New entry Aehra, al design Alessandro Salvagnin e Marco Quamori
Startup

Aehra, il progetto avanza. Allo stile, ex Lamborghini e Italdesign


Avatar di Lorenzo Centenari , il 29/07/22

1 settimana fa - Al design delle future EV, anche Alessandro Salvagnin e Marco Quamori

Si aggiungono al team di design anche Alessandro Salvagnin e Marco Quamori. Primi due modelli (SUV e berlina) svelati entro il 2022

Combinare l’eleganza del design tutta italiana, lo stato dell'arte dell'ingegneria, un servizio clienti sul modello Stati Uniti, infine il futuro della produzione monoscocca di auto elettriche. Questa l'ambiziosa mission di Aehra, neonato brand globale di elettriche premium con sede a Milano. Un brand che ha solo poche settimane di vita alle spalle, ma che si sta strutturando rapidamente. Risale ai giorni scorsi la nomina di due nuove figure chiave del dipartimento stile: il team diretto dal Chief Designer Officer Filippo Perini e dall'Head of Design Alessandro Serra potrà ora avvalersi dell'esperienza e la competenza di Alessandro Salvagnin e Marco Quamori. Professionisti ai quali viene assegnato il ruolo di Senior Designer, e per i quali le auto di alta gamma sono il pane quotidiano.

Alessandro Salvagnin, in Aehra da Lamborghini Alessandro Salvagnin, in Aehra da Lamborghini

IL CLAN DEL TORO Laureato in ingegneria e design, in precedenza Professore di Transportation Design alla Scuola Politecnica di Design di Milano, Alessandro Salvagnin - proprio come Perini e Serra - arriva in Aehra da Lamborghini, dove ha ricoperto il ruolo di Design Manager. “L'industria auto - spiega Salvagnin - sta subendo una rivoluzione nella tecnologia della mobilità dei veicoli elettrici, ma praticamente tutti i design emergenti sono l’eredità del pensiero dall’era endotermica. In quanto startup con un approccio agile, Aehra ha la libertà, la passione e le caratteristiche per esprimere appieno le potenzialità di progettazione offerte dalla tecnologia di avanguardia dei veicoli elettrici in un modo mai visto sino ad ora. E questo è estremamente stimolante”.

Marco Quamori, da Italdesign ad Aehra Marco Quamori, da Italdesign ad Aehra

VEDI ANCHE



LA GRANDE OCCASIONE A sua volta Marco Quamori, laurea in Transportation and Automobile Design, entra nel team di Aehra dopo un'esperienza in Italdesign, dove ha ricoperto il ruolo di Exterior Designer. “Lavorare su qualcosa di bello e unico come quello che Aehra realizzerà - commenta Quamori - e avere l’opportunità di collaborare con un team di eccezionale talento nel campo del design internazionale, sotto la guida di Filippo Perini, è per me un’esperienza irripetibile.”


Hazim Nada, cofondatore e CEO di Aehra Hazim Nada, cofondatore e CEO di Aehra

IL BOSS Soddisfatto dei nuovi acquisti è soprattutto Hazim Nada, Co-founder, Presidente e Chief Executive Officer di Aehra.“Quando ho condiviso con Alessandro e Marco la visione unica di Aehra, entrambi hanno manifestato l’entusiasmo, l’energia e la passione che metteranno per contribuire alla realizzazione del progetto. Sono onorato che, ancora una volta, talenti di questo livello abbiano scelto di rinunciare a posizioni di rilievo per unirsi a un viaggio verso la creazione di veicoli che ridefiniranno il settore delle auto elettriche di alta gamma''.

Aehra, work in progress... Aehra, work in progress... 
TIMELINE La tabella di marcia è stata approvata. Il design finale e i nomi dei primi due modelli Aehra, un SUV e una berlina, entrambi full electric, saranno svelati entro la fine del 2022, con consegna ai clienti prevista nel 2025. Mercati chiave saranno il Nord America, la Cina e gli Stati Arabi del Golfo, ma anche l'Europa.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 29/07/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox