IAA 2021: la Porsche Mission R in video con Patrick Dempsey
IAA 2021

Porsche Mission R: svelata l'auto elettrica per le corse clienti


Avatar di Emanuele Colombo , il 06/09/21

2 settimane fa - Tutte le foto e le caratteristiche della Porsche Mission R elettrica

Ecco svelata la Porsche Mission R concept: auto elettrica per le corse clienti. Foto, caratteristiche e video della presentazione
Benvenuto nello Speciale IAA 2021, composto da 37 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario IAA 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Le corse clienti sono la linfa vitale di Porsche, che dalla nascita della Carrera Cup Germania, 31 anni fa, ha venduto oltre 4.400 auto Cup ai suoi clienti più sportivi, con un immenso ritorno di immagine per tutto il marchio. Per continuare su questa strada nell'era dell'elettrificazione, all'IAA Mobility di Monaco debutta la Porsche Mission R concept: un prototipo vicino alla produzione per una serie di gare destinate ai privati. Alla presentazione Timo Bernhard - due volte vincitore a Le Mans e ambasciatore Porsche, che ha già avuto modo di provare l'auto - accompagnato da Patrick Dempsey, attore di professione e pilota per hobby. Ma anche lui vicinissimo alla famiglia Porsche.

IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

LE CARATTERISTICHE DELLA PORSCHE MISSION R CONCEPT

Lunga poco meno di una Cayman, la Porsche Mission R si ferma a 4.326 mm da paraurti a paraurti, ma come ogni auto da corsa che si rispetti è bassa e larghissima, con 1,99 metri per appena 1,19 metri di statura. Niente specchietti, sostituiti da tre telecamere che rimandano le immagini delle retrovie a un display solidale con il piantone dello sterzo. Quello che conta, però, è che la meccanica sia innovativa: non solo rispetto alle auto con motore tradizionale, ma anche rispetto alle auto elettriche viste finora.

Porsche Mission R è lunga poco meno di una Cayman Porsche Mission R è lunga poco meno di una Cayman

VEDI ANCHE



BATTERIA E RICARICA In particolare Porsche Mission R adotta ul sistema a 900 V che rende più efficace il sistema di recupero di energia in frenata. La ricarica a 380 kW consente poi di recuperare dal 5 all'80% dell'energia della batteria da 80 kWh in soli 15 minuti. Grazie a un sistema di raffreddamento a olio diretto per motore e celle della batteria gli ingegneri di Stoccarda dicono di aver eliminato il problema del calo di performance che si verifica per surriscaldamento dell'accumulatore.

Porsche Mission R: la scritta electric ai lati del frontale Porsche Mission R: la scritta electric ai lati del frontale

MOTORI E PRESTAZIONI In pratica Porsche Mission R può sfruttare sempre la massima potenza, che raggiunge il picco di 1.100 CV in modalità Qualifica e i 680 CV in Race. La velocità massima supera i 300 km/h e bastano meno di 2,5 secondi per accelerare da 0-100 km/h: secondo Porsche, la concept Mission R in pista ha prestazioni equivalenti alla 911 GT3 Cup. Lo schema meccanico prevede due motori: uno anteriore che può sviluppare fino a 435 CV e uno posteriore da 653 CV a dare la trazione integrale.

Porsche Mission R, gli interni Porsche Mission R, gli interni

LA STRUTTURA IN FIBRE NATURALI Innovativa anche la struttura, che presenta un'inedita gabbia di protezione denominata ''esoscheletro'' e una costruzione che fa largo uso di NFRP in luogo del CFRP tradizionalmente usato nel motorsport. Di che stiamo parlando? Di materiali plastici rinforzati con fibre naturali - lino, nello specifico - in luogo dei compositi in fibra di carbonio. Di questo materiale è fatta gran parte della carrozzeria, così come le appendici laterali del frontale e delle fiancate, oltre ai pannelli porta e agli interni. 

Porsche Mission R: il volante Porsche Mission R: il volante

UNA RACER CONNESSA A bordo, un display touch sul volante permette diverse funzioni allo stato dell'arte in tema di connettività, compreso il controllo di varie videocamere montate in abitacolo per consentire spettacolari live streaming durante la guida. E a proposito di guida, anche la Porsche Mission R adotta la Porsche Active Aerodynamics, con superfici frontali e ala posteriore mobili per ottimizzare deportanza e resistenza secondo le varie condizioni.

LA SCHEDA TECNICA

Motori 2 elettrici
Potenza massima 1.100 CV
Velocità oltre 300 km/h
Accelerazione 0-100 km/h in meno di 2,5''
Trazione integrale
Dimensioni 4,33 x 1,99 x 1,19 m

Pubblicato da Emanuele Colombo, 06/09/2021

Tags
Gallery
iaa 2021
Logo MotorBox