Pubblicato il 13/12/20

GRAN FINALE I titoli sono tutti stati assegnati ma, come abbiamo visto lo scorso fine settimana con il Gran Premio di Sakhir, la Formula 1 non smette mai di stupire, per cui saranno ancora tanti i motivi d'interesse per il Gran Premio di Abu Dhabi, ultima prova di questo campionato 2020 pesantemente condizionato dalla pandemia di Covid-19. Si lotta ancora per il ruolo di vice-iridato alle spalle di Lewis Hamilton (Max Verstappen deve però recuperare 16 punti a Valtteri Bottas) e per il terzo gradino del podio nella classifica dei costruttori, dove la Racing Point parte con 10 punti di margine sulla McLaren e 22 sulla Renault. Sarà l'ultima gara in Ferrari di Sebastian Vettel, così come l'ultimo GP in Formula 1 per Kevin Magnussen e chissà per chi altro tra Kvyat, Albon e Perez (incredibile, vista anche la strepitosa vittoria di Sakhir). Infine - se potrà correre ancora con la Mercedes (dipenderà dalla negatività o meno al Covid-19 di Lewis Hamilton), ci sarà George Russell, che dopo aver perso malamente (e assolutamente non per colpa sua) la scorsa settimana, cercherà il riscatto nel GP dell'Emirato.

YAS MARINA, LE CARATTERISTICHE DELLA PISTA

IL CIRCUITO Lunga 5,554 km, la pista che domenica ospiterà il Gran Premio di Abu Dhabi è stata costruita sull'Isola di Yas Marina ed è dotata di 21 curve in totale e di una particolare uscita dai box tramite il sottopassaggio dedicato. Con tre rettilinei e due lunghe zone DRS, Yas Marina è entrata nel calendario del Circus iridato nel 2009 ed è stata progettata dall'architetto Hermann Tilke. L'impianto è dotato di un potente impianto di illuminazione che consente una transizione perfetta tra l'inizio della gara, programmato per le 17 locali, e la sua fine, in modo tale che il GP inizi con il sole e termini con il tramonto. Le strutture che la circondano, sottolineano la grande ricchezza economica della zona: oltre al porto turistico con gli yacht ormeggiati, è presente anche l'hotel a cinque stelle Yas Viceroy Abu Dhabi che scavalca il circuito stesso e contribuisce alla suggestiva scenografia di questa gara medio orientale.

YAS MARINA, LE FRENATE PIÙ IMPEGNATIVE

Grazie alla Brembo - l'azienda italiana che fornisce dischi e freni a quasi tutte le scuderie del Mondiale di Formula 1 - possiamo offririvi tutti i dati relativi alle frenate sulla pista di Abu Dhabi, considerata di livello 5 su 5 (Very Hard) nella scala che valuta l'impegno per gli impianti frenanti. 
Tempo speso in frenata: 20%
Numero di frenate: 11
Curve più impegnative: 8, 11 e 5.
La stagione 2020 della Formula 1 giunge all’atto conclusivo che come avviene dal 2014 ha sede negli Emirati Arabi. Secondo i tecnici Brembo il Yas Marina Circuit rientra nella categoria dei circuiti più impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 5, l’unico in quest’annata anomala. La prima metà della pista – fino alla curva 12 – è molto veloce, con due rettilinei in cui viene utilizzato il DRS, mentre nel tratto successivo le curve secche si intensificano, con evidente riduzione delle velocità massime. Ciò ostacola lo smaltimento termico nella seconda parte del tracciato, specie per la parte di gara disputata con la luce solare. Pur essendoci 21 curve, i piloti utilizzano i freni 11 volte al giro. Quest’anno solo la pista di Budapest ha avuto un numero così alto di frenate ma l’Hungaroring misura appena 4.381 metri contro i 5.554 del circuito di Yas Marina. Abbastanza simile è anche il tempo di utilizzo dei freni: 18,6 secondi al giro negli Emirati Arabi, 17,8 secondi in Ungheria. La decelerazione media sul giro al Yas Marina Circuit è di 3,8 g ma considerando solo le prime 5 frenate , cioè le prime 11 curve della pista, la media supera i 4,7 g, valore mai avvicinato nelle curve restanti in cui si toccano i 4-4,1 g. Dalla partenza alla bandiera a scacchi ciascun pilota esercita un carico totale sul pedale del freno di oltre 54 tonnellate. Delle 11 frenate del GP Abu Dhabi ​4 sono considerate altamente impegnative per i freni, una è di media difficoltà e le restanti 6 sono light. Preceduta da un rettilineo di quasi 1,2 km, la frenata più dura è quella alla curva 8: le monoposto vi arrivano a 344 km/h e rallentano per 2,52 secondi fino a scendere a 84 km/h. Ci riescono in 125 metri grazie ad un carico sul pedale del freno di 186 kg e ad una decelerazione di 5,6 g.

