F1 GP Azerbaijan 2021, PL3: Gasly a sorpresa, Verstappen a muro
LIVE F1 2021

F1 GP Azerbaijan 2021, PL3: Verstappen a muro, Gasly a sorpresa su Perez


Avatar di Salvo Sardina , il 05/06/21

3 mesi fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox delle PL3 GP Azerbaijan 2021

Max sbaglia in curva-15 e (come successo ieri a Leclerc) picchia contro le barriere. Mercedes ancora in difficoltà: Hamilton terzo alle spalle di Gasly e Perez, Bottas solo 13°
Benvenuto nello Speciale AZERBAIJANGP 2021, composto da 32 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AZERBAIJANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

IL GP D'AZERBAIJAN 2021 IN BREVE

F1 GP AZERBAIJAN 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL3? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

MAX SBAGLIA! Proprio nel momento in cui tutto sembrava apparecchiato per un grande weekend, Max Verstappen ha commesso l'errore che non ti aspetti: il pilota olandese, arrivato lungo in curva-15, ha picchiato contro le barriere in modo simile a quanto fatto vedere nelle PL2 da Charles Leclerc. Il talento di casa Red Bull, al contrario del rivale ferrarista, ha però rotto la sospensione anteriore destra, costringendo la Direzione gara a esporre la bandiera rossa per riportare la RB16B ai box sul carro attrezzi. Una brutta tegola nelle prove libere 3 che adesso obbligherà i meccanici a un gran lavoro ai box, oltre a togliere forse un po' di fiducia al pilota in vista delle qualifiche...

F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Pierre Gasly (Scuderia AlphaTauri)

SORPRESA PIERRE Nonostante la grande delusione per Verstappen, gli uomini Honda comunque possono sorridere. A prendersi la miglior prestazione nelle PL3 del GP Azerbaijan 2021 è stato infatti Pierre Gasly, bravo a portare la sua AlphaTauri sull'1:42.251, rifilando oltre tre decimi al compagno di brand Sergio Perez, secondo con la Red Bull superstite. Confermano le buone sensazioni di ieri le due Ferrari: Leclerc è quarto a mezzo secondo da Gasly - a meno di due decimi da Perez - con Sainz quinto nonostante un lungo nel giro buono (sempre in curva-15) che ha un po' rovinato le sue gomme Soft.

F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

HAMILTON RIALZA LA TESTA? A completare il podio provvisorio c'è invece Lewis Hamilton, che chiude a 446 millesimi da Gasly un giro in cui ha però potuto sfruttare una grossa scia sul rettilineo del traguardo. Fino ad allora, la Mercedes aveva mostrato le stesse difficoltà viste ieri, con parecchi problemi nel mandare le gomme in temperatura per preparare il giro cronometrato. Non a caso, Bottas non è andato oltre la tredicesima posizione. Da segnalare, oltre alla solita valanga di lunghi in staccata (e proprio il finlandese della Mercedes è uno dei grandi protagonisti), il problema tecnico che ha messo fine alla sessione di George Russell, costretto a parcheggiare la sua Williams nelle vie di fuga.

F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Lewis Hamilton (Mercedes) e Max Verstappen (Red Bull)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Alle spalle dei due Ferrari troviamo Lando Norris, seguito da Alonso, Tsunoda, Ocon e Ricciardo a completare la top-10. Verstappen è invece solo quindicesimo, ma il suo tempo è quello segnato nella fase iniziale con gomme Hard senza aver potuto, come detto, partecipare alla simulazione qualifica a causa del botto di metà sessione. La F1 torna in pista alle 14.00 per le attesissime qualifiche di Baku, alle quali arriviamo praticamente con pochissime certezze. Un motivo in più per seguirle minuto per minuto attraverso la nostra cronaca live a partire dalle 13.45. Qui, invece, tutti i risultati e i giri percorsi nelle tre sessioni di prove libere del weekend del GP Azerbaijan 2021.

