Autore:
Luca Cereda

NEL MEZZO DEL CAMMIN Tempo di aggiornamenti anche per la Honda CR-Z, arrivata al salone di Parigi rinfrescata da un restyling. Restyling che fortunatamente non interessa solo l’estetica – per ora non troppo fortunata, almeno in Italia – della Honda CR-Z 2013.

TROVA LE DIFFERENZE La Honda CR-Z è stata infatti ritoccata in punta di matita (perdipiù leggera). Si muove qualcosa sulla mascherina, ora dotata di griglia a nido d’ape, e sul paraurti, ma si tratta di micro interventi che non fanno la differenza. Nemmeno la coda offre colpi di scena: dietro si rinnova solo il paraurti, disegnato a linee orizzontali.

PIU’ CAVALLI In compenso, a condire il piatto offerto dalla nuova generazione c'è un aumento di cavalleria da parte del motore. Il 1.5 quattro cilindri conta ora 119 cavalli, cui si integrano i 20 del motore elettrico. La loro potenza combinata non è prò la somma esatta, ma è di 135 cv (+11 sul modello uscente). La CR-Z 2013 avrà anche un comando S+ (Sport Plus) capace di generare un boost di accelerazione per circa 10 secondi. Questo a patto che la batteria abbia più del 50% della carica.


TAGS: honda cr-z 2013 Tutte le novità del Salone di Parigi 2012