A fondo pagina è possibile visualizzare l'interessantissimo video sull'hardest breaking point della pista di Abu Dhabi.

NUMERI E STATISTICHE DEL GP ABU DHABI 2020

Undici le gare disputate ad Abu Dhabi, mai una vittoria Ferrari. Questa è l'impietosa statistica per gli uomini di Maranello, che anche quest'anno - a meno di grosse sorprese - non riusciranno a spezzare l'egemonia Mercedes, vincente qui da sei anni consecutivi, quattro volte con Lewis Hamilton e una con Rosberg e Bottas. Il campione del mondo britannico è anche il più vincente in assoluto sulla pista araba, dove trionfò anche nel 2011 con la McLaren per un totale di 5 affermazioni, mentre tre sono quelle del suo rivale storico Sebastian Vettel, tutte conseguite con la Red Bull. Nell'albo d'oro spunta anche un successo di Kimi Raikkonen, nel 2012, con la Lotus-Renault.

Clicca qui per leggere l'albo d'oro del Gran Premio di Abu Dhabi

PREVISIONI METEO DEL GP ABU DHABI 2020

Ultima gara dell'anno con temperature miti e clima sereno, come praticamente sempre avviene nel deserto dell'Emirato Arabo. Nel dettaglio i dati di weather.com
Venerdì 11 dicembre – Sereno, 0% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 17°C e i 26°C, umidità: 49%
Sabato 12 dicembre – Sereno, 0% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 16°C e i 26°C, umidità: 49%
Domenica 13 dicembre – Per lo più sereno, 0% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 16°C e i 26°C, umidità: 51%.

GP ABU DHABI 2020: COME SEGUIRLO IN TV E SUL WEB

Ecco come e dove vedere in tv il Gran Premio di Abu Dhabi

Qui la nostra selezione di highlight del weekend

F1 2020, CLASSIFICHE MONDIALI PILOTI E COSTRUTTORI

CLASSIFICA PILOTI

Pos Pilota Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Lewis Hamilton  Mercedes 347 11 10 6
2 Valtteri Bottas Mercedes 223 2 5 2
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 214 2 1 3
4 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 125 1    
5 Daniel Ricciardo Renault 119     2
6 Carlos Sainz  McLaren-Renault 105     1
7 Alexander Albon Red Bull-Honda 105      
8 Charles Leclerc Ferrari 98      
9 Lando Norris McLaren-Renault 97     2
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 75 1    
11 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 75   1  
12 Esteban Ocon Renault 62      
13 Sebastian Vettel Ferrari 33      
14 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 32      
15 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 10      
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 4      
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 4      
18 George Russell   Mercedes 3     1
19 Romain Grosjean Haas-Ferrari 2      
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1      
21 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 0      
22 Jack Aitken Williams-Mercedes 0      
23 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 0      

