OTTANTADUE PER TRE Una sessione di prove libere 3 entusiasmante quella andata in scena all'Hungaroring, dove alle 14.45 cominceremo il racconto live della qualifica. Le PL3 sono state un po' le prove generali di ciò che vedremo in pista nel pomeriggio, visto che tre piloti con tre auto diverse hanno chiuso la mattinata in appena 82 millesimi. Parliamo di Lewis Hamilton, in 1'16"084, nuovo record (non ufficiale) del tracciato magiaro, Max Verstappen, a 13 millesimi, detentore del primato per una manciata di minuti, e di Sebastian Vettel a 82 millesimi. Mercedes, Red Bull, Ferrari.

CHI FA LA POLE? I tre piloti sono sembrati essere tutte potenziali candidate alla pole, con tre auto dalle diverse caratteristiche che primeggiano ognuna in un settore. La Ferrari è la più veloce nel primo, la Red Bull nel secondo, la Mercedes nel terzo. Tra le tre, quella messa un pelino peggio in ottica gara sembra essere proprio la rossa, devastante nel primo settore, ma molto in ritardo negli altri due. In sostanza in gara sarà molto difficile per Vettel e Leclerc superare, e più facile essere superati, visto che in condizioni di bagarre i piloti di Mercedes e Red Bull potranno agganciare con maggiore facilità la scia della rossa a inizio rettilineo, mentre, viceversa, i ferraristi potrebbero non riuscire a restare vicini ai rivali per poi passarli alla fine della retta d'avvio.

QUALIFICHE IMPORTANTI Per questo motivo le qualifiche sono importantissime quest'oggi, e alla festa sono invitati anche Valtteri Bottas e Charles Leclerc, più in difficoltà dei rispettivi compagni di team nel trovare il giusto assetto sulla loro auto, ma distanti comunque appena 3 decimi dal giro record di Lewis. Abbonato al sesto posto Pierre Gasly, che stavolta dovrà guardarsi però le spalle da un arrembante Lando Norris, apparso molto rapido, addirittura mezzo secondo più di un compagno veloce come Carlos Sainz, nono. Tra i due Kimi Raikkonen, che precede lo spagnolo della McLaren di un solo millesimo, decimo Kevin Magnussen con la Haas.

RISULTATI Di seguito i risultati completi, con Antonio Giovinazzi in quindicesima posizione e la solita Williams fanalino di coda, con Russell però in grado di agganciare la 18° posizione davanti a Lance Stroll. L'appuntamento è per le 15, quando si aprirà la pitlane e si farà veramente sul serio.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.084   21
2 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:16.097 +0.013s 16
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:16.166 +0.082s 18
4 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.355 +0.271s 19
5 Charles Leclerc Ferrari 1:16.392 +0.308s 18
6 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:16.684 +0.600s 19
7 Lando Norris McLaren-Renault 1:16.774 +0.690s 20
8 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:17.216 +1.132s 22
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:17.217 +1.133s 23
10 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:17.230 +1.146s 17
11 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:17.293 +1.209s 21
12 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:17.432 +1.348s 21
13 Nico Hulkenberg Renault 1:17.667 +1.583s 19
14 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:17.670 +1.586s 17
15 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:17.929 +1.845s 22
16 Daniel Ricciardo Renault 1:17.962 +1.878s 19
17 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:18.024 +1.940s 19
18 George Russell Williams-Mercedes 1:18.072 +1.988s 23
19 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:18.534 +2.450s 20
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:18.709 +2.625s 26

Gli orari tv del weekend di Budapest | Tutte le info e i risultati del GP Ungheria 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove libere 3 del Gran Premio d'Ungheria 2019 terminate, rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.

13:04 - Nella top ten chiudono anche Gasly, Norris, Raikkonen, Sainz e Magnussen. Di seguito il recap dei tempi. Noi vi diamo l'appuntamento per le 14.45, quando entreremo nel vivo di una sessione di qualifiche che si preannuncia come incertissima. Non vediamo l'ora di raccontarvela... tornerete a trovarci? Intanto vi auguriamo buon pranzo e mille grazie per averci seguito così numerosi.

