Var F1 GP Turchia 2021: Alonso protagonista a Istanbul
L'approfondimento

Var F1 GP Turchia 2021: Alonso grande protagonista


Avatar di Salvo Sardina , il 11/10/21

1 settimana fa - L'analisi alla moviola delle scelte degli steward a Istanbul

L'analisi alla moviola delle scelte dei commissari a Istanbul: Fernando Alonso non rispetta le bandiere gialle in Q1, Fernando Alonso viene mandato in testacoda al via da Gasly e Fernando Alonso tampona poi Schumacher
Benvenuto nello Speciale TURKISHGP 2021, composto da 33 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TURKISHGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Gara decisamente movimentata, quella del GP di Turchia 2021. Relativamente poche sono, però, le occasioni in cui il collegio dei commissari, capitanato dall’ex pilota di Formula 1 brasiliano, Enrique Bernoldi, è stato chiamato in causa. Come ogni lunedì post gara, ecco la nostra consueta analisi Var con tutti gli episodi da moviola del weekend di Istanbul.

Q1, Fernando Alonso non rispetta le doppie bandiere gialle: nessuna azione

Voliamo subito alla prima sessione di qualifica, disputata su pista ancora umida dopo le piogge della mattina. Nei primi minuti, Fernando Alonso completa il suo primo giro della Q1 nonostante la doppia bandiera gialla causata dal testacoda di Carlos Sainz in curva-1, che impone ai piloti di procedere ad andatura molto lenta senza far segnare tempi significativi. In effetti, guardando le immagini, lo spagnolo transita ad alta velocità in quel punto, portando a casa il suo primo giro cronometrato. Guardando la telemetria, i giudici decideranno però di graziare il pilota spagnolo visto che nel passaggio successivo il pilota dell’Alpine sarà più veloce di oltre tre secondi, a riprova del fatto che comunque c’è stato un rallentamento nel transitare da curva-1.  

F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Fernando Alonso (Alpine) transita in curva-1 con doppia bandiera gialla F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Fernando Alonso (Alpine) transita in curva-1 con doppia bandiera gialla

VEDI ANCHE



Griglia, le penalizzazioni sullo schieramento di partenza

Passiamo già alla domenica, con la griglia di partenza del Gp di Turchia modificata dalla sostituzione di componenti power unit. Il caso più clamoroso è ovviamente quello di Lewis Hamilton, che perde la pole position in favore del compagno di squadra Valtteri Bottas, scattando invece dall’undicesima casella per aver sostituito l’Ice (il motore termico). Al britannico della Mercedes si aggiungono anche Carlos Sainz e Daniel Ricciardo, che partono dal fondo della griglia per aver sostituito l’intero propulsore.

F1 GP Turchia 2021, Istanbul: il fondo della griglia di partenza F1 GP Turchia 2021, Istanbul: il fondo della griglia di partenza

Gara, Gasly tocca al via Alonso: 5 secondi di penalità

Primo episodio della gara è quello che riguarda Alonso e Gasly al via. Il francese di casa AlphaTauri entra in curva a “panino” tra Perez e Fernando, mandato in testacoda dopo un lieve ma decisivo tocco sulla posteriore sinistra. Pierre è giudicato totalmente responsabile – e non “prevalentemente responsabile”, come scritto nella prima versione del comunicato Fia – per l’accaduto, ma la sanzione di cinque secondi appare severissima specialmente considerando che questi tipi di contatti al via sono solitamente valutati come incidenti di gara. Gasly ha inoltre anche la scusante di avere la Red Bull di Perez all’interno e lo stesso Alonso, interpellato sul tema a fine gara, ha ammesso come si sia trattato di un normalissimo contatto che non meritava sanzione. Il francese ha anche subito la decurtazione di due punti sulla Superlicenza Fia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1)

Gara, Alonso manda in testacoda Schumacher: 5 secondi di penalità

Siamo nel corso del secondo giro quando Fernando Alonso, nel tentativo di rimontare dopo il contatto con Gasly, entra in modo molto aggressivo in curva-4 mandando in testacoda l’incolpevole Mick Schumacher. Assolutamente corretta la scelta del collegio dei commissari, che infligge cinque secondi di penalità allo spagnolo, al quale vengono anche decurtati due punti sulla patente.

F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Fernando Alonso (Alpine) manda in testacoda Mick Schumacher (Haas) F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Fernando Alonso (Alpine) manda in testacoda Mick Schumacher (Haas)


Pubblicato da Salvo Sardina, 11/10/2021
Tags
Gallery
TurkishGP 2021
Logo MotorBox