CLASSIFICA COSTRUTTORI

Pos Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Mercedes 573 13 15 9
2 Red Bull Racing-Honda 319 2 1 3
3 McLaren-Renault 202     3
4 Racing Point-Mercedes* 195 1 1  
5 Renault 181     2
6 Ferrari 131      
7 AlphaTauri-Honda 107 1    
8 Alfa Romeo Racing-Ferrari 8      
9 Haas-Ferrari 3      
10 Williams-Mercedes 0      

*Il team Racing Point è stato penalizzato di 15 punti nella classifica costruttori per l'infrazione del regolamento tecnico al GP di Stiria 2020

RISULTATI GP ABU DHABI 2020

Domenica 13 dicembre, ore 14.10

Pos Pilota Team Distacco Giri Punti
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:36:28.645 55 25
2 Valtteri Bottas Mercedes +15.976s 55 18
3 Lewis Hamilton Mercedes +18.415s 55 15
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda +19.987s 55 12
5 Lando Norris McLaren-Renault +60.729s 55 10
6 Carlos Sainz McLaren-Renault +65.662s 55 8
7 Daniel Ricciardo Renault +73.748s 55 7
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda +89.718s 55 4
9 Esteban Ocon Renault +101.069s 55 2
10 Lance Stroll Racing Point-Mercedes +102.738s 55 1
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1 giro 54 0
12 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1 giro 54 0
13 Charles Leclerc Ferrari 1 giro 54 0
14 Sebastian Vettel Ferrari 1 giro 54 0
15 George Russell Williams-Mercedes 1 giro 54 0
16 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1 giro 54 0
17 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1 giro 54 0
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1 giro 54 0
19 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 2 giri 53 0
20 Sergio Perez Racing Point-Mercedes Ritiro 8 0

Daniel Ricciardo, +1 punto per il giro più veloce della gara (1:40.926)

GRIGLIA DI PARTENZA GP ABU DHABI 2020

1a Fila 1. Max Verstappen - 1:35.246  
Red Bull Racing-Honda
    2. Valtteri Bottas - 1:35.271
Mercedes
2a Fila 3.  Lewis Hamilton - 1:35.332  
Mercedes
    4. Lando Norris - 1:35.497
McLaren-Renault
3a Fila 5. Alexander Albon - 1:35.571  
Red Bull Racing-Honda
    6. Carlos Sainz - 1:35.815
McLaren-Renault
4a Fila 7. Daniil Kvyat - 1:35.963  
AlphaTauri-Honda
    8. Lance Stroll - 1:35.815
Racing Point-Mercedes
5a Fila 9. Pierre Gasly - 1:36.242  
AlphaTauri-Honda
    10. Esteban Ocon - 1:36.359
Renault
6a Fila 11. Daniel Ricciardo - 1:36.406  
Renault
    12. Charles Leclerc - 1:36.065*
Ferrari
7a Fila 13. Sebastian Vettel - 1:36.631  
Ferrari
    14. Antonio Giovinazzi - 1:38.248
Alfa Romeo Racing-Ferrari
8a Fila 15. Kimi Raikkonen - 1:37.555  
Alfa Romeo Racing-Ferrari
    16. George Russell - 1:38.045
Williams-Mercedes
9a Fila 18. Pietro Fittipaldi - 1:38.173  
Haas-Ferrari
    19. Nicholas Latifi - 1:38.443
Williams-Mercedes
10a Fila 19. Sergio Perez - No Tempo**  
Racing Point-Mercedes
    20. Kevin Magnussen - 1:37.863**
Haas-Ferrari

*Charles Leclerc, 3 posizioni di penalità per l'incidente con Perez nel GP Sakhir.
**Perez e Magnussen scattano dal fondo della griglia per sostituzione componenti power unit.