13:02 - Tutti ai box! Finisce qui questa fantastica sessione di prove libere 3. Tre piloti in meno di un decimo: Hamilton, Verstappen e Vettel, con Bottas e Leclerc poco distanti, entro i 3 decimi!

13:00 - Bandiera a scacchi, e tra i primi a prenderla c'è Charles Leclerc, che dunque non migliorerà

12:59 - Ecco le Mercedes: 1'16"084 per Lewis Hamilton che toglie il record a Verstappen! Bottas 1'16"355, si ferma a 271 millesimi!

12:58 - I primi cinque piloti sono in meno di 4 decimi: Verstappen, poi Vettel a 69 millesimi, Hamilton a 242, Leclerc a 295, Bottas a 392. Due minuti al termine...

12:56 - Bottas e Hamilton alzano il piede, traffico per il primo, errore per il secondo. Vettel primo settore super:! 27"2, buon secondo settore: 27"1 ma perde su Verstappen che ha fatto 26"9. Terzo settore: 21"7! Perde ancora Sebastian Vettel che fa 1'16"166, ottimo tempo ma non abbastanza per battere l'olandese! Mancano 69 millesimi.

12:55 - Verstappen e Leclerc sfida a distanza: Max Verstappen: 1'16"097! Record non ufficiale della pista! Non si migliora invece Charles Leclerc che resta in terza posizione!

12:53 - Pronti agli ultimi scoppiettanti minuti? Hamilton, Leclerc e Verstappen sono già in pista!

12:52 - Se vi domandate quale sia il motore più potente del circus, qui la risposta: quattro Power Unit Ferrari ai primi quattro posti nella speed trap: Leclerc, Raikkonen, Vettel e Giovinazzi.

12:50 - Lando Norris sta migliorando ancora... quinto! Davanti a Sebastian Vettel il giovane della McLaren, a 435 millesimi da Hamilton! 1'16"774.

12:49 - Ora tutti ai box, poi c'è l'ultimo tentativo. Nella top ten assieme ai top team ci sono 7° Norris, bravissimo, che precede Sainz di 4 decimi, poi Magnussen e Kimi Raikkonen. 

12:47 - Vettel non prova un terzo tentativo e torna ai box, non aveva probabilmente la benzina.

12:46 - Gasly si piazza in sesta posizione, di pochissimo davanti a Norris, a 8 decimi da Hamilton.

12:45 - Hamilton non si migliora,si lancia Sebastian Vettel nuovamente ma trova traffico nel primo settore.

12:44 - Si lancia nuovamente Charles Leclerc: primo settore più lento del suo record di 2 decimi per Leclerc, che fa poi il record assoluto nel secondo settore: 1'16"392 e si piazza in seconda posizione per appena 53 millesimi. Con un primo settore migliore sarebbe stato primo in carrozza.

12:43 - Migliora Max Verstappen nel secondo tentativo: 1'16"474 per il pilota della Red Bull che ora è secondo a 135 millesimi da Hamilton

12:42 - 1'16"885 per Sebastian Vettel che è quinto, di soli 3 decimi davanti a Norris.

12:41 - Max Verstappen è quarto invece: 1'16"647, a un soffio da Leclerc. Ora tocca a Vettel...

12:40 - 27"3 nel primo settore per il monegasco: fucsia! 27"2 nel secondo: fucsia! 21"9 nel terzo: verde! 1'16"604 per Leclerc che va in testa. Ma subito arriva Bottas: 1'16"489 e si mette in testa! Ma Lewis Hamilton non ci sta: 1'16"339.

12:39 - Ed eccoli tutti in pista i big: Hamilton, Leclerc, Bottas e Verstappen. Vettel si unisce ora al party... subito Leclerc record nel primo settore.

