Pubblicato il 12/07/20

ROUND 2 GP STIRIA Il primo back-to-back sullo stesso tracciato nella storia della Formula 1 sarà completato domenica prossima con i piloti che, a distanza di una settimana, torneranno al Red Bull Ring per il Gran Premio della Stiria (la regione che ospita Spielberg), corsa gemella del Gran Premio d'Austria nata dalle esigenze sanitare legate alla pandemia di Covid-19. Sul Red Bull Ring, pista di proprietà dell'omonimo team austriaco, che ha regalato una gara folle e divertentissima domenica scorsa, si disputerà la seconda tappa del rivisto calendario di Formula 1 2020. Nella prima Valtteri Bottas è riuscito a essere l'unica costante di una gara tutto fuorché lineare, vincendo e tenendosi lontano dai guai generati dalle varie Safety Car, davanti a Charles Leclerc e Lando Norris, beneficiari dell'affidabilità della Red Bull di Max Verstappen, della sfortuna di Alex Albon e degli errori di Lewis Hamilton. Ma la domanda più importante è: i valori visti nel primo GP saranno gli stessi identici anche domenica prossima, o le scuderie avranno margine per porre rimedio, magari a qualche errore di setup commesso nel primo weekend, al punto da variare anche i rapporti di forza tra loro? Tradotto: La Ferrari sarà in grado quantomeno di duellare ad armi pari con Racing Point e McLaren, visto che Mercedes e Red Bull sembrano irraggiungibili al momento? All'asfalto l'ardua sentenza, tenendo conto che l'incognita meteo potrebbe aggiungere del pepe in più a questa già speziatissima Formula 1.

RED BULL RING, LE CARATTERISTICHE DELLA PISTA

Il primo Gran Premio d'Austria sul tracciato di Spielberg - ex Osterreichring e attuale Red Bull Ring - risale al 1970, quando si correva sulla versione più lunga della pista. Quella fu la seconda edizione della gara, visto che nel 1964 si disputò un GP nella vicinissima Zeltweg, nome iconico spesso sovrapposto a quello della pista dove domenica scorsa si è svolto il 33° GP d'Austria, mentre la prossima si disputerà il primo Gran Premio della Stiria di sempre. Sulla versione attuale della pista si corse per la prima volta dal 1997 al 2003, poi di nuovo dal 2014, quando l'impianto si presentò totalmente rinnovato nelle infrastrutture grazie all'impegno della Red Bull che oggi gli dà il nome e ne detiene la proprietà. La pista, lunga 4.318m, è la terza più breve del mondiale dopo Monaco e Interlagos eppure, grazie ai lunghi rettilinei e alle curve sinuose, è il tracciato dove si gira più velocemente: 1'06''957 è il record in gara di Kimi Raikkonen del 2018, mentre quello in qualifica è stato ritoccato sabato scorso da Valtteri Bottas, primo uomo a scendere sotto i 63 secondi sul tracciato alpino: 1'02''939 per il finlandese che ha girato meglio del compagno Lewis Hamilton di appena 12 millesimi..

