Rabbia Schumacher verso Mazepin: "Merita una punizione"
F1 2021

Questa volta Mazepin fa infuriare il clan Schumacher: "Pericoloso e inaccettabile"


Avatar di Luca Manacorda , il 08/06/21

3 mesi fa - A Baku manovra assurda del russo nei confronti del compagno di squadra

L'ultima manovra assurda di Nikita Mazepin, questa volta nei confronti di Mick Schumacher, scatena nuove proteste
Benvenuto nello Speciale AZERBAIJANGP 2021, composto da 32 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AZERBAIJANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FINALE IN VOLATA Altro gran premio, altra mossa alquanto discutibile di Nikita Mazepin. Questa volta il russo ha fatto infuriare nientemeno che il suo compagno di squadra, Mick Schumacher. Tutto è successo nel finale del GP Azerbaijan: il figlio del sette volte campione del mondo si trovava dietro all'altra Haas all'inizio del rettilineo del traguardo e, sfruttando la scia, stava per affiancarlo ad oltre 300 km/h. Nonostante la grande differenza di velocità, Mazepin ha stretto il tedesco contro le barriere, prima di allargare nuovamente e lasciargli lo spazio per passare. I due hanno concluso la gara di Baku tredicesimo e quattordicesimo, staccati di soli 7 centesimi.

VEDI ANCHE



MICK FURIOSO Schumacher si è subito infuriato per la manovra del compagno di squadra, facendogli ampi gesti con la mano e poi urlando via radio: ''Che caz*o era quello, seriamente! Sta cercando di ucciderci?!?''. Ancora una volta, il team principal Gunther Steiner ha poi cercato di minimizzare l'accaduto dichiarando: ''C'è stata una particolare situazione sul rettilineo, ma ora tutto è risolto. C'è stato un malinteso, ma ora va tutto bene e andiamo avanti''.

RALF CHIEDE LO STOP La manovra di Mazepin ha fatto arrabbiare anche Ralf Schumacher, zio di Mick e ora commentatore televisivo. A Speedweek, l'ex pilota ha dichiarato: ''Quella manovra di Mazepin mentre Mick lo supera è inaccettabile. Stiamo parlando di velocità superiori ai 300 km/h, è pericoloso per la vita. Non voglio sapere cosa accadrebbe se un'auto del genere decollasse a quella velocità. Secondo me, Mazepin merita una punizione pesante. Fuori dall'abitacolo è un bravo ragazzo. Se gli parli è molto educato, ma poi in gara... comincia quando lo devono sorpassare e spesso si mette in mezzo. Ha davvero bisogno di migliorare in questo. La direzione gara deve guardare a ciò. Penso che questo sia estremamente pericoloso e inaccettabile''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 08/06/2021

AzerbaijanGP 2021
Logo MotorBox