12:38 - Prima che i big tornino tutti in pista è il momento di fare il recap dei tempi. Giovinazzi è per ora nella top ten, ultimo il suo compagno Kimi Raikkonen che non ha ancora effettuato un giro con pista "pulita".

12:36 - Lando Norris si inserisce in terza posizione! 1'17"162 per il giovane britannico. La pista sta migliorando, ma in questi giri c'è anche il talento del pilota McLaren.

12:34 - Max Verstappen! 1'17"035 per il pilota della Red Bull, che senza fare nessun record assoluto nei tre settori, si piazza in vetta beffando di 16 millesimi Lewis Hamilton

12:32 - Sebastian Vettel ha 279 millesimi da recuperare. Il tempo di Hamilton è finora il migliore di tutto il weekend ma lo scorso anno le PL3 furono comandate dallo stesso Vettel, che fece un 1'16"170 che è ancora oggi il giro più veloce della storia all'Hungaroring. Nelle qualifiche bagnate del 2018, infatti, non fu migliorato questo tempo.

12:30 - Lewis Hamilton ora con il secondo tentativo si mette in testa: 1'17"051 per lui. Sta tirando anche Bottas... 1'17"261 per il finlandese, si è passati da 1-2 Ferrari a 1-2 Mercedes in meno di un minuto.

12:29 - 1'17"750 al momento per Verstappen che è quinto a 420 millesimi da Vettel.

12:28 - I primi quattro piloti hanno tutti utilizzato gomme a mescola Soft, Gasly invece ha usato le Medium. Il suo compagno Verstappen è invece anch'esso su gomme Soft.

12:27 - Ha lasciato il suo box anche Max Verstappen, che si sta lanciando ora per il suo primo giro veloce.

12:26 - Anche Lewis Hamilton si ferma a 2 decimi dalla Ferrari di Vettel, togliendo però la terza piazza al compagno.

12:25 - Tocca a Valtteri Bottas, che perde 6 decimi nel primo settore facendo un piccolo errore, ma poi ne recupera 4 negli altri due e si piazza in terza posizione a 2 decimi da Vettel.

12:24 - Si migliora Charles Leclerc che ora è a 136 millesimi dal suo compagno di team.

12:23 - Pierre Gasly si mette in terza posizione a 9 decimi da Vettel, ma viene superato ora da Albon con la Toro Rosso, anch'esso a circa 9 decimi dalla vetta. Tornano in pista Hamilton e Bottas, ancora ai box invece Max Verstappen.

12:22 - Ora è il momento di Sebastian Vettel, che si prende la prima posizione in 1'17"435, un tempo già sui livelli di quelli di ieri mattina, a 2 decimi dal crono di Hamilton delle PL1.

12:20 - 1'18"228 il tempo di Charles Leclerc che balza subito in testa con la sua Ferrari.

12:19 - Mentre scende in pista anche Sebastian Vettel, si lancia Charles Leclerc. 

12:18 - I due piloti della Mercedes sono rientrati presto ai box dopo qualche giro in cui si sono testate solo le partenze. Scende ora in pista Charles Leclerc, proprio mentre Lando Norris rafforza il suo primato abbassando il suo tempo fino a 1'18"706.

12:17 - Il filler all'inizio del secondo settore sarà un problema per i prossimi minuti, almeno fino a quando il continuo passaggio delle monoposto non pulirà un po' la traiettoria. Guardate nell'immagine che nuvola di "fumo" alzano le monoposto...

12:15 - Subito battuto più volte il tempo del francese, ovviamente. Ora in testa c'è Lando Norris in 1'20"037, con 28 millesimi di margine sul compagno Sainz

12:13 - I lprimo a completare un giro cronometrato è Romain Grosjean in 1'24"689. Nella szonda di curva 4 e 5 la pista è inondata dal filler. I piloti che vi passano sopra alzano un'importante nuvola...

12:11 - Subito in pista ben undici piloti, tra cui Hamilton e Bottaas. Ancora ai box i due della Ferrari e la coppia della Red Bull.