RED BULL RING, LE FRENATE PIÙ IMPEGNATIVE

Grazie ai dati della Brembo - l'azienda italiana che fornisce dischi e freni a quasi tutte le scuderie del Mondiale di Formula 1 - possiamo offririvi tutti i dati relativi alle frenate sulla pista del Red Bull Ring di Spielberg, considerata di livello 3 su 5 (Medium) nella scala che valuta l'impegno per gli impianti frenanti. 
Tempo speso in frenata: 16%
Numero di frenate: 7
Curve più impegnative: 3, 4 e 1.
La pista austriaca presenta 7 punti di frenata, per un tempo totale sul giro di utilizzo dei freni di 10 secondi, il più basso del Mondiale, 7 decimi e mezzo in meno di Monza. ​Dalla partenza alla bandiera a scacchi i freni sono in funzione per meno di 12 minuti. Nella prima metà della pista, fino alla curva 4 compresa, i freni sono impiegati parecchio e in modo molto intenso: 6,85 secondi complessivi di utilizzo e con una decelerazione media di quasi 5,3 g. Nella parte restante del tracciato invece i freni sono operativi solo per 3,18 secondi e la decelerazione media è di 2,3 g. ​Delle 7 frenate del GP Stiria 3 sono considerate altamente impegnative per i freni, nessuna è di media difficoltà e le restanti 4 sono light. La più temuta è la curva 3 perché i piloti beneficiano del DRS e così raggiungono velocità di 331 km/h: la frenata è di 130 metri. Per completare l’operazione i piloti hanno bisogno di 2 secondi e 67 centesimi di secondo durante i quali esercitano un carico di 176 kg e subiscono una decelerazione di 5,3 g. Di seguito tutti i dati relativi alle frenate del Red Bull Ring forniti da Brembo. Per leggerli più chiaramente basta scorrere la galleria a fondo pagina, dove è disponibile anche l'interessante video sugli ''hardest breaking point'', i punti di frenata più impegnativi del tracciato.

NUMERI E STATISTICHE DEL GP STIRIA 2020

Non ci sono statistiche per il Gran Premio di Stiria, un unicum nel calendario. Ma se vogliamo invece parlare di quelle relative al Red Bull Ring, domenica scorsa Valtteri Bottas ha raggiunto a quota due vittorie su questa pista Nico Rosberg (2004-2005) e Max Verstappen (2018-2019), lasciando a una Lewis Hamilton. La Ferrari vinse a Spielberg tra il 1997 e il 2003 per tre volte (2 con Schumacher, una con Irvine) e così la McLaren (2 Hakkinen e una Coulthard). È comunque la Mercedes a comandare con 5 successi contro i 3 di Ferrari e McLaren, le due affermazioni recenti della Red Bull e la vittoria della Williams nel 1997 con Jacques Villeneuve.

PREVISIONI METEO DEL GP STIRIA 2020

Rispetto alla prima gara corsa lo scorso weekend sulla pista del Red Bull Ring, il tempo per il prossimo fine settimana potrebbe essere un elemento di disturbo in più alle prestazioni in pista. Prevista pioggia, soprattutto al sabato, ma che potrebbe ripetersi anche il giorno della gara. Nel dettaglio i dati di weather.com
Venerdì 10 luglio – Per lo più soleggiato, 20% possibilità di precipitazioni, temperature tra gli 16°C e i 29°C.
Sabato 11 luglio – Pioggia, 100% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 9°C e i 19°C.
Domenica 12 luglio – Parzialmente nuvoloso, 20% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 9°C e i 21°C.

GP STIRIA 2020: COME SEGUIRLO IN TV E SUL WEB

Ecco come e dove vedere in tv il Gran Premio di Stiria F1 2020

F1 2020, CLASSIFICHE MONDIALE PILOTI E COSTRUTTORI

Classifica piloti dopo il GP Stiria 2020:

Pos Pilota Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Valtteri Bottas  Mercedes 43 1 1  
2 Lewis Hamilton  Mercedes 37 1 1  
3 Lando Norris  McLaren-Renault 26     1
4 Charles Leclerc  Ferrari 18      
5 Sergio Perez  Racing Point-Mercedes 16      
6 Max Verstappen  Red Bull Racing-Honda 15      
7 Carlos Sainz  McLaren-Renault 13     1
8 Alexander Albon  Red Bull Racing-Honda 12      
9 Pierre Gasly  AlphaTauri-Honda 6      
10 Lance Stroll  Racing Point-Mercedes 6      
11 Daniel Ricciardo  Renault 4      
12 Esteban Ocon Renault 4      
13 Antonio Giovinazzi  Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
14 Sebastian Vettel  Ferrari 1      
15 Daniil Kvyat  AlphaTauri-Honda 0      
16 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 0      
17 Kimi Räikkönen  Alfa Romeo Racing-Ferrari 0      
18 Kevin Magnussen  Haas-Ferrari 0      
19 Romain Grosjean  Haas-Ferrari 0      
20 George Russell  Williams-Mercedes 0      

