AutoScout24: usato diesel, vendite in calo a Roma e Milano, non al Sud
Seconda mano

Usato diesel, il calo c'è ma è limitato alle città del Nord


Avatar di Lorenzo Centenari , il 27/11/18

3 anni fa - Il gasolio resta la prima scelta, più auto a benzina a Milano e Torino

Il gasolio resta la prima scelta degli italiani, specie al Sud. Più auto a benzina solo nelle grandi città come Milano e Torino

Benvenuto nello Speciale BLOCCO DIESEL, composto da 41 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BLOCCO DIESEL qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

USATO ALLA RISCOSSA Il diesel è finiito, anzi no. Se sul mercato del nuovo, strozzate dai divieti affissi in buona parte delle regioni dell'Italia del Nord, le vendite di auto a gasolio registrano un crollo a doppia cifra, ben differente è il quadro restituito dal sottobosco dell'usato, territorio dove invece il carburante più discusso del momento prospera come ai bei tempi.

CARBURANTE FEDELTÀ Lo conferma anche AutoScout24, portale leader negli annunci auto e moto: secondo il proprio Centro Studi, a novembre 2018 il diesel catalizza il 61% delle richieste totali, mentre anche nei prossimi 12 mesi il 44% di chi è intenzionato ad acquistare un’auto si sta orientando sempre su una vettura a gasolio, e solo il 28% su una a benzina.

VEDI ANCHE



IL BORSINO Ne consegue che le quotazioni di auto diesel di seconda mano non subiscono significative contrazioni: a settembre-ottobre 2018, i prezzi medi pareggiano o quasi i livelli del 2017 (-2,1%), tranne semmai per i diesel Euro 3 o inferiori, categoria per la quale il calo ammonta al 7,4%.

IL RAGAZZO DI CAMPAGNA Destino a macchia di leopardo, quello dei veicoli diesel di vecchia generazione. L’intenzione di acquisto varia infatti anche notevolmente in base alla dimensione della città presa in esame: nei centri al di sotto dei 50 mila abitanti il gasolio è ancora il primo partito (48% dei consensi), al contrario delle città superiori ai 250 mila abitanti, dove la prima scelta è ora la benzina (38%), col diesel che cala fino al 30% di quota.

MILANO VA A BENZINA Limitatamente alle metropoli, le vetture a benzina sono nettamente preferite a Milano (28% diesel vs 46% benzina) e Torino (29% vs 43%), mentre a Roma le due motorizzazioni ancora si equivalgono (33% vs 32%).

LA QUESTIONE MERIDIONALE Le preferenze cambiano anche al cambiare della latitudine. Al Nord il gasolio raccoglie il 38% dei favori, contro il 34% della benzina, man mano che si discende la Penisola il divario aumenta: al Centro il rapporto è di 42%-25% a vantaggio del diesel, al Sud Italia e nelle Isole la forbice si spalanca (59% diesel, 15% benzina). Infine, una curiosità "di genere": uomini più fedeli al gasolio, automobiliste donne più inclini al...tradimento.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 27/11/2018
blocco diesel
Logo MotorBox