12:10 - Semaforo verde! Ci siamo, la pista è libera, la Safety Car ha dato l'okay! E dunque, si comincia!

12:08 - Nel frattempo è un po' salita la temperatura sulla pista ungherese. Siamo a 42° gradi sull'asfalto e 25° nell'aria. Peccato che i nuvoloni si siano fatti ancor più minacciosi e abbiano appena adombrato l'impianto.

12:06 - A differenza della grafica ufficiale della FIA, che non comunicava tempistiche certe, nel tweet della Formula 1 si parla di 10 minuti di ritardo sul programma, che dovrebbe dunque iniziare tra 4 minuti.

12:04 - Abbiamo dunque il tempo per darvi un'altra piccola notiziola. La consueta riunione dei team principal, ospitata dalla Mercedes, è durata una quarantina di minuti ed è terminata da pochissimo. Horner (Red Bull), Steiner (Haas), Seidl (McLaren), e Binotto (Ferrari) sono appena usciti da "casa Wolff".

12:02 - Non c'è un orario preciso, la Direzione Gara comunica ora che "presto" inizieranno le PL3. Il tempo perso non sarà però recuperato, visto che per regolamento tra la fine di una sessione e l'inizio di quella successiva devono passare due ore. Non si può perciò sforare l'orario delle 13 in cui scenderà la bandiera a scacchi sulla retta d'arrivo dell'Hungaroring.

12:00 - E infatti la pitlane non è ancora stata aperta...

11:59 - In pista sono ancora all'opera però gli addetti alla sicurezza, che stanno rimuovendo con il filler l'olio lasciato in pista nella gara di Formula 2, dalla monoposto di Ralph Boschung, ritiratosi nella fasi finali della gara vinta da Nicholas Latifi per una rottura del suo motore.

11:57 - Ora è il momento di tuffarci nella diretta, tra tre minuti si aprirà la pitlane e tutti i piloti potranno scendere in pista per cominciare questa, per tradizione, tiratissima sessione! Si provano gli assetti da qualifica, quindi le tre parole d'ordine sono: gas! Gas! Gas!

11:55 - Nel pomeriggio di libere 2 invece la pioggia è stata protagonista e sono emerse le due Red Bull, con Pierre Gasly che - quando la pista era solo un po' umida, ha fermato i cronometri sull'1'17"854, davanti di pochissimo al compagno di team Max Verstappen e alla Mercedes di Lewis Hamilton. Nella pancia del gruppo le due Ferrari di Leclerc (7°) e Vettel (13°), che hanno provato praticamente solo il passo gara.

11:53 - Prima di tuffarci nella giornata odierna, diamo un'occhiata a come sono andate le PL1 e le PL2 d ieri. Nella mattinata di libere 1 su pista prevalentemente asciutta, il miglior tempo è stato di Lewis Hamilton: 1'17"233. Il britannico della Mercedes ha preceduto Max Verstappen e Sebastian Vettel (separati da un millesimo) di meno di due decimi.

11:50 - Nel dettaglio sono 24° C nell'aria al momento, 40° C in vece è la temperatura dell'asfalto. C'è pochissimo vento (1,4 kmh), e l'umidità tocca il 54%. Nel nostro tweet si intravede però qualche nuvolache potrebbe dar fastidio nel prosieguo della giornata.

11:48 - È tornato il sereno stamattina nel cielo di Budapest dopo la piovosa giornata di ieri. Le temperature si sono alzate e questa è una buona notizia, perché è probabile che i valori possano essere più livellati tra i tre top team. La Mercedes soffre il caldo, la Ferrari lo ama, e la Red Bull... è in crescita in ogni condizione. Scopriamo se sarà veramente così...

11:45 - Cari amici di Motorbox, benvenuti a questa cronaca in diretta della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio d'Ungheria! Siamo in diretta dalla sala stampa dell'Hungaroring, lo storico tracciato magiaro.


TAGS: formula 1 prove libere GP ungheria budapest f1 2019 Diretta F1 PL3 Live F1 F1 in diretta HungarianGP 2019