Classifica costruttori dopo il GP Stiria 2020:

Pos Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Mercedes 80 2 2  
2 McLaren-Renault 39     2
3 Red Bull Racing-Honda 27      
4 Racing Point-Mercedes 22      
5 Ferrari 19      
6 Renault 8      
7 AlphaTauri-Honda 7      
8 Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
9 Williams-Mercedes 0      
10 Haas-Ferrari 0      

RISULTATI GP STIRIA 2020

Domenica 12 luglio, ore 15.10

Pos Pilota Team Distacco Giri Punti
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:22:50.683 71 25
2 Valtteri Bottas Mercedes +13.719s 71 18
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda +33.698s 71 15
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda +44.400s 71 12
5 Lando Norris McLaren-Renault +61.470s 71 10
6 Sergio Perez Racing Point-Mercedes +62.387s 71 8
7 Lance Stroll Racing Point-Mercedes +62.453s 71 6
8 Daniel Ricciardo Renault +62.591s 71 4
9 Carlos Sainz McLaren-Renault +1 giro 70 3
10 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda +1 giro 70 1
11 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari +1 giro 70 0
12 Kevin Magnussen Haas-Ferrari +1 giro 70 0
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari +1 giro 70 0
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari +1 giro 70 0
15 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda +1 giro 70 0
16 George Russell Williams-Mercedes +2 giri 69 0
17 Nicholas Latifi Williams-Mercedes +2 giri 69 0
18 Esteban Ocon Renault Ritiro 25 0
19 Charles Leclerc Ferrari Ritiro 4 0
20 Sebastian Vettel Ferrari Ritiro 1 0

Carlos Sainz +1 punto per il giro più veloce della gara.

GRIGLIA DI PARTENZA GP STIRIA 2020

1a Fila 1.  Lewis Hamilton - 1:19.273  
Mercedes
    2. Max Verstappen - 1:20.489
Red Bull Racing-Honda
2a Fila 3. Carlos Sainz - 1:20.671  
McLaren-Renault
    4. Valtteri Bottas - 1:20.701
Mercedes
3a Fila 5. Esteban Ocon - 1:20.922  
Renault
    6. Alexander Albon - 1:21.011
Red Bull Racing-Honda
4a Fila 7. Pierre Gasly - 1:21.028  
AlphaTauri-Honda
    8. Daniel Ricciardo - 1:21.192
Renault
5a Fila 9. Lando Norris - 1:20.925*  
McLaren-Renault
    10. Sebastian Vettel - 1:21.651
Ferrari
6a Fila 11. George Russell - 1:19.636  
Williams-Mercedes
    12. Lance Stroll - 1:19.645
Racing Point-Mercedes
7a Fila 13. Daniil Kvyat - 1:19.717  
AlphaTauri-Honda
    14. Charles Leclerc - 1:19.628**
Ferrari
8a Fila 15. Kevin Magnussen - 1:20.211  
Haas-Ferrari
    16. Kimi Raikkonen - 1:21.372
Alfa Romeo Racing-Ferrari
9a Fila 17. Sergio Perez - 1:21.607  
Racing Point-Mercedes
    18. Nicholas Latifi - 1:21.759
Williams-Mercedes
10a Fila 20. Antonio Giovinazzi - 1:21.831***  
Alfa Romeo Racing-Ferrari
     
 
Pitlane 19. Romain Grosjean - No tempo  
  Haas-Ferrari  

*Norris penalizzato di 3 posizioni per sorpasso in regime di bandiere gialle in PL1.
**Leclerc penalizzato di 3 posizioni per aver ostacolato Kvyat in qualifica.
***Giovinazzi penalizzato di 5 posizioni per sostituzione del cambio.

