Audi ricicla batterie e-tron per risciò indiani
Tecnologia

Progetto Audi: le batterie e-tron riciclate sui risciò indiani


Avatar di Alessandro Perelli , il 16/06/22

2 settimane fa - I veicoli leggeri da trasporto alimentati dai vecchi accumulatori

Dai sofisticati veicoli elettrici di Ingolstadt ai leggeri mezzi da trasporto asiatici, il passo è breve per le batterie che trovano nuova vita con questa idea

DIVERSE SOLUZIONI PER RECUPERARE BATTERIE Mentre l'industria automobilistica si muove verso l'elettrificazione, i veicoli elettrici rappresentano una percentuale molto elevata della flotta automobilistica globale; quindi, le industrie del settore devono trovare soluzioni per lo smaltimento delle batterie dei veicoli elettrici dismessi. Abbiamo appena approfondito la notizia sul progetto di Volkswagen e del governo tedesco, una soluzione che permette di creare un circolo virtuoso e risolvere potenzialmente il problema dello smaltimento di fine vita. Oggi Audi propone una strada diversa, ma con l’obiettivo di essere altrettanto efficace. Infatti, la casa tedesca vuole dare nuova vita alle vecchie batterie dei suoi modelli e-tron e ha collaborato con la startup indiana no-profit Numan per sviluppare tre risciò elettrici alimentati da moduli batteria usati, più un quarto modello come veicolo da esposizione.

Progetto Audi e Numan: recuperare le batterie e-tron per i risciò indiani elettrici Progetto Audi e Numan: recuperare le batterie e-tron per i risciò indiani elettriciUNA SCELTA ADATTA PER VEICOLI LEGGERI Il team di Audi e Numan presso il campus Audi di Neckarsulm hanno realizzato questi tre prototipi con lo scopo di analizzare come le vecchie batterie ad alta tensione possono essere riutilizzate al termine del loro ciclo di vita veicolare. Gli accumulatori delle BEV sono estremamente promettenti per i veicoli con peso, autonomia e requisiti di alimentazione inferiori, come i piccoli veicoli da trasporto molto comuni in alcuni paesi asiatici.

VEDI ANCHE



Progetto Audi e Numan: una iniziativa anche con scopi sociali per le donne indiane Progetto Audi e Numan: una iniziativa anche con scopi sociali per le donne indianeOBIETTIVO PER IL SOCIALE Oltre a testare i veicoli elettrici a tre ruote, il progetto mira anche a creare maggiori opportunità di lavoro per le donne in India, poiché questi veicoli elettrici saranno forniti a un'organizzazione senza scopo di lucro dove le donne potranno usarli per spostare oggetti e trasportare merci al mercato. “Le vecchie batterie sono ancora estremamente potenti. Se utilizzate in modo appropriato, le batterie di seconda vita possono avere un impatto enorme, aiutando le persone in situazioni difficili a guadagnare un reddito e ottenere l'indipendenza economica, tutto in modo sostenibile'', ha affermato il cofondatore di Nunam Prodip Chatterjee. I tre risciò elettrici sperimentali dovrebbero raggiungere le strade dell'India all'inizio del 2023. Il quarto modello che il consorzio Nunam/Audi sta ultimando sarà presentato al Greentech Festival della prossima settimana a Berlino, dove i partecipanti potranno fare un giro di prova. Quando il programma pilota inizierà, il team no-profit di Numan raccoglierà dati sul progetto e li pubblicherà sulla piattaforma open source Circular Battery per fungere da ispirazione per altre iniziative simili. Il team esaminerà anche potenziali usi di terza vita per le batterie dismesse, come l'illuminazione a LED.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 16/06/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox