Autore:
Marco Congiu

AVVISO A HONDA E BMW Tra le tante novità che Yamaha ha portato ad EICMA 2017, non manca uno dei suoi gioielli della corona. Si tratta della XT1200ZE Super Ténéré Raid Edition Model Year 2018. L'ispirazione ed i richiami al prototipo Ténéré 700 World Raid sono evidenti, con l'aggiunta di un motore di generosa cubatura e potenza. Ma andiamo con ordine.

GUARDARE LONTANO La Super Ténéré Raid Edition 2018 è pensata per chi ama viaggiare in tutta comodità, senza rinunciare a nulla del DNA avventuriero di questa due ruote. Con il Model Year 2018, sulla Super Ténéré arrivano nuove borse laterali in alluminio da 37 litri di capacità l'una, oltre a parabrezza alto e deflettori. Arrivano di serie anche due proiettori supplementari, di chiara ispirazione a quelli impiegati durante la Dakar. Non poteva mancare una piastra paramotore con alette laterali, per proteggere il cuore di questa moto da rocce e sassi quando si decide che la strada normale non fa più al caso nostro. I fianchetti sono in carbonio, mentre nuove sono le grafiche.

MOTORE E SPECIFICHE TECNICHE Il motore della Yamaha XT1200ZE Raid Edition 2018 presentata a EICMA è il noto bicilindrico da 1.192 cm2 con fasatura a 270°. Oltre a ciò, troviamo sospensioni regolabili elettronicamente, serbatoio da 23 litri, sella e parabrezza regolabili, frenata integrata, TCS, Cruise Control e D-Mode.

 


TAGS: yamaha eicma 2017 yamaha eicma 2017 novità yamaha eicma 2017 eicma 2017 case nuovi modelli eicma 2017 yamaha xt1200ze super ténéré raid edition 2018 yamaha super tenere 2018 yamaha super tenere 2018 raid edition yamaha super teneré raid edition 2018