Autore:
Luca Cereda

UNA E TRINA Ormai a Mandello la considerano una vera e propria tela bianca, sulla quale scatenare – a ogni Eicma – la fantasia. Rieccoci, dunque, con queste Moto Guzzi V7 Carbon, Rough e Milano, tre nuove special nate sulla base della naked che vien dal lago.

CARBON Il segreto sono le parti speciali pensate da Moto Guzzi per questo modello, capaci di restituire a ognuna motocicletta una ben differente connotazione e un carattere unico. La V7 Carbon (in edizione limitata e numerata) sceglie come ingrediente principe la fibra di carbonio, oltre a numerosi ulteriori dettagli a contrasto di colore rosso, come le teste del motore, le cuciture della nuova sella in Alcantara idrorepellente e la pinza del freno Brembo anteriore.

ROUGH Poi c'è la V7 Rough, inconfondibile sin dalle scarpe: pneumatici tassellati calzati su cerchi a raggi. Una caratterizzazione quasi campagnola abbinata a un look, invece, dai dettagli curati, fatti apposta per sfilare in città. Su questa special ci si accomoda su una sella matrimoniale, con impunture e cinghia di appiglio per il passeggero e una coppia di fianchetti laterali in alluminio.

MILANO Chiude il terzetto la V7 Milano, forse la V7 più raffinata delle special proposte a Eicma 2017. Di sicuro è la più moderna (strumentazione a doppio quadrante circolare, maniglione d’appiglio del passeggero, cerchi a razze) e rifinita (cromature agli scarichi, tinte lucide del serbatoio). La dotazione di serie è completata da particolari di pregio come i parafanghi e i fianchetti laterali realizzati in alluminio.


TAGS: nuovi modelli eicma 2017 moto guzzi eicma 2017 moto guzzi v7 milano moto guzzi v7 rough moto guzzi v7 carbon