RISULTATI QUALIFICHE GP ABU DHABI 2020

Sabato 12 dicembre, ore 14.00

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:35.993 1:35.641 1:35.246 19
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:35.699 1:35.527 1:35.271 18
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:35.528 1:35.466 1:35.332 20
4 Lando Norris McLaren-Renault 1:36.016 1:35.849 1:35.497 17
5 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:36.106 1:35.654 1:35.571 15
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:36.517 1:36.192 1:35.815 14
7 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:36.459 1:36.214 1:35.963 20
8 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:36.502 1:36.143 1:36.046 15
9 Charles Leclerc Ferrari 1:35.881 1:35.932 1:36.065 20
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:36.545 1:36.282 1:36.242 20
11 Esteban Ocon Renault 1:36.783 1:36.359   12
12 Daniel Ricciardo Renault 1:36.704 1:36.406   9
13 Sebastian Vettel Ferrari 1:36.655 1:36.631   12
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.075 1:38.248   12
15 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:36.034 No tempo   4
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.555     6
17 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:37.863     9
18 George Russell Williams-Mercedes 1:38.045     8
19 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:38.173     9
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:38.443     7

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP ABU DHABI 2020

Sabato 12 dicembre, ore 11.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:36.251   16
2 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:36.752 +0.501s 15
3 Daniel Ricciardo Renault 1:36.877 +0.626s 12
4 Esteban Ocon Renault 1:36.899 +0.648s 15
5 Lando Norris McLaren-Renault 1:36.994 +0.743s 13
6 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.012 +0.761s 16
7 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:37.030 +0.779s 16
8 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:37.068 +0.817s 12
9 Valtteri Bottas Mercedes 1:37.085 +0.834s 16
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:37.227 +0.976s 13
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:37.266 +1.015s 17
12 Charles Leclerc Ferrari 1:37.270 +1.019s 14
13 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:37.371 +1.120s 18
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:37.728 +1.477s 16
15 George Russell Williams-Mercedes 1:37.886 +1.635s 16
16 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.900 +1.649s 16
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:38.269 +2.018s 16
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:38.457 +2.206s 14
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:38.765 +2.514s 17
20 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:39.159 +2.908s 15

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP ABU DHABI 2020

Venerdì 11 dicembre, ore 14.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:36.276   27
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:36.479 +0.203s 29
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:37.046 +0.770s 29
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:37.263 +0.987s 32
5 Lando Norris McLaren-Renault 1:37.438 +1.162s 28
6 Esteban Ocon Renault 1:37.505 +1.229s 29
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:37.506 +1.230s 34
8 Charles Leclerc Ferrari 1:37.508 +1.232s 30
9 Daniel Ricciardo Renault 1:37.508 +1.232s 28
10 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:37.560 +1.284s 28
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:37.596 +1.320s 31
12 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:37.616 +1.340s 30
13 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:37.900 +1.624s 31
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:38.068 +1.792s 28
15 Sebastian Vettel Ferrari 1:38.198 +1.922s 31
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:38.504 +2.228s 33
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:38.564 +2.288s 30
18 George Russell Williams-Mercedes 1:38.817 +2.541s 24
19 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:39.027 +2.751s 24
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:39.132 +2.856s 30

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP ABU DHABI 2020

Venerdì 11 dicembre, ore 10.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:37.378   26
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:37.412 +0.034s 32
3 Esteban Ocon Renault 1:38.515 +1.137s 34
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:38.547 +1.169s 25
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.744 +1.366s 24
6 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:38.831 +1.453s 25
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:38.956 +1.578s 25
8 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:39.150 +1.772s 27
9 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:39.160 +1.782s 30
10 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:39.199 +1.821s 22
11 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:39.330 +1.952s 27
12 Charles Leclerc Ferrari 1:39.344 +1.966s 25
13 Lando Norris McLaren-Renault 1:39.352 +1.974s 28
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:39.670 +2.292s 19
15 Robert Kubica Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:39.905 +2.527s 19
16 George Russell Williams-Mercedes 1:40.446 +3.068s 24
17 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:41.063 +3.685s 27
18 Mick Schumacher Haas-Ferrari 1:41.235 +3.857s 23
19 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:44.069 +6.691s 24
20 Daniel Ricciardo Renault No tempo   3

TAGS: f1 2020 AbuDhabiGP 2020