F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Max Verstappen (Red Bull Racing) a testa bassa dopo l'incidente

PROVE LIBERE 3 GP AZERBAIJAN 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP d'Azerbaijan 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari amici di MotorBox, ci ritroviamo insieme alle 13.45 per il racconto live minuto per minuto delle qualifiche del Gp d'Azerbaijan 2021. Non mancate, ne vedremo delle belle!

12.02 - La classifica finale delle prove libere 3 del Gran Premio d'Azerbaijan 2021.

12.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui queste PL3 ricche di eventi e che ci portano in qualifica con, se possibile, ancora più interrogativi rispetto a quelli che avevamo ieri dopo le libere 2.

11.59 - Bottas invece migliora ma non va oltre la tredicesima posizione! Subito dopo il finnico è andato lungo in curva-3.

11.58 - Zampata di Hamilton, che si inserisce in terza posizione provando a rialzare la testa. Il britannico ha comunque sfruttato la scia di Perez sul rettilineo dei box guadagnando non poco tempo nel terzo settore.

11.57 - Gasly! 1:42.251 per il francese dell'AlphaTauri! La piccola monoposto di Faenza ha rifilato 344 millesimi a Perez!

11.55 - Si riparte e adesso in pista abbiamo anche le due Mercedes con gomme Soft. Hamilton e Bottas sono al momento in diciassettesima e diciottesima posizione.

11.54 - Virtual Safety Car: George Russell ha dovuto parcheggiare la sua Williams FW43B nelle vie di fuga ma non dopo un contatto con le barriere. ''No power'', spiega sconsolato via radio il pilota inglese.

11.53 - Lungo di Sebastian Vettel in... sì, esatto, in curva-15. Il tedesco è prontamente rientrato in pista dopo un bel testacoda controllato.

11.52 - Sainz riesce a completare un giro pulito ma forse le sue gomme sono adesso un po' rovinate dopo quel lungo in curva-15. Lo spagnolo è quinto a 5 decimi da Perez. Non un gran giro per Norris e Ricciardo, che si mettono in ottava e nona posizione.

11.49 - Sergio Perez si riprende la leadership come nel pomeriggio di ieri: 1:42.595 per il messicano, che precede di 183 millesimi Charles Leclerc. Ancora ai box Hamilton e Bottas.

11.47 - A proposito del muro di curva-15, anche Mazepin è andato lì a... salutare. Strisciatina sulle barriere per il russo della Haas.

11.45 - Anche Sainz battezza la via di fuga in curva-15: bloccaggio dell'anteriore destra e la SF21 che aveva segnato il record nel primo settore scivola in via di fuga evitando quel pericoloso muretto già baciato da Leclerc e Verstappen.

11.43 - Bandiere gialle nel primo settore, con Latifi andato lungo in curva-3. Un peccato per Leclerc, che stava arrivando e ha dovuto abortire il tentativo.

11.41 - Stiamo per assistere alla simulazione qualifica con gomme Soft nuove. In pista con le Pirelli rosse abbiamo Leclerc, Perez e Sainz, mentre Hamilton e Bottas proseguono con gomme Medium.

11.38 - Incomprensione tra Hamilton e Stroll: il canadese ha rallentato per lanciarsi in curva-16 proprio mentre sopraggiungeva il campione del mondo in carica, che ha dovuto allungare la staccata per evitare il contatto. Vedremo se ci saranno investigazioni sulla manovra di Lance.

11.35 - Dai che si riparte: semaforo verde, con Tsunoda, Stroll, Hamilton, Bottas, Norris, Russell, Latifi e Vettel subito in pista.

11.33 - Approfittiamo della sosta per ricapitolare la classifica dopo la prima mezz'ora di prove libere.

11.31 - Come spesso accade a Baku, i commissari non sembrano particolarmente rapidi. La Red Bull di Verstappen ha l'anteriore destra divelta dopo il contatto con il muro e non è dunque facile spingerla fuori pista.

