplessità alla direzione gara e così Mario Isola, direttore del motorsport della casa italiana, e Michael Masi, direttore di gara, hanno trovato una soluzione, limando i cordoli a piramide sui quali ieri si sono disputate FP1 e FP2 e - lato gomme - con la decisione di Pirelli di alzare le pressioni dei pneumatici di 1 psi all'anteriore e di 1.5 al posteriore.

F1 2021: Mario Isola (Pirelli) F1 2021: Mario Isola (Pirelli)

QATAR BIS Il rischio era quello che si ripetessero le forature già viste nello scorso Gran Premio del Qatar a Losail (ben quattro), causate proprio dalla spigolosità dei cordoli della pista araba. Ieri Mario Isola aveva denunciato questa similitudine, specificando però ''Non sono esattamente la stessa cosa, sono diversi i tempi sul cordolo e la velocità con la quale si affrontano, ma sono piuttosto aggressivi soprattutto all'uscita della curva cinque e della curva nove, qualcosa sicuramente da considerare e su cui porre attenzione''.

VEDI ANCHE



PROBLEMA RISOLTO E l'attenzione è stata posta, perciò se ieri Pirelli palesava dubbi su quale potesse essere la soluzione, riponendo fiducia nell'operato della FIA, stamattina i cordoli di curva 5 e 9 hanno mostrato un profilo ammorbidito e più sicuro per i piloti in pista. Sarebbe d'altra parte un vero peccato se una sfida così attesa, come quella tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, si risolvesse per un episodio sfortunato.


Pubblicato da Simone Valtieri, 11/12/2021
Tags
AbuDhabiGP 2021
Logo MotorBox