Grosjean parte dalla pit-lane per sostituzione della pompa dell'acqua in regime di parco chiuso.

RISULTATI QUALIFICHE GP STIRIA 2020

Sabato 11 luglio, ore 15.00

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.188 1:17.825 1:19.273 34
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:18.297 1:17.938 1:20.489 34
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.590 1:18.836 1:20.671 33
4 Valtteri Bottas Mercedes 1:18.791 1:18.657 1:20.701 34
5 Esteban Ocon Renault 1:19.687 1:18.764 1:20.922 33
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.504 1:18.448 1:20.925 34
7 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:20.882 1:19.014 1:21.011 31
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:20.192 1:18.744 1:21.028 33
9 Daniel Ricciardo Renault 1:19.662 1:19.229 1:21.192 32
10 Sebastian Vettel Ferrari 1:20.243 1:19.545 1:21.651 33
11 Charles Leclerc Ferrari 1:20.871 1:19.628   24
12 George Russell Williams-Mercedes 1:20.382 1:19.636   22
13 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:19.697 1:19.645   23
14 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:19.824 1:19.717   24
15 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:21.140 1:20.211   22
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:21.372     12
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:21.607     12
18 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.759     12
19 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:21.831     12
20 Romain Grosjean Haas-Ferrari No tempo     1

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP STIRIA 2020

Sabato 11 luglio, ore 12.00

Sessione cancellata a causa delle avverse condizioni meteo

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP STIRIA 2020

Venerdì 10 luglio, ore 15.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:03.660   27
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:03.703 +0.043s 35
3 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:03.877 +0.217s 43
4 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:04.241 +0.581s 43
5 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:04.333 +0.673s 44
6 Lewis Hamilton Mercedes 1:04.348 +0.688s 26
7 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:04.437 +0.777s 28
8 Lando Norris McLaren-Renault 1:04.541 +0.881s 30
9 Charles Leclerc Ferrari 1:04.706 +1.046s 34
10 Esteban Ocon Renault 1:04.746 +1.086s 32
11 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:04.757 +1.097s 36
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.050 +1.390s 33
13 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.152 +1.492s 23
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:05.365 +1.705s 35
15 George Russell Williams-Mercedes 1:05.588 +1.928s 33
16 Sebastian Vettel Ferrari 1:05.613 +1.953s 39
17 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:05.655 +1.995s 48
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:05.790 +2.130s 36
19 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:06.096 +2.436s 37
20 Daniel Ricciardo Renault No tempo   2

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP STIRIA 2020

Venerdì 10 luglio, ore 11.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.867   32
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:04.963 +0.096s 31
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:05.089 +0.222s 31
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:05.120 +0.253s 29
5 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:05.396 +0.529s 36
6 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:05.483 +0.616s 28
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:05.602 +0.735s 40
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:05.698 +0.831s 27
9 Daniel Ricciardo Renault 1:05.769 +0.902s 31
10 Sebastian Vettel Ferrari 1:05.770 +0.903s 25
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.815 +0.948s 28
12 Charles Leclerc Ferrari 1:05.837 +0.970s 28
13 Esteban Ocon Renault 1:05.874 +1.007s 35
14 Lando Norris McLaren-Renault 1:05.908 +1.041s 25
15 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.441 +1.574s 23
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:06.446 +1.579s 31
17 Jack Aitken Williams-Mercedes 1:06.768 +1.901s 35
18 Robert Kubica Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.797 +1.930s 31
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:09.598 +4.731s 6
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari No tempo   3

TAGS: ferrari mercedes formula 1 red bull vettel spielberg sky f1 Raikkonen Hamilton verstappen orari tv red bull ring sky sport f1 bottas leclerc f1 2020 Albon Orari Formula 1 Orari tv F1 TV8 Meteo F1 Orari GP Austria GP Stiria 2020 meteo GP Austria 2020 meteo GP Austria Austrian GP StyrianGP 2020 StyrianGP