11.29 - Ieri Leclerc aveva bloccato l'anteriore destra in fase di frenata, mentre Verstappen ha bloccato in fase finale di frenata l'anteriore sinistra. Incidente dunque in parte diverso rispetto a quello del grande rivale della Ferrari.

11.27 - Bandiera rossa! Max è sceso dalla sua Red Bull parcheggiata in pista! Una brutta tegola in vista delle qualifiche...

11.26 - Chi il muro di curva-15 l'ha invece preso in pieno è Max Verstappen! Il pilota olandese ha picchiato in maniera molto simile a quanto fatto vedere ieri dal monegasco della Ferrari! In questo caso, però, sembra esserci un danno alla sospensione anteriore...

11.25 - Gran rischio per Sainz, che è scivolato pericolosamente verso il muretto di curva-15, lo stesso colpito ieri dal compagno di squadra Leclerc.

11.22 - A interrompere l'idillio tricolore è quel dispettoso di Max Verstappen, che si installa in quarta piazza al quarto giro con gomme Hard.

11.21 - Due AlphaTauri e due Ferrari davanti a tutti. L'Italia regna in queste PL3 di Baku: adesso il migliore è Gasly in 1:43.187 con gomme Soft. E quinto è... Antonio Giovinazzi.

11.18 - Gomme Soft per Tsunoda che si prende la leadership in 1:43.447. Seconda e terza posizione per le due Ferrari, con Leclerc davanti a Sainz. Verstappen si prende invece l'undicesima posizione, con Hamilton in settima.

11.15 - Errorino, primo del weekend, per Max Verstappen. L'olandese è andato lungo in curva-4 innestando la retromarcia per ritrovare la via del circuito.

11.14 - In pista anche Leclerc, Sainz e Hamilton, tutti con gomme Medium mentre Verstappen, al pari di Perez, è su Hard. Ancora ai box, invece, Vettel, Stroll e Russell.

11.13 - Gomme Hard per Sergio Perez, che si mette subito al comando: 1:44.404 per il messicano, che adesso precede Raikkonen e Tsunoda (entrambi, però, su Soft).

11.12 - Si anima un po' la pista e anche... le vie di fuga: Valtteri Bottas, al lavoro con gomme Medium, è arrivato lungo in curva-2 per poi girarsi con un testacoda controllato.

11.10 - Mazepin migliora ulteriormente spostando il limite di stamattina in 1:45.711. Intanto Schumacher via radio si lamenta perché la pista sarebbe molto sporca e scivolosa. Alonso si installa in seconda posizione a 1 decimo dal russo, ma con gomme di uno step più dure.

11.06 - Fernando Alonso si aggiunge alla festa: gomme Medium nuove per l'asturiano di casa Alpine.

11.03 - Il primo tempo di giornata è quello di Mick Schumacher, che però viene subito battuto dal compagno Mazepin. 1:46.717 per il russo, con il figlio d'arte staccato di quasi un secondo e mezzo ma con gomme Soft usate.

11.00 - Semaforo verde! Si parte con le prove libere 3 del Gran Premio d'Azerbaijan 2021! Subito in pista Mick Schumacher e Nikita Mazepin. Tutti gli altri, invece, restano ai box come di consueto in questa fase di inizio PL3.

10.55 - Ieri abbiamo visto due Red Bull al comando, con le Mercedes apparentemente un po' in difficoltà almeno sul giro secco. Oggi Hamilton e Bottas scaleranno la classifica?

10.50 - Dieci minuti al via dell'ultima sessione di prove libere, decisiva per finalizzare gli assetti in vista di qualifiche e gara. Anche oggi giornata pazzesca a Baku, con un gran bel sole e nessuna nuvola in cielo: 26 gradi l'aria, 43 l'asfalto.

10.45 - Buon sabato mattina a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del Gp d'Azerbaijan 2021. Pronti per seguirle insieme a noi? Giusto 15 minuti d'attesa e poi il via all'ultima ora di free practice del weekend di Baku.

Gallery
AzerbaijanGP 2021
Logo MotorBox